Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: [email protected]

Allievo di Marcus Gunn: cause, diagnosi e trattamento

La pupilla di Marcus Gunn è una condizione rara che colpisce gli occhi, facendo sì che ognuno reagisca in modo diverso quando viene illuminata da una luce.

Questa risposta indica che c’è disfunzione o malattia nel nervo ottico o nella retina. È un tipo di difetto relativo all’allievo afferente (RAPD).

Dopo essere stato esposto a una luce intensa, una pupilla normale si restringerà o si ridurrà. Un alunno di Marcus Gunn, d’altra parte, continua a dilatarsi e le pupille di una persona diventano di dimensioni diverse.

Una persona con la pupilla di Marcus Gunn da sola non corre alcun rischio, ma la condizione può segnalare altri problemi agli occhi che potrebbero dover essere trattati.

Sintomi e tipi

Dilatazione della pupilla.

L’alunno di Marcus Gunn prende il nome da Robert Marcus Gunn, un oftalmologo scozzese del 1800.

Qualcuno con l’allievo di Marcus Gunn può lamentarsi di problemi alla vista in un occhio. Un medico dovrà determinare se la discrepanza è causata dalla pupilla di Marcus Gunn o da una cataratta o da altre condizioni correlate alla non-RAPD.

Esistono diversi tipi di RAPD, oltre a condizioni non RAPD che possono causare sintomi della pupilla di Marcus Gunn:

  • No RAPD: ci sono altre condizioni, come l’ippopotamo (fluttuazione della dimensione della pupilla) e le pupille non reattive, che possono rendere difficile individuare il RAPD.
  • RAPD lieve: la pupilla colpita mostra una debole costrizione iniziale, prima di dilatarsi in una dimensione maggiore.
  • RAPD moderato: la pupilla interessata mostra un livello di costrizione stabile o invariato, prima di dilatarsi in una dimensione maggiore.
  • RAPD grave: la pupilla colpita si dilata immediatamente di dimensioni maggiori.

Le cause

pupilla dilatata

Ci sono molte cause della pupilla di Marcus Gunn, tra cui:

  • neuropatia ottica unilaterale, che di solito provoca la perdita della vista
  • neurite ottica
  • glaucoma grave, che può danneggiare il nervo ottico
  • neuropatia ottica traumatica, tra cui trauma oculare diretto, trauma orbitale e lesioni alla testa che danneggiano il nervo ottico
  • un tumore del nervo ottico, che è raro
  • malattie orbitali, come danni alla compressione del nervo ottico da orbitopatia correlata alla tiroide, tumori orbitali o malformazioni vascolari
  • atrofia ottica o degenerazione del nervo ottico
  • infezioni o infiammazione del nervo ottico
  • grave malattia ischemica della retina, come occlusione della vena centrale retinica ischemica, occlusione dell’arteria retinica centrale o retinopatia a cellule falciformi
  • distacco della retina
  • grave degenerazione maculare unilaterale
  • infezione retinica
  • grave occhio pigro, altrimenti chiamato ambliopia

Diagnosi

Quando una luce viene riflessa in un occhio normale, entrambi gli occhi sinistro e destro devono essere costretti allo stesso modo, poiché sono collegati. Questo è chiamato riflesso della luce consensuale, e il test è comunemente noto come il test di Marcus Gunn, o il “test della torcia oscillante”.

Gli alunni reagiscono alla luce e vengono illuminati in questo modo a causa del percorso riflesso della luce, che è diviso in due parti:

  • Il percorso afferente: l’alunno invia messaggi al cervello lungo il nervo ottico.
  • Il percorso efferente: il messaggio viene inviato dal cervello agli allievi tramite i nervi, il che provoca la costrizione degli alunni.

Il test della luce coinvolge un oculista che emette un raggio luminoso e stretto negli occhi in una stanza semi-oscurata. Il dottore terrà la luce davanti a un occhio per circa 3 secondi e poi la sposterà all’altro occhio.

Quando una luce si illumina in un occhio che ha la pupilla di Marcus Gunn, non si restringerà tanto quanto un occhio non affetto, segnalando che c’è un problema.

Una persona è spesso inconsapevole di avere la pupilla di Marcus Gunn fino a quando un medico esegue il test della torcia oscillante. La scoperta può avvisare il medico di una condizione di base.

Trattamento

Lacrime.

L’alunno di Marcus Gunn non viene trattato direttamente, poiché è un sintomo di un altro problema. Pertanto, il trattamento dipenderà dalla causa della pupilla di Marcus Gunn.

Alcune delle condizioni che possono causare la pupilla di Marcus Gunn possono essere trattate nei seguenti modi:

  • Neurite ottica: trattata con steroidi, ma spesso migliorerà senza alcun trattamento. Il dolore può essere gestito con farmaci antidolorifici da banco, se necessario.
  • Grave glaucoma: trattato con colliri, trattamento laser o chirurgia, a seconda della causa sottostante.
  • Un tumore del nervo ottico: trattato a seconda che il tumore sia benigno o maligno (canceroso).
  • Atrofia ottica: è irreversibile, quindi il trattamento si concentra sull’arresto della sua progressione.
  • Distacco della retina: può essere riparato solo con un intervento chirurgico, il che non è possibile in ogni caso a causa del tessuto cicatriziale residuo. La procedura chirurgica ha una percentuale di successo dell’80-90%, anche se a volte è necessaria una seconda operazione. La chirurgia non migliora sempre la vista e se la retina non può essere riattaccata, una persona alla fine diventerà cieca in quell’occhio.
  • Grave degenerazione maculare unilaterale: attualmente non esiste una cura, ma i sussidi visivi e il trattamento possono aiutare a rallentare la progressione.
  • Infezione retinica: viene trattata con un’iniezione negli occhi e può richiedere farmaci per via orale o endovenosa. A volte, i medici possono raccomandare il trattamento laser e la chirurgia.
  • Occhio pigro: trattato con occhiali specifici, colliri, terapia della visione e cerotti.
Like this post? Please share to your friends: