Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: [email protected]

Artrosi del ginocchio: conosci i segnali di pericolo

L’osteoartrosi è una malattia in cui la cartilagine delle articolazioni si consuma e le ossa iniziano a strofinare insieme.

Il ginocchio è la più grande articolazione del corpo e ha un sacco di peso. Man mano che le persone invecchiano, il compito di portare questo peso può logorare la cartilagine che copre le estremità delle ossa in una articolazione.

La cartilagine è il tessuto che assicura che le ossa si sovrappongano l’una all’altra. Agisce anche come una sorta di cuscino o ammortizzatore.

Se la cartilagine si consuma, le ossa si sfregano insieme. Questo può portare all’osteoartrite (OA), il tipo più comune di artrite.

La Harvard Medical School afferma che le ginocchia supportano l’equivalente di una volta e mezza il peso corporeo di una persona. Per una donna di 150 chili, che funziona a 225 libbre di forza per passo.

OA provoca dolore, gonfiore e rigidità. Le persone con OA del ginocchio possono avere difficoltà a fare esercizio fisico, salire le scale o persino camminare.

Primi sintomi

I sintomi che possono comparire nelle prime fasi del ginocchio OA sono:

Un'immagine di qualcuno con dolore al ginocchio.

  • Dolore, specialmente sulla flessione e sul raddrizzamento del ginocchio
  • Gonfiore, causato da un accumulo di liquido nell’articolazione, o da escrescenze ossee chiamate osteofiti che si formano quando la cartilagine si rompe
  • Calore nella pelle sopra il ginocchio, specialmente alla fine della giornata
  • Tenerezza quando si preme sul ginocchio
  • Rigidità quando si sposta l’articolazione, soprattutto la prima cosa al mattino o dopo un periodo di inattività
  • Scricchiolio o scricchiolii sulla flessione, noti come crepitii

L’attività può peggiorare i sintomi, causando dolore alla fine della giornata, specialmente dopo un lungo periodo di attesa.

Se il ginocchio è rosso, la persona ha la febbre o entrambi i sintomi si verificano, il problema è probabilmente una condizione diversa per l’artrosi.

Trattamento

Il trattamento dell’OA dipende dalla gravità della condizione.

Ci sono alcuni rimedi casalinghi e trattamenti da banco per OA del ginocchio che possono essere utilizzati a casa e sono facilmente reperibili in farmacia. Questi trattamenti includono:

  • Applicazione di calore o freddo. Calore allevia la rigidità e il freddo può alleviare il dolore. La piastra riscaldante o l’impacco di ghiaccio dovrebbero essere coperti con un asciugamano in modo da non bruciare la pelle.
  • Un dispositivo di assistenza, come una canna o un deambulatore, può aiutare a togliere un po ‘di peso dalle ginocchia. È più efficace tenere il bastone nella mano opposta al ginocchio doloroso.
  • I farmaci antidolorifici sono disponibili al banco. Questi devono essere sempre usati con cautela poiché possono causare effetti collaterali.

Esempi di farmaci da banco

  • Creme per uso topico contenenti farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS) o ingredienti che creano una sensazione di riscaldamento o raffreddamento sono un modo relativamente sicuro per ridurre i sintomi.
  • I FANS come ibuprofene, naprossene e aspirina possono aiutare a ridurre gonfiore e dolore. Le alte dosi o l’uso a lungo termine possono causare disturbi allo stomaco, problemi cardiaci, sanguinamento e danni al fegato e ai reni.
  • L’acetaminofene può aiutare a ridurre il dolore ma non il gonfiore. L’acetaminofene ha meno effetti collaterali dei FANS, ma grandi dosi possono danneggiare il fegato.

Quando vedere un dottore

Per alcune persone, il dolore e altri sintomi sono abbastanza gravi da interferire con la vita quotidiana, e i farmaci da banco non aiutano.

Un medico esamina il ginocchio di un uomo anziano.

Il passo successivo è quello di consultare un medico generico, che può indirizzare il paziente a un reumatologo o un chirurgo ortopedico.

Per scoprire se un paziente ha OA, il medico può chiedere:

  • Quando è iniziato il dolore?
  • Dove ti fa male?
  • C’è rigidità, cigolio, calore o gonfiore?
  • Cosa lo rende migliore? Cosa lo rende peggiore?
  • Come l’hai trattato? I trattamenti domiciliari funzionano?
  • In che modo i sintomi hanno influenzato le attività quotidiane?

Il medico esaminerà le ginocchia, spostandole in avanti e indietro per osservare l’intervallo di movimento e per scoprire quali movimenti causano dolore.

Esistono numerosi test per diagnosticare l’artrosi:

  • L’aspirazione articolare comporta l’uso di un ago per prelevare un campione di fluido dall’articolazione. Questo liquido viene quindi controllato in laboratorio per segni di altri problemi articolari come la gotta o l’infezione.
  • La risonanza magnetica (MRI) può fornire immagini dettagliate delle ginocchia della persona, che possono mostrare accumulo di liquido nella coscia o nelle ossa del ginocchio.
  • I raggi X possono rivelare se le articolazioni del ginocchio sono state danneggiate nelle fasi successive, ma non possono rivelare danni nelle fasi iniziali.

Se i test mostrano che una persona ha OA, il medico può prescrivere uno dei seguenti trattamenti:

  • Iniezioni di steroidi, iniettati nell’articolazione del ginocchio per ridurre l’infiammazione
  • Le iniezioni di acido ialuronico forniscono fluido che ammortizza e lubrifica l’articolazione
  • La fisioterapia prevede esercizi per migliorare la flessibilità e la gamma di movimento nell’articolazione danneggiata

Se queste soluzioni non funzionano, il medico può raccomandare un intervento chirurgico per sostituire un giunto gravemente danneggiato.

Cambiamenti nello stile di vita

Un uomo sta nuotando in una piscina.

Ci sono alcuni cambiamenti nello stile di vita che possono alleviare il dolore e la rigidità causati dall’artrite del ginocchio:

  • Perdere peso può alleviare il dolore e prevenire ulteriori danni alle articolazioni
  • L’allenamento è uno dei modi migliori per alleviare il dolore da artrite, in particolare esercizi a basso impatto come camminare, andare in bicicletta stazionaria o nuotare

Il nuoto è l’ideale perché la galleggiabilità dell’acqua preme le articolazioni, mentre il calore le lenisce.

L’esercizio fisico aumenta il movimento e la flessibilità e rafforza i muscoli che supportano le articolazioni. L’esercizio fisico aiuta anche le persone a mantenere un peso sano.

L’OA è una condizione comune ma dolorosa che colpisce molte persone con l’età. Dolore, rigidità, gonfiore, calore o screpolature delle articolazioni possono essere segni che è ora di cercare aiuto medico.

Like this post? Please share to your friends: