Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: [email protected]

Anemia macrocitica: sintomi e trattamento

L’anemia macrocitica è un tipo di anemia che causa globuli rossi insolitamente grandi. Come altri tipi di anemia, l’anemia macrocitica significa che anche i globuli rossi hanno un basso livello di emoglobina.

L’emoglobina è una proteina contenente ferro che trasporta l’ossigeno in tutto il corpo. Le carenze di vitamina B-12 o folato causano spesso anemia macrocitica, quindi a volte viene chiamata anemia da carenza di vitamina.

In questo articolo, esaminiamo le cause e i sintomi dell’anemia macrocitica, le opzioni di trattamento e come prevenire le complicanze.

Cos’è l’anemia macrocitica?

L'anemia macrocitica si verifica quando i globuli rossi sono più grandi del normale

L’anemia macrocitica si verifica se i globuli rossi sono insolitamente grandi. Un’unità chiamata femtoliters (fL) viene utilizzata per misurare la dimensione delle cellule del sangue. Di solito, i globuli rossi sono tra 80-100 fL.

I globuli rossi superiori a 100 fL sono considerati macrocitici. Quando le cellule diventano troppo grandi, ce ne sono meno di quante ce ne siano e hanno meno emoglobina. Ciò significa che il sangue non è ricco di ossigeno come dovrebbe essere. Un basso livello di ossigeno nel sangue può causare una serie di sintomi e problemi di salute.

L’anemia macrocitica non è una singola malattia, ma un sintomo di diverse condizioni mediche e problemi nutrizionali.

Uno dei tipi più comuni di anemia macrocitica è l’anemia macrocitica megaloblastica. Questo accade quando i globuli rossi producono il DNA troppo lentamente per dividersi.

Sintomi

L’anemia si sviluppa gradualmente, quindi una persona può non notare alcun sintomo fino a quando non è grave. Quando compaiono i sintomi, possono includere:

  • debolezza
  • pallore
  • esaurimento
  • arrossamento o gonfiore della lingua (glossite)
  • diarrea
  • basso appetito
  • depressione
  • confusione
  • infertilità

L’anemia macrocitica è solo un tipo di anemia. I sintomi dell’anemia sono simili in tutti i tipi, quindi è importante utilizzare gli esami del sangue per diagnosticare l’anemia specifica di una persona.

Quando le persone sviluppano anemia macrocitica a causa della carenza di B-12, possono avere altri sintomi. Questi includono:

  • debolezza, dolore, intorpidimento o formicolio alle mani o ai piedi
  • instabilità quando si cammina
  • perdita di memoria

Questi sintomi possono risolversi dopo il trattamento, ma possono diventare permanenti se non trattati.

Le cause

l'anemia macrocitica è causata da una mancanza di vitamina b-12 che si trova nei prodotti di origine animale

L’anemia macrocitica è quasi sempre dovuta a una carenza di folato o vitamina B-12. Una persona può avere una carenza di uno di questi se il suo corpo non può assorbire vitamine a causa di una malattia sottostante o perché non mangia abbastanza alimenti con queste vitamine.

Il B-12 è abbondante nei prodotti animali, quindi i vegani e i vegetariani sono più a rischio di una carenza di B-12. In alcuni casi, le persone possono mangiare abbastanza alimenti con B-12 ma non sono in grado di assorbire la vitamina a causa di malattie autoimmuni, cancro, dipendenza da alcol o malattie infiammatorie intestinali.

Una carenza di folati, a volte nota come carenza di vitamina B-9, può anche causare anemia macrocitica. Le donne in gravidanza e che allattano usano più folati e hanno un rischio maggiore di diventare carenti.

Anche le persone che non mangiano abbastanza cibi ricchi di folato possono diventare carenti. Le malattie che interferiscono con la capacità del corpo di assorbire la nutrizione, come la celiachia, possono portare a una deficienza di folati.

Altre cause dell’anemia macrocitica possono includere:

  • farmaci, inclusi farmaci anti-HIV, farmaci antitumorali e altri che sopprimono il sistema immunitario
  • malattia del fegato
  • ipotiroidismo
  • disturbi metabolici rari

Ognuno di questi fattori può rendere più difficile per il corpo assorbire e metabolizzare i nutrienti essenziali.

In casi molto rari, l’anemia macrocitica può essere causata da un disturbo del midollo osseo che impedisce al corpo di produrre abbastanza globuli sani.

tipi

I medici classificano la macrocitosi in due grandi categorie:

  • La macrocitosi megaloblastica è la forma più comune. Si verifica quando il DNA non può essere prodotto a causa di una carenza di vitamine.
  • Macrocitosi non multimetoblastica, che può verificarsi quando c’è un problema con il fegato, la milza o il midollo osseo.

Trattamento

Quando una persona mostra segni di anemia macrocitica, un medico prenderà diverse analisi del sangue per trovare la causa sottostante. Possono anche fare domande sulla dieta, lo stile di vita e altri sintomi di una persona.

Nella maggior parte dei casi, le iniezioni di vitamina sono la prima linea di trattamento. L’iniezione di vitamine assicura che il corpo possa assorbirle anche se una condizione di base, come la celiachia, previene l’assorbimento di vitamine.

Mangiare più cibi contenenti vitamina B-12 può migliorare i sintomi se una persona è carente di questa vitamina a causa della sua dieta.

Altre opzioni di trattamento includono:

  • cambiare i farmaci quando un farmaco interferisce con l’assorbimento della vitamina
  • assunzione di farmaci per alcune malattie autoimmuni o epatiche
  • assunzione di farmaci per i disturbi della tiroide
  • fare cambiamenti nello stile di vita, come evitare l’alcol
  • avere trasfusioni di sangue o trapianti di midollo osseo per disturbi del midollo osseo

complicazioni

L'anemia macrocitica può causare insufficienza cardiaca

Quando il sangue non ha abbastanza emoglobina, non avrà abbastanza ossigeno. Il corpo può provare a risolvere questo problema aumentando la frequenza cardiaca o la pressione sanguigna. Se non trattata, l’anemia può causare insufficienza cardiaca, un cuore ingrossato e problemi circolatori.

Quando l’anemia macrocitica è dovuta a un problema con il midollo osseo o un organo, questa causa sottostante può innescare ulteriori complicazioni. Ad esempio, le persone con disturbi del midollo osseo non trattati possono sviluppare la leucemia.

La maggior parte dei casi di anemia macrocitica è dovuta a carenze di vitamine, che possono causare complicazioni a seconda della vitamina:

Carenze di vitamina B-12

Una carenza di vitamina B-12 può causare:

  • difetti del tubo neurale nei bambini nati da donne con una carenza di B-12
  • infertilità
  • cancro allo stomaco
  • problemi di mobilità e formicolio alle mani e ai piedi
  • perdita di memoria

Carenze di folati

Una carenza di folati può causare:

  • difetti del tubo neurale nei bambini nati da donne con deficit di folati
  • infertilità
  • un aumentato rischio di alcuni tumori, incluso il cancro del colon
  • problemi di salute cardiovascolare
  • un aumento del rischio di parto prematuro nelle donne in gravidanza
  • un aumentato rischio di rottura della placenta prima o durante il parto

prospettiva

La maggior parte dei casi di anemia macrocitica può essere gestita con iniezioni di vitamine. Un medico continuerà a monitorare i livelli di B-12 o di folati di una persona e utilizzerà esami del sangue per determinare se i globuli rossi sono tornati alle loro dimensioni normali.

Mentre la maggior parte delle persone guarisce con un trattamento tempestivo, potrebbe aver bisogno di controlli periodici per l’anemia.

Quando l’anemia macrocitica è dovuta a una malattia di base, la prospettiva dipende da quale malattia sta causando la carenza e da come viene trattata.

L’anemia macrocitica spesso non viene diagnosticata fino a quando non diventa grave. Le persone che hanno sintomi di anemia, una storia familiare di anemia, o che hanno o sono a rischio di una condizione legata all’anemia macrocitica dovrebbero consultare un medico per un esame del sangue.

Le analisi del sangue regolari possono aiutare a rilevare tutte le forme di anemia prima che minano la salute di una persona. La maggior parte dei casi di anemia può essere facilmente diagnosticata e trattata.

Like this post? Please share to your friends: