Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: [email protected]

Artrite al ginocchio: cosa devi sapere

L’artrite del ginocchio può rendere doloroso un passo. Gonfiore, dolore e rigidità nell’articolazione sono solo alcuni dei sintomi che possono verificarsi quando una persona ha questa condizione.

L’articolazione del ginocchio è un giunto a cerniera, chiamato per il suo movimento che è simile all’apertura e alla chiusura di una porta.

L’articolazione consiste di tre ossa principali. Le aree in cui ognuna di queste ossa si incontra sono coperte da un materiale protettivo chiamato cartilagine. Ulteriori pezzi di cartilagine conosciuti come il menisco supportano ulteriormente il ginocchio.

Tutti questi pezzi protettivi di cartilagine impediscono alle ossa del ginocchio di sfregarsi insieme, il che può essere molto doloroso.

Le richieste giornaliere sul ginocchio e il suo potenziale rischio di lesioni ne fanno una fonte comune di danno da artrite. Esistono diversi tipi di artrite e il tipo determina quale trattamento un medico consiglia.

tipi

Secondo l’American Academy of Orthopaedic Surgeons, più di 100 tipi di artrite. Alcuni tipi sono più comuni nel ginocchio rispetto ad altri.

Un'immagine di qualcuno con dolore al ginocchio.

L’osteoartrite

L’osteoartrosi è il tipo più comune di artrite al ginocchio. L’artrosi è il risultato di un logorio della cartilagine protettiva sulle ossa.

Di conseguenza, le ossa del ginocchio iniziano a sfregarsi l’una contro l’altra. Ciò causa lo sviluppo di speroni ossei alle estremità delle ossa. Gli speroni ossei sono dolorosi e possono limitare il movimento di una persona.

Artrite post-traumatica

Vecchie ferite al ginocchio e articolazioni circostanti possono continuare a colpire una persona e causare artrite post-traumatica. Questa condizione si verifica dopo che una persona ha subito un infortunio.

Queste lesioni causano un’usura extra dell’articolazione del ginocchio, che porta all’osteoartrosi. Di conseguenza si può verificare un gonfiore doloroso dell’articolazione del ginocchio.

Artrite gottosa

La gotta è una forma di artrite che causa la deposizione di cristalli di acido urico nelle articolazioni, comprese le articolazioni del ginocchio. L’acido urico è un prodotto di scarto che si forma quando i tessuti corporei si rompono.

I cristalli sono come piccoli aghi sull’articolazione del ginocchio, portando a un’infiammazione che causa dolore e gonfiore.

Artrite reumatoide

L’artrite reumatoide è una malattia autoimmune. Ciò significa che il sistema immunitario attacca le cellule sane.

La condizione inganna il corpo a pensare che i tessuti sani, come la cartilagine protettiva, sono dannosi. Di conseguenza, il sistema immunitario distrugge e danneggia questi tessuti. Questo può alla fine distruggere l’articolazione.

L’artrite reumatoide può anche causare gonfiore alle articolazioni e ammorbidire le ossa del ginocchio.

Le cause

Ogni tipo di artrite al ginocchio ha cause diverse. Ad esempio, l’osteoartrite è considerata una condizione di “usura e lacerazione”. Ciò significa che l’uso dell’articolazione del ginocchio esaurisce eventualmente la cartilagine e i legamenti. L’osteoartrite di solito colpisce quelli di età superiore ai 50 anni perché comporta un uso eccessivo.

L’artrite gottosa può essere collegata a diverse cause. Questi includono:

  • Invecchiamento
  • Storia familiare della condizione
  • Sesso – gli uomini hanno più comunemente la gotta rispetto alle donne
  • Obesità: le persone sovrappeso hanno più tessuto che può essere scomposto in acido urico
  • Alcuni farmaci

I medici non sanno esattamente cosa causa l’artrite reumatoide. Tuttavia, la condizione sembra avere una componente genetica.

L’artrite post-traumatica si verifica a causa di un precedente infortunio all’articolazione del ginocchio. Secondo la Cleveland Clinic, circa il 12% dei pazienti con osteoartrosi di ginocchio, anca o caviglia ha un’artrite post-traumatica.

Sintomi

Immagine di una persona con dolore al ginocchio.

I sintomi comunemente associati all’artrite del ginocchio includono:

  • Crepitio, un clic o schiocco dell’articolazione del ginocchio con movimento
  • Il dolore è peggiore al mattino
  • Dolore che sembra essere correlato al tempo e peggiora con la pioggia
  • rigidezza
  • Gonfiore
  • Debolezza nell’articolazione del ginocchio che potrebbe farla piegare

Il calore e il rossore sopra l’articolazione sono spesso sintomi di artrite gottosa, ma possono essere visti con quasi ogni tipo di artrite a seconda del grado di infiammazione.

I sintomi di artrite al ginocchio tipicamente peggiorano nel tempo. I sintomi di artrite nella fase successiva possono includere deformità articolari visibili e rigidità che rende il movimento quasi impossibile. Tuttavia, è possibile che una persona manifesti improvvisamente gravi sintomi di artrite al ginocchio.

Diagnosticare l’artrite del ginocchio

I medici diagnosticano l’artrite del ginocchio attraverso un esame fisico, studi di imaging e test di laboratorio.

In primo luogo, un medico esaminerà la storia medica di una persona. Successivamente, esamineranno il ginocchio guardandolo, toccandolo e chiedendo alla persona di calpestarlo (se possibile).

Il medico cercherà i segni di potenziali artriti e lesioni. Un medico guarderà tutto il corpo poiché alcune forme di artrite spesso colpiscono altre aree del corpo.

Una considerazione nella diagnosi di un tipo di artrite è dove nel corpo una persona sperimenta la loro artrite. Alcuni tipi di artrite tendono a interessare solo un ginocchio mentre altri solitamente colpiscono entrambe le ginocchia.

Un medico raccomanderà anche studi di imaging per cercare cambiamenti nell’articolazione del ginocchio. Esempi potrebbero includere una scansione a raggi X, tomografia computerizzata (TC) o scansione a risonanza magnetica (MRI). Le ultime due opzioni di scansione aiutano il medico a identificare il danno ai tessuti molli che circondano le ossa del ginocchio.

I test di laboratorio per il fattore reumatoide, un anticorpo spesso trovato in quelli con artrite reumatoide, possono aiutare un medico a confermare una diagnosi di artrite reumatoide. Un medico può anche ordinare un test dell’acido urico per diagnosticare l’artrite gottosa.

Trattamenti per l’artrite del ginocchio

I medici spesso trattano i primi segni di artrite con l’assistenza domiciliare per ridurre il dolore. Idealmente, questi trattamenti contribuiranno a far peggiorare l’artrite. Esempi di cure per l’artrite del ginocchio a casa includono:

Una donna regola un tutore al ginocchio.

  • Perdere peso se una persona è in sovrappeso
  • Scegliere esercizi a basso impatto su quelli ad alto impatto
  • Applicazione di calore o ghiaccio all’articolazione del ginocchio per ridurre l’infiammazione
  • Usando esercizi di terapia fisica per rafforzare i muscoli intorno all’articolazione e migliorare la flessibilità
  • Prendere antidolorifici da banco per ridurre l’infiammazione e il dolore.
  • Indossare un tutore o avvolgere una fascia elastica intorno al ginocchio per aumentare la stabilità.

Le terapie alternative potrebbero anche aiutare. Anche se questi non hanno dimostrato di funzionare per tutte le persone con artrite, opzioni come l’agopuntura possono aiutare alcuni.

Un trattamento più significativo può essere necessario se queste opzioni non riducono il dolore di una persona ei suoi sintomi peggiorano. Ad esempio, un medico può prescrivere farmaci usati per ridurre i sintomi dell’artrite reumatoide. Gli esempi includono metotrexato e sulfasalazina.

I medici possono anche usare iniezioni di corticosteroidi per ridurre l’infiammazione dell’articolazione del ginocchio. Tuttavia, questi di solito offrono solo sollievo dal dolore a breve termine.

Chirurgia del ginocchio sono in genere il trattamento di ultima istanza per l’artrite del ginocchio. Esempi di queste procedure includono:

  • Artroscopia: questo trattamento comporta l’inserimento di piccoli strumenti nel ginocchio per esaminare potenziali aree di danno. Un medico può rimuovere eventuali frammenti ossei danneggiati dal ginocchio o scovare l’articolazione nel tentativo di ridurre il dolore. Se un menisco o legamenti sono strappati intorno al ginocchio, un medico può anche essere in grado di riparare queste aree.
  • Innesto di cartilagine: un medico può prelevare la cartilagine da un’altra area del corpo e innestarla attorno alle ossa del ginocchio.
  • Sostituzione totale o parziale del ginocchio: questo comporta la rimozione chirurgica dell’articolazione del ginocchio danneggiata e la sua sostituzione con un’articolazione metallica o plastica. La nuova articolazione tenta di funzionare come farebbe l’articolazione del ginocchio.

Cose da evitare con l’artrite al ginocchio

Proprio come ci sono trattamenti consigliati, ci sono anche le “non fare” artrite al ginocchio.

Non interrompere tutte le attività fisiche

Mentre può essere allettante limitare l’uso di un’articolazione dolorosa al ginocchio, il taglio completo dell’attività fisica può causare rigidità, debolezza muscolare e limitare la gamma di movimento nell’articolazione.

Riposare il ginocchio durante riacutizzazioni del dolore e dopo aver eseguito esercizi fisici.

Non ottenere iniezioni di corticosteroidi senza prima discutere gli effetti collaterali

Le iniezioni di corticosteroidi possono alleviare l’infiammazione, ma dovrebbero essere limitate al massimo da tre a quattro volte l’anno. Le iniezioni possono colpire più organi e causare osteonecrosi, la morte del tessuto osseo.

Secondo la Mayo Clinic, alcuni medici sono anche preoccupati che le iniezioni possano indebolire la cartilagine protettiva attorno all’articolazione del ginocchio. I pazienti devono sempre parlare con il proprio medico degli effetti collaterali prima di ricevere queste iniezioni.

Altre cause di dolore al ginocchio

L’artrite non è l’unica condizione che causa dolore al ginocchio. Il medico può cercare di escludere altre condizioni che possono imitare l’artrite.

Gli esempi includono malattie che colpiscono l’intero corpo come il lupus o la sepsi, una grave infezione. L’infiammazione delle aree protettive attorno all’articolazione, come i tendini, può anche causare sintomi come l’artrite.

Like this post? Please share to your friends: