Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Aromi di sigaretta elettronica trovati tossici

Una recente ricerca pubblicata sulla rivista esamina l’effetto dei vapori di sigarette elettroniche su due tipi di globuli bianchi. I risultati suggeriscono che i composti che danno alle sigarette elettroniche il loro sapore sono tossici, con alcuni sapori peggiori di altri.

uomo che tiene e-sigaretta attraverso una nuvola di vapore

Nonostante il fatto che le sigarette elettroniche (e-sigarette) aiutino alcune persone a smettere di fumare quelle convenzionali, i dispositivi contengono molti altri prodotti chimici non-nicotinici, i cui effetti sulla salute sono ancora oggetto di indagine.

Qui abbiamo cercato di tenerti aggiornato su tutte le ultime scoperte scientifiche quando si tratta di svelare i complessi effetti dell’uso di e-cigarette, o “svapare”.

Ad esempio, un paio di studi che abbiamo riportato suggeriscono che le sigarette elettroniche possono avere effetti cardiovascolari avversi e che possono rallentare la frequenza cardiaca.

Detto questo, alcuni di questi studi sono o osservazionali – e quindi incapaci di spiegare la causalità – o eseguiti nei topi.

Una nuova ricerca, tuttavia, porta le cose in laboratorio. Gli scienziati del Medical Center dell’Università di Rochester di New York hanno cercato di verificare l’ipotesi che le sigarette elettroniche che non contengono nicotina siano meno dannose delle sigarette tradizionali.

A tal fine, i ricercatori – guidati dall’autore senior Dr. Irfan Rahman – si sono concentrati sugli “effetti immuno-tossicologici e sullo stress ossidativo di queste sostanze chimiche aromatizzanti per sigaretta elettronica su due tipi di linee cellulari monocitiche umane”.

Lo stress ossidativo è un processo in cui i radicali dell’ossigeno sono prodotti in eccesso, causando una serie di effetti dannosi, tra cui aumento della tossicità, danni al nostro DNA o persino cancro.

I monociti sono un tipo di globuli bianchi che svolgono un ruolo fondamentale nella nostra risposta immunitaria all’infiammazione. Pertanto, i risultati del nuovo studio sono fondamentali per la nostra comprensione della relazione tra le e-sigarette e il nostro sistema immunitario.

Cannella, vaniglia, aromi burrosi il peggio

Per valutare il potenziale degli aromi per causare lo stress ossidativo, il team ha misurato la produzione delle cosiddette specie reattive dell’ossigeno (ROS).

“Abbiamo ipotizzato,” scrivono gli autori, “che le sostanze chimiche aromatizzanti utilizzate nei succhi e / e-liquidi inducano una risposta infiammatoria, tossicità cellulare e produzione di ROS”.

Come previsto, i test di citotossicità effettuati dal primo autore Dr. Thivanka Muthumalage e colleghi hanno rivelato che il trattamento con queste sostanze chimiche ha aumentato l’infiammazione e il danno tissutale. Tutto ciò è stato fatto aumentando i livelli di stress ossidativo.

Inoltre, “la miscelazione di una varietà di sapori ha prodotto una maggiore citotossicità e livelli di ROS privi di cellule rispetto ai trattamenti con aromi individuali, suggerendo che la miscelazione di più sapori di e-liquidi è più dannosa per gli utenti”, aggiungono i ricercatori.

Gli autori concludono affermando: “I nostri dati suggeriscono che gli aromi utilizzati nei succhi e-juices possono innescare una risposta infiammatoria nei monociti, mediata dalla produzione di ROS, fornendo intuizioni sulla potenziale tossicità polmonare e sui danni ai tessuti negli utilizzatori di sigarette elettroniche”.

“Le sostanze chimiche aromatizzanti alla cannella, alla vaniglia e al burro erano le più tossiche, ma la nostra ricerca ha dimostrato che mescolare sapori di e-liquid causava la più tossicità dei globuli bianchi.”

Dr. Thivanka Muthumalage

La dott.ssa Rahman commenta il significato di queste scoperte, dicendo: “Attualmente, [le e-sigarette senza nicotina] non sono regolate, e nomi seducenti di sapori, come caramelle, torte, rotolo di cannella e misture di misteri, attirano giovani vapers. “

“Le nostre scoperte scientifiche dimostrano che gli aromi di e-liquid possono essere regolati e che le bottiglie di succo di frutta devono avere un elenco descrittivo di tutti gli ingredienti.” Invitiamo le agenzie di regolamentazione ad agire per proteggere la salute pubblica “, aggiunge.

Like this post? Please share to your friends: