Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: [email protected]

Avvelenamento accidentale da saponi: cosa fare

Avvelenamento accidentale da prodotti di sapone si verifica quando una persona viene a contatto con prodotti di sapone che contengono sostanze chimiche forti. Il contatto spesso avviene attraverso gli occhi o la bocca.

I prodotti che possono causare intossicazione da sapone vanno dai semplici saponi ai prodotti contenenti una sostanza chimica chiamata ossido di ammina. Se questi prodotti vengono inalati o ingeriti, possono essere altamente tossici e persino mortali.

Se qualcuno sospetta che una persona sia stata esposta a sostanze chimiche nocive e avvelenata, dovrebbe chiamare immediatamente i servizi di emergenza o chiamare il Centro nazionale di controllo degli animali (NPCC) del proprio paese il prima possibile. Negli Stati Uniti, il numero da chiamare è 1-800-222-1222.

Riconoscendo i sintomi

Donna che tiene stomaco nel dolore.

I segni o sintomi di avvelenamento da sapone dipenderanno da:

  • il prodotto
  • quanto una persona ha ingerito o inalato
  • quanto contatto c’era con il prodotto

I sintomi di avvelenamento da sapone possono includere:

  • respirazione difficoltosa
  • gonfiore della gola, delle labbra e della lingua
  • ustioni chimiche sulla pelle
  • perdita della vista, se il prodotto sapone ha bruciato gli occhi
  • sintomi gastrointestinali, compreso vomito ripetuto o con sangue
  • brucia al tubo del cibo
  • forte dolore allo stomaco
  • bassa pressione sanguigna

Cosa fare in caso di emergenza

Se un adulto o un bambino ha ingerito un prodotto di sapone, la prima cosa da fare è chiamare l’NPCC. Questo servizio è gratuito e riservato e offre consulenza di esperti e supporto immediato. È aperto 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana.

Una volta che qualcuno effettua una chiamata all’NPCC, uno specialista lavorerà con il chiamante su come procedere. Lo specialista può consigliare di recarsi al pronto soccorso più vicino o chiamare il 911.

L’NPCC e i professionisti medici devono conoscere il tipo e la quantità del prodotto di sapone che ha causato l’avvelenamento.

Il vomito non dovrebbe essere incoraggiato a meno che non venga istruito dal controllo del veleno o da un medico. L’NPCC può raccomandare acqua potabile o latte, ma non per chi vomita, ha un attacco o ha sintomi che lo rendono difficile da ingoiare.

Quando chiamare un dottore

Prodotti per la pulizia.

È una buona idea cercare aiuto medico se qualcuno:

  • ha ingerito più di un boccone di sapone prodotto
  • sta avendo sintomi di avvelenamento
  • è incerto su ciò che hanno ingoiato

I saponi per le mani e il corpo sono minimamente velenosi in piccole quantità, ma possono causare sintomi, tra cui nausea, vomito e feci molli. Le persone che hanno sintomi persistenti di vomito e diarrea dovrebbero andare al pronto soccorso.

Se qualcuno ha consumato solo una piccola quantità di sapone, dovrebbe bere qualche sorso d’acqua e vedere se compaiono dei sintomi.

Qualsiasi prodotto di sapone che non è destinato alla pulizia del corpo umano è velenoso se consumato. Se qualcuno ha consumato un sapone per la pulizia, è importante ottenere cure mediche immediate per quella persona. Lo stesso vale per i prodotti che si sono depositati sulla pelle o negli occhi.

Trattamento

Il trattamento dell’avvelenamento da sapone dipende dalla sostanza chimica presente nel prodotto.

Il trattamento per l’avvelenamento da sapone può includere:

  • ossigeno o un tubo di respirazione
  • farmaci antidolorifici
  • dare fluidi attraverso le vene (IV)
  • trattamento di qualsiasi pelle bruciata
  • lavare l’area interessata
  • controllando i polmoni e le vie respiratorie con uno strumento chiamato broncoscopio
  • controllando il tubo del cibo e lo stomaco con uno strumento chiamato endoscopio

L’avvelenamento può influire gravemente sulla salute di una persona. È importante ottenere un trattamento immediato per prevenire gravi complicazioni, tra cui danni cerebrali, danni agli organi o morte significativa dei tessuti.

prospettiva

Nella maggior parte dei casi, le prospettive per qualcuno che è stato avvelenato da un prodotto di sapone sono buone. Il recupero dipenderà dal prodotto, dal grado di esposizione e dalla rapidità con cui sono arrivati ​​l’assistenza medica e il trattamento. Prima che qualcuno ottenga aiuto per l’avvelenamento da sapone, maggiori possibilità hanno di riprendersi completamente.

Avvelenamento da prodotti di sapone che vengono a contatto con la pelle ha spesso un breve tempo di recupero rispetto ad altre forme di avvelenamento.

Se qualcuno ha ingerito un prodotto di sapone, il recupero dipenderà da quanto danno interno si è verificato. Danni allo stomaco o al tubo del cibo potrebbero richiedere settimane o mesi per guarire e hanno un potenziale di complicanze a lungo termine.

Prevalenza

Giovane ragazzo che lava

Nel 2014, l’NPCC ha riferito che i loro call centre hanno ricevuto quasi 2,2 milioni di chiamate.

Tra tutte le fasce di età, il 79,4 per cento delle esposizioni riportate non erano intenzionali, 16,8 erano intenzionali e il 2,4 per cento erano reazioni avverse a cibo, farmaci o altre sostanze.

Per i bambini al di sotto dei 6 anni, il 99,3 per cento dei casi di esposizione a tutti i veleni era accidentale. Solo il 36,9 per cento delle esposizioni di adolescenti e circa il 61 per cento delle esposizioni degli adulti non erano intenzionali.

Secondo un rapporto del 2014 dall’American Association of Poison Control Centers (AAPCC), i bambini sotto i 5 anni rappresentavano circa il 47% delle esposizioni totali ai veleni.

Hanno anche riferito che i saponi per la pulizia della casa sono tra le cinque maggiori esposizioni più comuni per i bambini di età pari o inferiore a 5 anni, che rappresentano circa l’11 per cento degli avvelenamenti.

La buona notizia è che la maggior parte delle esposizioni al sapone non erano velenose, minimamente velenose o avevano solo effetti secondari.

Fattori di rischio per avvelenamento accidentale da sapone

Quando un adulto subisce un avvelenamento accidentale durante la pulizia a casa o al lavoro, è spesso perché non seguono le istruzioni per l’uso del prodotto. I bambini hanno un rischio molto più alto di avvelenamento da prodotti di sapone, tuttavia, poiché sono più propensi a bere o mangiare prodotti tossici perché non sono consapevoli del pericolo nel farlo.

L’esposizione prolungata ai saponi per la pulizia della casa può anche portare ad avvelenamento accidentale.Le persone non possono considerare la forza dei prodotti che stanno usando, non riescono ad aprire le finestre per la ventilazione e finiscono per respirare i fumi chimici.

I bambini sotto i 6 anni possono scambiare liquidi dai colori vivaci per bevande o prodotti di sapone solido per dolciumi. I bambini ingeriscono comunemente prodotti come:

  • detersivi per lavastoviglie
  • colonie e profumi
  • detergenti per servizi igienici
  • sbiancanti
  • ammorbidenti
  • semplici saponi liquidi

L’NPCC riceve ogni anno centinaia di chiamate su bambini che mordono le cialde dei detersivi per il bucato. Questi baccelli contengono una quantità molto elevata di detersivo e sono molto velenosi.

Il liquido all’interno dei baccelli può causare vomito, respiro sibilante, ansimante, eruzioni cutanee e grave sonnolenza nei bambini. Alcuni dei problemi respiratori associati a questi pod sono abbastanza gravi da richiedere l’assistenza di un ventilatore. Le persone hanno anche riportato lesioni agli occhi quando il detersivo entra negli occhi di un bambino.

Uno studio ha dimostrato che il 76% dei bambini ha avuto sintomi avvelenanti dopo aver ingerito i baccelli liquidi, rispetto a solo il 27% con altre formulazioni di detersivi per bucato.

I funzionari di controllo del veleno invitano i genitori a tenere i detersivi per il bucato chiusi e conservati lontano dalla portata dei bambini.

Prevenzione

È importante fare attenzione quando si utilizzano e conservano prodotti per il sapone, specialmente quelli usati per la pulizia.

Le finestre dovrebbero essere aperte durante la pulizia ed è importante che le persone prendano le pause per evitare di trascorrere lunghi periodi di tempo utilizzando un prodotto per la pulizia.

Saponi, detersivi e prodotti per la pulizia dovrebbero essere bloccati fuori dalla portata dei bambini, in quanto molti di questi prodotti sono interessanti per i bambini. Sono anche molto pericolosi.

È essenziale mettere via saponi e detergenti dopo la pulizia. Gli incidenti accadono quando gli adulti dimenticano di mettere via i prodotti per la pulizia e i bambini li raggiungono. È anche una buona idea sciacquare bottiglie e pacchetti quando sono vuoti prima di metterli nella spazzatura.

Like this post? Please share to your friends: