Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: [email protected]

11 settimane di gravidanza: la tua gravidanza settimana per settimana

Durante la settimana 11 della tua gravidanza, il tuo bambino sta iniziando a sembrare più un bambino – un vero bambino umano!

Come con altre settimane precedenti, la settimana 11 non fa eccezione quando si tratta di una rapida crescita e di enormi passi evolutivi.

Il tuo bambino non è solo occupato a crescere, ma anche a muoversi come un piccolo acrobata. Lui o lei è impegnata a distendersi e rotolare nel tuo utero.

Sintomi

Due fichi

In questa fase della gravidanza, potresti continuare a sperimentare sintomi di gravidanza fisica come:

  • aumento dell’appetito con o senza voglie di cibo o avversioni alimentari
  • nausea e vomito
  • stanchezza, anche se potresti iniziare a sentirti più energico
  • gonfiore, gas, stitichezza o bruciore di stomaco
  • tenerezza e cambiamenti al seno
  • saliva eccessiva
  • svenimento o vertigini

Mentre alcune donne iniziano a notare che le loro nausee mattutine stanno lentamente iniziando a migliorare, alcune non sono così fortunate. Se sei uno dei fortunati, potresti notare che stai bramando determinati cibi o sperimentando certe avversioni alimentari. Ad ogni modo, assicurati di provare a seguire una dieta equilibrata e sana.

Se hai iniziato a dire alle persone che sei incinta, potresti avere un sacco di abbracci, che potrebbero non sembrare così grandi. Il tuo seno potrebbe essere abbastanza grande e tenero, quindi non farti prendere alla sprovvista se le migliori intenzioni della tua famiglia e degli amici ti causano qualche lieve disagio. Anche se potresti non avere molta pancia incinta, dovresti chiedere un massaggio con la pancia invece.

Sviluppo del bambino

Un'immagine di un feto dopo 11 settimane.

A 11 settimane di gravidanza, alcuni dei rapidi sviluppi fetali in corso includono:

  • Testa e collo: i follicoli piliferi si formano, la testa ha la stessa lunghezza del suo corpo.
  • Petto: i capezzoli sono visibili.
  • Orecchie: la forma è quasi completamente sviluppata.
  • Bocca e naso: i passaggi nasali sono aperti, la lingua presente, le gemme dei denti continuano a formarsi
  • Arti: mani e piedi sono ora posizionati di fronte al suo corpo con le dita delle mani e dei piedi. I letti per unghie si stanno sviluppando. Le ossa iniziano a diventare difficili.

Le dimensioni del bambino alle 11 settimane di gravidanza

Il tuo bambino ha le dimensioni di un fico, misura 1,5-2 pollici di lunghezza. Lui o lei ora peserà circa un terzo di oncia.

Durante questa settimana, il busto del bambino si allungherà e il suo corpo si raddrizzerà in postura. Sarà in grado di allungare, rotolare e fare capriola all’interno dell’utero.

ormoni

Durante la gravidanza, sperimenterete variazioni in alcuni ormoni che contribuiscono a molti dei sintomi della gravidanza che si verificano. Dopo l’impianto dell’uovo fecondato, il tuo corpo inizia a secernere un ormone chiamato gonadotropina corionica umana (hCG) – l’ormone usato per rilevare la gravidanza in un test di gravidanza. Questo ormone è anche responsabile della regolazione dell’estrogeno e del progesterone e contribuisce alla minzione frequente.

Il progesterone aumenta durante la gravidanza e continua a farlo fino alla nascita del bambino. All’inizio della gravidanza, il progesterone è responsabile dell’aumento del flusso sanguigno uterino, dell’instaurazione della placenta e della stimolazione della crescita e della produzione di nutrienti dell’endometrio (rivestimento dell’utero).

Il progesterone svolge anche un ruolo vitale nello sviluppo del feto, prevenendo il travaglio prematuro e l’allattamento, oltre a rafforzare i muscoli della parete pelvica per preparare il corpo al travaglio.

Accanto al progesterone, la placenta è vitale negli ormoni secernenti durante la gravidanza come:

  • Lattogeno placentare umano: responsabile della crescita della ghiandola mammaria che sarà importante per l’allattamento. Inoltre, svolge un ruolo nell’aumentare i livelli di nutrienti nel sangue, vitale per la crescita e lo sviluppo del bambino.
  • Ormone che rilascia corticotropina: questo ormone non è solo responsabile della determinazione della durata della gravidanza, ma anche della crescita e dello sviluppo del bambino.

Un altro ormone vitale in gravidanza è l’estrogeno, che è responsabile dello sviluppo dell’organo fetale, della crescita e della funzione della placenta e della crescita della ghiandola mammaria.

A causa dell’aumento del progesterone e degli estrogeni, potrebbero verificarsi alcuni spiacevoli sintomi della gravidanza come sbalzi d’umore e nausea mattutina. Un altro ormone, rilassando, può causare sintomi fisici come dolore pelvico, difficoltà di equilibrio e stitichezza a causa del suo ruolo nel rilassare i muscoli, i legamenti e le articolazioni della madre.

Test genetici

È importante parlare con il medico per determinare se i test genetici e alcuni screening prenatali sono adatti a te. Alcuni test di screening prenatale possono iniziare circa 10 settimane di gestazione.

Dalle settimane 11-14, è possibile ottenere un’ecografia per valutare la traslucenza nucale del bambino – la quantità di fluido dietro il collo del bambino. Questo è importante nel testare alcune condizioni mediche che possono influenzare il bambino, come la sindrome di Down.

Ci sono tre esami del sangue offerti alle donne durante la gravidanza per lo screening di una varietà di anomalie genetiche, tra cui la sindrome di Down, la trisomia 18 e la spina bifida.

Questi test includono:

  • Schermo integrato sequenziale: questo test è in grado di identificare il 92% delle gravidanze della sindrome di Down.
  • Schermo integrato nel siero: questo test è in grado di identificare l’88% delle gravidanze della sindrome di Down. Il test viene in genere eseguito nei casi in cui l’ecografia della translucenza nucale non è disponibile.
  • Quad marker: questo test è in grado di identificare il 79% delle gravidanze della sindrome di Down. Le donne che non hanno ottenuto la prima parte del test sierico e sequenziale (come sopra) possono essere sottoposte a questo test.

Un altro test offerto alle donne durante questo periodo di gravidanza, settimane 10-12, è il prelievo di villi coriali (CVS).Il CVS viene generalmente offerto a donne che hanno altri risultati anormali di screening, hanno 35 anni o più, hanno precedenti di anormalità cromosomiche riscontrate in gravidanza o hanno una storia familiare di alcune anomalie genetiche.

Il CVS viene utilizzato per valutare anomalie genetiche come la malattia di Tay-Sachs, la fibrosi cistica e alcuni disturbi cromosomici come la sindrome di Down. Questo non è un esame del sangue o un metodo di screening ecografico come discusso sopra. Invece, durante questo test, un campione di villi corionici placentari viene rimosso e testato.

Cambiamenti nello stile di vita

Ci sono molte modifiche dello stile di vita che devono essere fatte durante la gravidanza e dopo il parto.

Salute generale

Durante la gravidanza, dovrai prenderti cura di te e del tuo bambino in via di sviluppo. Assicurati di non bere alcolici o fumare durante la gravidanza ed evitare tutte le altre sostanze tossiche come i farmaci durante questo periodo. Assicurati di discutere tutti i farmaci che stai assumendo con il tuo medico per verificare che siano ancora sicuri da assumere.

Per nutrire te stesso e il tuo bambino, assicurati di mangiare una dieta sana e di assumere una buona vitamina prenatale. Un altro modo per mantenere la salute durante la gravidanza è di fare esercizio fisico regolare. Parla con il tuo medico del regime di allenamento corrente o desiderato per assicurarti che sia sicuro.

bellezza

L’uso del colore permanente dei capelli non è raccomandato durante le prime 12 settimane di gravidanza. Invece, considera l’uso di un colorante semipermanente.

Cibo

Mentre è sicuro mangiare pesce durante la gravidanza, si consiglia di limitare l’assunzione a 8-12 once di pesce e crostacei a settimana.

Alcuni esempi di pesci che sono sicuri da consumare durante la gravidanza includono gamberetti, salmone, tonno in scatola luce (nota: il mercurio varia possibile a Can), pollock, merluzzo, pesce gatto, e acciughe. Se hai intenzione di mangiare tonno albacore e bistecca di tonno, si consiglia di limitare il consumo di questo pesce a 6 once a settimana.

È importante evitare di mangiare squalo, pesce spada, pesce tegola e re sgombro durante la gravidanza, poiché hanno alti livelli di mercurio, che possono essere dannosi per il cervello e il sistema nervoso del bambino. Se mangiare pesce da una fonte non commerciale – un pesce voi o la vostra famiglia catturati, per esempio – essere sicuri di controllare con le autorità sanitarie locali che le acque in cui è stato catturato sono sicuri.

Assicurati sempre che il cibo sia cotto e non crudo o crudo. Inoltre, evitare i pesci non affumicati o in salamoia. Inoltre, è importante evitare formaggi morbidi non pastorizzati, paté refrigerati, carne cruda o poco cotta e pollame, salumi affettati, cibi contenenti uova crude (condimenti Caesar, ecc.) E succo, latte e zabaione non pastorizzati.

La caffeina va bene durante la gravidanza, ma deve essere consumata con moderazione. Cerca di mantenere il consumo di caffeina pari o inferiore a 200 milligrammi al giorno.

Se hai domande riguardanti la tua gravidanza, assicurati di contattare il medico.

Questa funzionalità del Centro informazioni fa parte di una serie di articoli sulla gravidanza. Fornisce una sintesi di ogni fase della gravidanza, cosa aspettarsi e approfondimenti su come si sta sviluppando il bambino. Dai un’occhiata agli altri articoli della serie:

Primo trimestre: fecondazione, impianto, settimana 5, settimana 6, settimana 7, settimana 8, settimana 9, settimana 10, settimana 11, settimana 12.

Secondo trimestre: settimana 13, settimana 14, settimana 15, settimana 16, settimana 17, settimana 18, settimana 19, settimana 20, settimana 21, settimana 22, settimana 23, settimana 24, settimana 25, settimana 26.

Like this post? Please share to your friends: