Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: [email protected]

La pillola di Zoloft non è migliore di quella fittizia, dice querela

Il produttore di Zoloft (Sertraline hydrochloride), Pfizer Inc., è stato citato in una causa collettiva di un consumatore, depositato presso il tribunale distrettuale degli Stati Uniti per il distretto settentrionale della California, divisione San Jose, davanti al giudice magistrato Paul Singh Grewal, che afferma che i pazienti che hanno assunto il farmaco antidepressivo non hanno avuto più benefici di quelli che avrebbero fatto con un placebo (pillola fittizia).

Laura Plumlee, la querelante (una persona che sta facendo causa) ha detto che durante i tre anni in cui ha preso Zoloft, non l’ha aiutata. Il suo avvocato, R. Brent Wisner, afferma che la FDA (Food and Drug Administration) non avrebbe dovuto approvare Zoloft perché Pfizer non aveva pubblicato alcuni studi clinici che dimostravano che il farmaco non era significativamente diverso da un placebo.

Baum Hedlund, Aristei e Goldman e Pendley Baudin & Baudin & Coffin hanno intentato la causa per conto del querelante e dei consumatori negli Stati Uniti e in California.

Un placebo è un farmaco fittizio, una sostanza senza principio attivo presa da alcuni partecipanti a una sperimentazione clinica per determinare se il farmaco bersaglio, in questo caso Zoloft, è più efficace.

Pfizer è accusato di ingannare commercialmente Zoloft come un “trattamento altamente efficace per la depressione”, pur sapendo che il farmaco era praticamente indistinguibile da una pillola di zucchero nella migliore delle ipotesi.

La denuncia riguarda:

  • La maggior parte degli studi clinici di Zoloft che si sono concentrati sulla sua efficacia si sono dimostrati negativi o neutri. Nella maggior parte degli studi sull’efficacia, Zoloft non era significativamente migliore di un placebo nell’alleviare i sintomi della depressione. In alcuni casi, il placebo ha prodotto risultati migliori rispetto a Zoloft.
  • Pfizer sapeva quanto Zoloft fosse efficace o inefficace, “come documentato nei documenti aziendali interni discussi nella denuncia”.
  • Anche se Pfizer sapeva perfettamente che l’efficacia di Zoloft era “meno che stellare”, ha continuato a commercializzare falsamente il farmaco come se fosse di grande beneficio per i pazienti con depressione.
  • L’etichetta farmaceutica di Zoloft è stata deliberatamente realizzata da Pfizer per indurre i consumatori e i medici a credere che il farmaco sia più efficace nel trattamento della depressione di quanto non sia in realtà.
  • Convincendo consumatori e medici che Zoloft è stato molto efficace nel trattamento della depressione, Pfizer sapeva che avrebbe potuto ottenere un profitto. Questo non è stato raggiunto attraverso la sua etichetta di droga imprecisa e fuorviante, ma piuttosto attraverso un “schema completo di pubblicazione selettiva di dati di studi clinici, manoscritti positivi di ghostwriting sull’efficacia di Zoloft, pagando importanti medici (noto come Key Opinion Leader o” KOLS “) ) per promuovere l’efficacia e la sicurezza di Zoloft e la pubblicità ingannevole in televisione e nelle riviste “.
  • Decine di miliardi di dollari sono stati raccolti grazie ai profitti delle vendite di Zoloft, come risultato degli ampi e ingannevoli sforzi di marketing dell’azienda.
  • Zoloft è stato lanciato nel 1991. Da allora, le vendite hanno fruttato oltre $ 30 miliardi di ricavi per la società. Prima che il brevetto di Zoloft fosse scaduto nel 2007, seguito da una serie di alternative generiche meno costose al farmaco di marca, le vendite annuali di Zoloft hanno superato i $ 3 miliardi ogni anno. Ancora oggi, dopo la scadenza del brevetto, Zoloft registra ancora più di $ 500 di vendite all’anno. Ci sono oltre 20 milioni di prescrizioni di Zoloft e di sertralina generica riempite ogni anno.

La signora Plumlee dice che il suo dosaggio di Zoloft è stato ripetutamente aumentato nel corso degli anni perché non era efficace nel trattare i suoi sintomi depressivi.

Plumlee ha detto:

“Sono stato indotto a credere che questo farmaco fosse molto efficace nel trattamento della depressione, quello che ho ottenuto sono stati tre anni di false speranze con effetti collaterali.” Continuavo a dire al mio dottore che non pensavo che Zoloft mi stesse aiutando, ma continuava a dirmi che Ho sbagliato e mi sento tradito da Pfizer: attraverso la mia causa spero di far pagare a Pfizer i soldi che ha preso da me e da altri che hanno acquistato Zoloft. Penso che dovrebbe dare a Pfizer e ad altre aziende farmaceutiche un incentivo a smettere di ingannare pubblico, a Pfizer non dovrebbe essere permesso di mantenere il denaro guadagnato con mezzi disonesti “.
L’avvocato Michael L. Baum ha dichiarato:

“La gente pensa che, se un farmaco è stato approvato dalla FDA, deve essere ok, ma, come ha dimostrato la recente ondata di casi di whistleblower della FDA, non è necessariamente così”. Ad esempio, il dottor David B. Ross, un ex medico della FDA che ha suonato l’antibiotico Ketek, ha spiegato in un’intervista che l’industria farmaceutica “è diventata cliente dell’FDA. Le persone alla FDA sanno che devono stare attenti a sconvolgere industria … anche se un prodotto non funziona .. ci sono pressioni sui gestori che vengono trasmessi ai revisori per trovare un modo per approvarlo.

Produttori come Pfizer lo sanno e ne hanno approfittato, nonostante la loro responsabilità primaria sia di informare correttamente medici e pazienti sui benefici e sui rischi dei farmaci che commercializzano. Milioni di consumatori negli Stati Uniti hanno speso miliardi di dollari per un farmaco i cui benefici erano probabilmente clinicamente insignificanti, esponendoli a rischi molto seri “.
Il dottor Irving Kirsch, direttore del programma di studi Placebo presso la Harvard Medical School, menzionato nel suo libro The Emperor’s New Drugs “Le compagnie farmaceutiche sapevano quanto piccolo fosse l’effetto dei loro farmaci rispetto ai placebo, così come la FDA e altre agenzie di regolamentazione. Le aziende hanno trovato vari modi per rendere i dati più favorevoli ai loro prodotti. I miei colleghi e io non avevamo davvero scoperto nulla di nuovo, avevamo semplicemente rivelato il loro “sporco piccolo segreto”. “

Riguardo all’azione di classe di efficacia Zoloft appena presentata, Kirsch ha aggiunto: “Negli studi condotti da Pfizer per testare l’efficacia di Zoloft nel trattamento della depressione, la maggioranza non ha mostrato differenze significative tra Zoloft e placebo. prestazioni migliori rispetto al placebo, la differenza era talmente piccola che è improbabile che abbia un beneficio clinico significativo per il paziente.Le mie analisi della ricerca condotta da Pfizer dimostrano che i benefici percepiti che i pazienti sentono provenire da Zoloft è principalmente dovuto al placebo effetto – la convinzione o la speranza che stiano prendendo un farmaco efficace. “

Pfizer afferma che gli studi clinici e anni di dati su milioni di pazienti in venti anni dimostrano che Zoloft è un antidepressivo efficace.

In un’intervista con The Associated Press, Pfizer e quattro esperti in psichiatria hanno definito la causa “frivola”.

Scritto da Christian Nordqvist

Like this post? Please share to your friends: