Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: [email protected]

10 alimenti facili da digerire

Alcuni cibi tendono ad essere più facili da digerire rispetto ad altri, qualcosa che molti di noi hanno sperimentato per noi stessi. Sebbene il corpo abbia bisogno di vari nutrienti, tra cui fibre, proteine ​​e grassi, alcuni alimenti che contengono questi possono contribuire a problemi di stomaco.

Esempi di questo enigma sono gli alimenti ad alto contenuto di fibre buone, come verdure e grano, ma che possono essere più difficili da digerire rispetto ai carboidrati più semplici.

Inoltre, gli alimenti grassi e alcune proteine ​​di origine animale richiedono tempo per l’organismo di abbattere e possono significare un duro lavoro per il sistema digestivo.

Quindi, gli alimenti che sono buoni per qualcuno sono spesso l’opposto di quello che potrebbe piacere mangiare quando hanno una malattia acuta.

In questo articolo, diamo un’occhiata a 10 alimenti facili da digerire che possono aiutare le persone che stanno vivendo o guarendo dalla malattia.

Dieci alimenti facili da digerire

Gli alimenti elencati di seguito sono di solito più facilmente digeribili rispetto ad altri alimenti più complessi che assorbono quantità maggiori di energia del corpo da abbattere.

1. Toast

il pane tostato è un alimento facile da digerire

Il pane tostato è spesso un alimento base di una dieta blanda. Una ragione per questo è che tende a essere facile per lo stomaco e l’intestino per digerire.

Il pane tostato può essere utile per diminuire la nausea e ridurre il bruciore di stomaco. Ma non tutti i toast sono uguali.

Il pane integrale è ricco di fibre e può essere difficile da digerire per alcune persone. Quindi, per evitare problemi di digestione, una persona può attaccarsi al pane bianco e saltare il burro quando non si sentono bene.

Se qualcuno ha un’intolleranza al grano o cibi contenenti glutine, possono scegliere un grano o un’opzione di pane senza glutine.

2. Riso bianco

Il riso è un grano che è una buona fonte di energia per i bisogni del corpo. Ma non tutti i cereali sono facili da digerire. Quelli ricchi di fibre, come il riso integrale, possono contribuire a problemi digestivi, come diarrea, gonfiore e gas.

Quando si cercano grani facili da digerire, il riso bianco piuttosto che marrone può essere un’opzione migliore che fornirà anche carboidrati per l’energia.

3. Cracker salati

I cracker salino sono spesso suggeriti per trattare nausea e indigestione, così come la nausea mattutina. I cracker contengono carboidrati per l’energia e sono scialbi, il che li rende adatti alla digestione.

4. Banane

Le banane sono una buona fonte di carboidrati che possono essere digeriti facilmente dalla maggior parte delle persone. Nelle banane mature, questi carboidrati sono ancora più accessibili.

Le banane sono anche una buona scelta perché forniscono al corpo il potassio, che può essere perso durante un attacco di diarrea.

5. Salsa di mele

La salsa di mele è facile da digerire

La frutta fa parte di una dieta sana. Ma a causa del contenuto di fibre, può portare a problemi digestivi. La composta di mele è una scelta eccellente per una fonte di frutta più facilmente digeribile. Sebbene contenga alcune fibre, ha meno di una mela intera che può essere più dura sullo stomaco.

Inoltre, la composta di mele contiene pectina, che è una fibra solubile che può aiutare a trattare la diarrea.

Lo zucchero e i carboidrati forniscono anche un apporto energetico.

Mele e succo di mela contengono carboidrati fermentabili o buoni zuccheri che alimentano i batteri intestinali, ma questi possono aggravare i sintomi della sindrome dell’intestino irritabile (IBS). Se qualcuno ha IBS, possono sostituire le mele con mirtilli o uva.

6. Uova

Le uova forniscono proteine ​​e minerali che aiutano a mantenere il corpo sano. Le uova strapazzate sono morbide, semplici e facilmente sminuzzate, il che le rende favorevoli alle persone che stanno subendo un virus allo stomaco o un attacco di nausea.

Sia il bianco che il tuorlo sono generalmente ben tollerati e facilmente digeribili.

7. Patate dolci

Le patate dolci sono una buona fonte di fibra solubile, che può essere più facile sull’apparato digerente rispetto alle fibre insolubili. Inoltre, la fibra solubile aumenta i batteri buoni nell’intestino, che contribuisce a un sistema digestivo sano.

Ancora una volta, le patate dolci contengono potassio, che è un elettrolita spesso perso durante i disturbi digestivi.

8. Pollo

Il pollo fornisce una buona fonte di proteine ​​magre, che aiuta il corpo a ripararsi da solo.

Il pollo tende ad essere facile da digerire. Inoltre non contiene fibre, che lo rendono una buona scelta per le persone con problemi digestivi, come IBS.

È meglio attenersi al pollo senza pelle che è stato cotto o grigliato piuttosto che fritto. Nel caso del pollo fritto, l’olio può causare disturbi allo stomaco e aggravare i problemi digestivi.

9. Salmone

Il salmone è un’opzione eccellente se si considera un pesce facile da digerire. E ‘ricco di proteine ​​e acidi grassi omega-3 anti-infiammatori. Il salmone al forno è di solito il modo migliore per servirlo per mantenere la digestione semplice.

10. Gelatina

La gelatina è spesso il primo alimento che una persona può mangiare in ospedale dopo l’intervento. È facile sull’apparato digerente e può aiutare a curare la disidratazione associata a vomito e diarrea.

La gelatina inoltre non contiene olio o grasso ed è una texture semplice che va giù senza intoppi.

Condizioni che possono aiutare gli alimenti facili da digerire

Una varietà di condizioni intestinali può portare a problemi digestivi. La scelta di alimenti facili da digerire può aiutare ad alleviare alcuni dei sintomi che una persona può provare e impedire agli altri di svilupparsi.

Gli alimenti facili da digerire possono essere particolarmente utili per i seguenti problemi digestivi:

  • chirurgia intestinale
  • influenza intestinale
  • IBS
  • bruciore di stomaco
  • diarrea
  • indigestione

Gli alimenti che causano comunemente indigestione

peperoncino e aglio non sono facili da digerire

Le allergie e l’intolleranza sono due dei migliori indicatori di cibi scarsamente digeriti e variano da persona a persona.

Ad esempio, il latte può causare problemi digestivi nelle persone intolleranti al lattosio e avere problemi a digerire lo zucchero presente nei prodotti lattiero-caseari.

Il glutine, che è una proteina presente nella segale, nell’orzo e nel grano, è anche difficile da digerire per alcune persone. Altri grani contengono lectine, che sono proteine ​​che possono anche essere problematiche.

L’incapacità di digerire il glutine può portare a una varietà di sintomi tra cui gonfiore, crampi allo stomaco e diarrea.

Anche le persone che non hanno sensibilità alimentare possono trovare alcuni alimenti più difficili da digerire rispetto ad altri.

I seguenti tipi di alimenti causano comunemente problemi digestivi:

  • Alimenti piccanti: cibi piccanti, come i peperoncini piccanti, possono essere duri sul sistema digestivo e peggiorare il bruciore di stomaco.
  • Cibi grassi: cibi grassi come gelati, burro e carni rosse possono peggiorare la diarrea e contribuire al gonfiore.
  • Cibi fritti: cibi fritti, come patatine fritte e anelli di cipolla, sono di nuovo ricchi di grassi e grassi, che possono causare crampi allo stomaco, gonfiore e diarrea.
  • Alimenti acidi: gli alimenti acidi che comprendono arance, pomodori e pompelmi possono essere difficili da digerire e possono contribuire a sintomi di cattiva digestione.
  • Dolcificanti artificiali e alcoli zuccherini: Nausea, diarrea e sintomi digestivi sono effetti collaterali comuni dal consumo di questi dolcificanti aggiunti.

Porta via

Lo stomaco di tutti non reagisce bene a tutto ciò che mangia. Alcuni cibi possono essere difficili per certe persone senza disturbare gli altri.

Gli alimenti difficili da digerire possono peggiorare i sintomi di intolleranze e allergie. Potrebbe essere necessario un po ‘di prove ed errori per determinare cosa è fastidioso e cosa no.

Aiuta se le persone tengono a mente che determinati alimenti possono essere benefici per la loro salute generale, ma potrebbero comunque causare problemi digestivi.

È importante che qualcuno prevenga una riacutizzazione dei loro sintomi di indigestione senza privarsi dei nutrienti di cui il loro corpo ha bisogno.

Prima che qualcuno elimini qualsiasi gruppo alimentare dalla loro dieta, può essere utile parlare con un medico per assicurarsi che tutte le loro esigenze nutrizionali siano ancora soddisfatte.

Tuttavia, non sono solo determinati alimenti che possono causare problemi di digestione. Cattive abitudini alimentari, come non masticare bene, mangiare troppo velocemente o mangiare quando stressati possono anche contribuire. Vale la pena ricordare che praticare buone abitudini alimentari può ridurre i disturbi digestivi.

Like this post? Please share to your friends: