Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Artrite psoriasica e fatica: trattamento, coping e gestione

Ogni volta si sperimenta la fatica di tanto in tanto. Tuttavia, le persone con artrite psoriasica possono sperimentare la fatica più spesso di una persona senza una tale condizione dolorosa cronica.

L’artrite psoriatrica (PsA) è una malattia autoimmune che può causare articolazioni gonfie e dolorose e chiazze infiammate e pruriginose sulla pelle. La fatica accompagna spesso questi sintomi. Infatti, la fatica può essere il primo sintomo che molte persone sviluppano con l’artrite psoriasica.

L’affaticamento da PsA può sopraffare alcune persone con la condizione, ma ci sono molti modi per gestire questo sintomo.

In che modo l’artrite psoriasica porta alla fatica?

L’affaticamento, anche descritto come stanco o esaurito, si riferisce a uno stato fisico o mentale di sentirsi scaraventati o privi di energia. Le persone con PsA sono inclini alla fatica per una serie di motivi.

[l'uomo più vecchio sembra stanco nel suo accappatoio]

PsA è una condizione infiammatoria. L’infiammazione causa spesso affaticamento. Quando l’infiammazione è presente nel corpo, le proteine ​​chiamate citochine vengono rilasciate come sottoprodotto del processo infiammatorio.

Queste proteine ​​sono le stesse proteine ​​rilasciate dal corpo quando sta combattendo un raffreddore o influenza. Sono legati alla fatica e condizioni come anemia, obesità e depressione. Queste condizioni sono più comuni nelle persone con PsA e possono anche contribuire alla fatica da soli.

Inoltre, le persone con PsA e altre condizioni di dolore cronico possono trovarsi affaticate per altri motivi.

Il dolore da PsA può interrompere i cicli di sonno, inducendo le persone con la condizione a svegliarsi sentendosi non rigenerato e affaticato anche dopo una notte di sonno completo. Il dolore psA può anche rendere difficile il sonno notturno, anche quando è stanco.

Affrontare il dolore cronico di PsA può causare affaticamento. Avere dolore cronico richiede molta energia mentale poiché il dolore deve essere affrontato ogni giorno. Questo può creare un circolo vizioso. La stanchezza può far sembrare il dolore peggiore e il peggioramento del dolore può causare più affaticamento.

Vivere con una condizione dolorosa a lungo termine come la PsA può mettere una persona ad aumentato rischio di depressione e ansia. Sia la depressione che l’ansia possono contribuire ad aumentare i livelli di affaticamento a loro volta.

Infine, i farmaci per il dolore e la gestione di PsA possono causare effetti collaterali che includono l’affaticamento. Alcuni farmaci prescritti per la PsA non possono causare affaticamento diretto ma invece possono disturbare i cicli notturni di sonno, portando ad un aumento della sonnolenza diurna.

Conoscere la causa della fatica

Le persone con PsA spesso sperimentano periodi di riacutizzazioni, quando i sintomi come la stanchezza possono essere peggiori. Se l’affaticamento è associato ad un periodo di aumento dei sintomi di PsA, è probabile che l’affaticamento sia causato dallo stesso PsA.

Tuttavia, l’affaticamento persistente può essere correlato a una condizione che esiste accanto a PsA. Le persone con PsA sono a più alto rischio per molte condizioni che causano affaticamento, tra cui:

[uomo con depressione seduto di fronte a un terapeuta]

  • ansia o depressione
  • anemia
  • obesità
  • malattia cardiovascolare
  • cancro
  • diabete
  • malattia del fegato

Può essere difficile capire se il PsA sta causando stanchezza o se è dovuto a un’altra condizione. Un medico dovrebbe valutare qualsiasi persona con PsA che sperimenta l’affaticamento nuovo o peggiorato.

Quando vedere un dottore

Qualcuno con PsA dovrebbe vedere un medico se la sua stanchezza peggiora o inizia a interferire con la loro vita.

Qualcuno che non è stato diagnosticato con PsA dovrebbe vedere un medico se hanno una storia familiare di psoriasi e iniziare a sviluppare sintomi di PsA stessi. Questi sintomi includono:

  • fatica
  • dolori articolari
  • chiazze di pelle rossa infiammata con scaglie argentee e bianche

Un medico può raccomandare una combinazione di cambiamenti dello stile di vita e farmaci che possono rendere più gestibile la fatica associata a PsA. Un medico può anche valutare se ci sono altre condizioni che contribuiscono a maggiori livelli di affaticamento.

Cambiamenti nello stile di vita per gestire la fatica

Sebbene la fatica sia un vero problema per le persone con PsA, ci sono molti modi per attenuarne gli effetti. I metodi per la gestione dell’affaticamento PsA includono quanto segue:

[coppia di piedi in piedi su una scala]

  • Ottenere l’esercizio. L’esercizio leggero come camminare o yoga può aiutare a dare energia alle persone e può aiutare a sciogliere le articolazioni, alleviando il dolore. L’esercizio rilascia sostanze chimiche chiamate endorfine che combattono la depressione e aumentano l’umore e i livelli di energia.
  • Mantenere un peso sano. L’obesità contribuisce alla fatica e aumenta il dolore da artrite psoriasica. Mantenere un peso sano può portare a livelli di energia migliori.
  • Costruire in tempo per riposare. Le persone con PsA non dovrebbero provare a fare troppo. Pianificare periodi di riposo o meno attività fisiche può aiutare il corpo a recuperare tempo durante il giorno.
  • Chiedere aiuto. Le persone con PsA dovrebbero chiedere aiuto per svolgere compiti che non possono svolgere nei giorni in cui la fatica è particolarmente grave.
  • Dormire abbastanza Questo dovrebbe essere una priorità assoluta. Le raccomandazioni di sonno medio potrebbero non essere sufficienti per alleviare l’affaticamento, quindi le persone dovrebbero capire quanto sonno hanno bisogno per sentirsi al meglio.
  • Mangiare una dieta salutare. Mangiare una dieta ragionevole di cereali integrali, frutta, verdura e proteine ​​magre mantiene il corpo energizzato senza causare arresti di energia.

Le persone dovrebbero evitare di mangiare carboidrati raffinati e zuccheri semplici che possono aumentare l’energia ma portare a livelli di energia che cadono poco dopo il consumo.

Questi metodi non possono terminare la fatica in modo permanente per le persone con PsA, ma possono ridurli notevolmente.

Opzioni di trattamento

Se gli aggiustamenti dello stile di vita non fanno abbastanza differenza nel livello di affaticamento di una persona, potrebbero dover modificare i farmaci o prendere in considerazione altre opzioni di trattamento.

Le opzioni di trattamento possono includere:

  • Farmaci attivi. Questi aumentano l’energia e possono includere alcuni antidepressivi e psicostimolanti.
  • Trattamenti di ferroL’eccessiva stanchezza può essere causata dall’anemia sottostante, una condizione in cui non vi sono abbastanza globuli rossi nel corpo. I trattamenti di ferro possono alleviare la fatica trattando l’anemia.
  • Ausili per il sonno. Per le persone che hanno disturbi del sonno legati all’ansia o al dolore, gli aiuti al sonno prescritti possono aumentare la quantità di sonno ristoratore ogni notte. Ottenere un sonno più ristoratore aiuta a ridurre l’affaticamento.
  • Terapia. La terapia comportamentale può aiutare a combattere la fatica correlata all’ansia, alla depressione o all’onere di affrontare il dolore cronico.

Un medico dovrebbe consigliare a chiunque con PsA su quale corso di trattamento sarebbe meglio aiutare con la loro stanchezza correlata a PsA.

Like this post? Please share to your friends: