Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Benefici per la salute del magnesio glicinato

Il magnesio è un nutriente vitale necessario per garantire che il corpo rimanga sano. È essenziale per molti processi corporei, tra cui la regolazione della funzione muscolare e nervosa, i livelli di zucchero nel sangue, la pressione sanguigna e la produzione di proteine, ossa e DNA.

Se si scopre che una persona è carente di magnesio, il miglior rimedio è ottenere naturalmente il magnesio. Il magnesio che viene assorbito naturalmente dal cibo non è dannoso ed è escreto nelle urine anche se consumato in alti livelli.

Il magnesio è anche disponibile in una varietà di forme diverse tra cui integratori multivitaminico-minerali e altri integratori alimentari. I supplementi possono aiutare coloro che soffrono di carenza. Un supplemento che viene spesso utilizzato è il magnesio glicinato.

usi

Pillole di magnesio

Il magnesio glicinato è spesso usato perché è la forma di magnesio meglio assorbita e uno dei più delicati sullo stomaco.

A differenza di altre forme di magnesio, non può causare il maggior numero di effetti collaterali avversi, come angoscia gastrointestinale o feci molli. Questa proprietà rende il magnesio glicinato un buon integratore per i pazienti sottoposti a chirurgia bariatrica.

Le persone che hanno problemi ai reni dovrebbero consultare un medico prima di prendere il magnesio glicinato. Se consumano troppo magnesio, potrebbero avere problemi a eliminare l’eccesso.

Benefici

Alimenti contenenti magnesio

Alcune persone traggono più beneficio dal magnesio glicinato rispetto ad altre e possono avere un effetto più positivo sulla loro salute. Ciò include le persone con le seguenti condizioni:

  • Ipertensione o malattie cardiache: i supplementi di magnesio possono aiutare a ridurre la pressione del sangue una piccola quantità.
  • Diabete di tipo 2: le persone con una maggiore quantità di magnesio nella loro dieta possono effettivamente ridurre il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2. Il magnesio aiuta a scomporre gli zuccheri e può ridurre il rischio di insulino-resistenza.
  • Osteoporosi: il magnesio svolge un ruolo nello sviluppo delle ossa sane e le persone con livelli più elevati di magnesio possono avere una densità minerale ossea più alta. Questo è importante per aiutare a ridurre il rischio di fratture ossee e osteoporosi.
  • Emicrania: le persone che soffrono di emicrania a volte hanno bassi livelli di magnesio nel sangue e in altri tessuti. I supplementi possono aiutare a ridurre la frequenza delle emicranie.
  • Depressione: livelli inadeguati di magnesio sembrano ridurre i livelli di serotonina e gli antidepressivi hanno dimostrato di aumentare i livelli di magnesio cerebrale.

Misurare i livelli di magnesio non è facile perché il magnesio si trova all’interno delle cellule o delle ossa invece che nel sangue. È possibile che le analisi del sangue siano fuorvianti.

I medici tipicamente misurano le concentrazioni di magnesio nel siero nel sangue, nella saliva o nelle urine per aiutare a fare la migliore determinazione.

È importante lasciare che un medico effettui la diagnosi finale in quanto i sintomi comunemente associati alla carenza potrebbero essere correlati ad un altro problema di salute.

fonti

Il magnesio si trova naturalmente in molti alimenti comuni. La maggior parte delle persone può ottenere il dosaggio giornaliero raccomandato incorporando alimenti ricchi di magnesio nella loro dieta quotidiana.

I cibi comuni che contengono magnesio includono:

  • Legumi, noci, semi
  • Cereali integrali
  • Spinaci e altre verdure a foglia
  • Cereali per la colazione fortificati e altri alimenti fortificati
  • Latte, yogurt e altri prodotti lattiero-caseari

Requisiti

La quantità giornaliera raccomandata di magnesio dipende dall’età e dal sesso di una persona. Il National Institutes of Health (NIH) fornisce linee guida per l’importo giornaliero raccomandato in milligrammi (mg) di seguito.

Fase di vita Quantità raccomandata
Neonati 7-12 mesi 75 mg
Bambini 1-3 anni 80 mg
Bambini 4-8 anni 130 mg
Bambini 9-13 anni 240 mg
Ragazzi adolescenti di 14-18 anni 410 mg
Ragazze adolescenti di 14-18 anni 360 mg
Uomini 400-420 mg
Donne 310-320 mg
Adolescenti incinte 400 mg
Donne incinte 350-360 mg
Adolescenti che allattano al seno 360 mg
Donne che allattano 310-320 mg

carenza

Secondo il NIH, la maggior parte delle persone negli Stati Uniti non riceve la quantità raccomandata di magnesio dalla propria dieta quotidiana. Gli uomini di età superiore ai 70 anni e le adolescenti hanno più probabilità di avere bassi livelli di assunzione di magnesio.

Ottenere troppo poco magnesio in genere non causa alcun sintomo negativo nel corpo. Il corpo perde una certa quantità di magnesio ogni giorno a causa delle normali funzioni del corpo, come il movimento dei muscoli, il battito cardiaco e la produzione di ormoni. Sebbene sia necessaria solo una piccola quantità di magnesio, è importante ricostituire i livelli di magnesio per prevenire il deficit.

Quando le persone che non hanno carenza di magnesio hanno una bassa quantità di magnesio nel loro corpo, i reni aiutano a trattenere il magnesio limitando la quantità persa nelle urine. Questo può funzionare temporaneamente fino a quando i livelli aumentano, ma una persona che ha bassi livelli di magnesio per lunghi periodi può sviluppare una carenza di magnesio.

Oltre a non seguire una dieta ricca di magnesio, alcune condizioni mediche e farmaci possono influenzare il modo in cui il corpo assorbe il magnesio. Possono anche aumentare la quantità di magnesio di cui il corpo si sbarazza, il che può causare una carenza di magnesio.

Le condizioni di salute che possono portare a carenze di magnesio includono:

  • Malattie gastrointestinali, come la sindrome dell’intestino irritabile e la colite ulcerosa
  • Diabete
  • Pancreatite
  • Alti livelli di ormone tiroideo
  • Malattie renali
  • Prendendo diuretici

Alcuni fattori dello stile di vita possono anche abbassare i livelli di magnesio.

due adulti che bevono caffè

Questi includono:

  • Bere troppi caffè, soda o alcol
  • Mangiare troppo sodio
  • Periodi mestruali pesanti
  • Sudorazione eccessiva
  • Stress prolungato

Le persone che sono carenti di magnesio possono sperimentare i seguenti sintomi:

  • Perdita di appetito
  • Nausea
  • vomito
  • Affaticamento e debolezza

Secondo il NIH, la mancanza estrema di magnesio può causare:

  • Intorpidimento
  • Formicolio
  • Crampi muscolari
  • Convulsioni
  • Cambiamenti di personalità
  • Ritmo cardiaco anormale

Rischi e complicazioni

Solo un medico dovrebbe diagnosticare la carenza di magnesio. Possono eseguire esami del sangue e identificare il piano d’azione corretto per riportare in pista i livelli di magnesio.

Elevate quantità di supplementi dietetici di magnesio, incluso il magnesio glicinato, possono causare effetti collaterali tra cui diarrea, nausea e crampi allo stomaco. Assunzioni estremamente elevate di magnesio possono portare a battito cardiaco irregolare e arresto cardiaco, che può essere molto pericoloso.

Il magnesio glicinato e altri integratori possono anche interferire o interagire con alcuni medicinali. Questi includono:

  • I bifosfonati sono usati per trattare l’osteoporosi. Il corpo non assorbe bene questi farmaci se vengono assunti troppo vicino a integratori o farmaci che contengono una quantità elevata di magnesio.
  • Antibiotici. Questi non possono essere assorbiti dal corpo se vengono assunti troppo presto prima o dopo un supplemento di magnesio.
  • I diuretici possono aumentare o diminuire la perdita di magnesio attraverso l’urina.
  • Farmaci soggetti a prescrizione medica usati per trattare il reflusso acido o le ulcere peptiche possono portare a bassi livelli ematici di magnesio se assunti per un lungo periodo.
  • Dosi estremamente elevate di integratori di zinco possono interferire con l’assorbimento e la regolazione del magnesio nel corpo.
Like this post? Please share to your friends: