Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Appendicite cronica: cosa devi sapere

L’appendicite cronica è un’infiammazione di lunga durata dell’appendice. Sebbene raro, può diventare estremamente doloroso e, in alcuni casi, pericoloso per la vita.

In questo articolo, esaminiamo i sintomi e la diagnosi di appendicite cronica, nonché il modo in cui viene trattata la condizione.

Cos’è l’appendicite cronica?

L'appendice - appendicite cronica

L’appendice è una piccola borsa a forma di dito o salsiccia. È collegato al fondo dell’intestino crasso. L’appendicite si verifica quando l’appendice si infiamma e si infetta. Il primo sintomo evidente dell’appendicite è solitamente il dolore addominale.

Le persone con appendicite cronica hanno appendicite che dura per lunghi periodi di tempo. Ciò significa che l’appendicite è presente per più di una settimana.

L’appendicite cronica è relativamente rara, con solo l’1,5% di tutti i casi di appendicite da considerare come appendicite cronica.

Le cause

L’appendicite cronica può verificarsi per molte ragioni diverse e molti casi non hanno una causa chiara.

Spesso, l’appendicite cronica si verifica a causa di infiammazione e ostruzione dell’appendice. Altre possibili cause includono:

  • accumulo di materia fecale, che può accadere se qualcuno è stitico
  • depositi fecali calcificati, noti anche come “pietre appendice”
  • trauma all’addome
  • tumori
  • linfonodi e ghiandole ingrossati
  • vermi
  • un accumulo di oggetti estranei, come pietre, biglie o spille

Sintomi

Appendicite cronica

L’appendicite cronica può essere difficile da diagnosticare, poiché i sintomi possono essere abbastanza lievi e facilmente confondibili con una condizione diversa.

Molte persone provano inizialmente un leggero dolore addominale e questo può rimanere il loro unico sintomo.

Il dolore si trova solitamente nella parte inferiore destra dell’addome, ma può diffondersi verso l’ombelico. Il dolore può essere opaco o acuto.

Oltre al dolore addominale, le persone con appendicite cronica possono anche manifestare i seguenti sintomi:

  • febbre
  • gonfiore e tenerezza dell’addome
  • sentirsi stanco e senza energia
  • nausea o diarrea
  • malessere generale o sensazione generale di malessere

Non tutte le persone con appendicite cronica avranno tutti questi sintomi. I sintomi possono anche scomparire da soli e quindi tornare, rendendo più difficile per i medici dare una diagnosi accurata se una persona non sta vivendo i sintomi in quel momento.

Tuttavia, poiché l’appendicite cronica può diventare pericolosa per la vita, è importante che le persone con dolore addominale ricorrente e i sintomi sopra riportati richiedano assistenza medica, in particolare se i sintomi diventano più gravi.

Appendicite cronica vs acuta

Mentre appendicite cronica e acuta hanno sintomi simili, ci sono differenze importanti tra di loro.

Appendicite cronica è dove una persona ha sintomi che durano a lungo, e questi sintomi di solito vanno e vengono. Se l’appendicite cronica non viene diagnosticata, la persona può continuare a manifestare i sintomi per anni.

L’appendicite acuta si verifica quando una persona sviluppa improvvisamente sintomi gravi, in genere nel giro di 24-48 ore. Questi sintomi saranno impossibili da ignorare e richiedono un immediato trattamento medico di emergenza.

Il sintomo più tipico di appendicite acuta è il dolore addominale che inizia intorno all’ombelico e si sposta nella parte inferiore destra della pancia. Questo dolore può iniziare come lieve e noioso, ma è probabile che si intensifichi.

Altri sintomi di appendicite acuta includono:

  • nausea con o senza vomito
  • febbre bassa
  • costipazione o diarrea
  • mancanza di appetito
  • incapacità di passare il gas

L’appendicite di solito si verifica quando un’ostruzione, come un oggetto estraneo o una feci calcificate, blocca la cavità interna o il lume appendicolare dell’appendice.

L’appendicite cronica può verificarsi quando il lume appendicolare si ostruisce solo parzialmente. Tuttavia, è probabile che il blocco peggiorerà nel tempo causando la pressione per la costruzione.

Quando questo accade nelle persone con appendicite cronica, la pressione può superare l’ostruzione parziale ei sintomi si riducono di intensità o scompaiono del tutto.

I sintomi torneranno la prossima volta che il blocco causerà l’infiammazione dell’appendice.

Diagnosi e trattamento

due chirurghi al lavoro in sala operatoria eseguendo interventi facciali

Un medico eseguirà inizialmente un esame fisico per determinare se l’addome è tenero e dove si trova il dolore. Faranno anche domande sui sintomi e sulla storia medica di una persona.

Nella maggior parte dei casi, un medico eseguirà diversi test per escludere altre condizioni mediche che presentano gli stessi sintomi.

Le condizioni che il medico può tentare di escludere comprendono:

  • infezione del tratto urinario
  • infezione al rene
  • Morbo di Crohn
  • colite ulcerosa
  • Cisti ovariche
  • malattia infiammatoria pelvica (PID)
  • sindrome dell’intestino irritabile (IBS)
  • altri disturbi gastrointestinali

I test utilizzati per escludere queste condizioni includono:

  • analisi del sangue
  • un esame pelvico
  • un test di gravidanza
  • analisi delle urine o test delle urine di una persona
  • scansione di tomografia computerizzata (CT)
  • ecografia addominale
  • risonanza magnetica (MRI)

Se viene diagnosticata un’appendicite cronica, il medico può prescrivere antibiotici o può consigliare di drenare il pus che si è formato intorno all’appendice a causa dell’infezione.

Il trattamento più comune, tuttavia, è quello di rimuovere completamente l’appendice. Questo intervento è chiamato appendicectomia.

L’appendicectomia viene solitamente eseguita mediante chirurgia laparoscopica, che è minimamente invasiva. È anche noto come intervento chirurgico della serratura e viene eseguito in anestesia generale.

complicazioni

Le complicanze più comuni di appendicite cronica sono:

  • appendicite acuta
  • un’appendice rotta o quando l’appendice di una persona scoppia
  • un ascesso o quando una tasca di pus si sviluppa attorno all’appendice
  • sepsi o quando sostanze chimiche vengono rilasciate nel flusso sanguigno, causando l’infiammazione di tutto il corpo
  • peritonite o infiammazione del rivestimento dell’addome

Le complicazioni di cui sopra sono gravi e richiedono cure mediche immediate. È fondamentale non ignorare i sintomi dell’appendicite e consultare urgentemente un medico.

prospettiva

L’appendicite cronica è una condizione a lungo termine caratterizzata da sintomi di appendicite che vanno e vengono nel tempo. È diverso dall’appendicite acuta, ma può anche avere serie complicazioni.

Mentre una persona può vivere con appendicite cronica per anni, è importante che non ignorino i sintomi. Il dolore ricorrente nel basso addome può essere un sintomo di molte condizioni di base, quindi è fondamentale ottenere una diagnosi corretta.

Like this post? Please share to your friends: