Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Benefici per la salute e rischi legati al consumo di caffè

Una tazza di caffè al mattino può fornire più di un semplice aumento di energia.

I benefici per la salute, affermano alcuni ricercatori, possono variare dall’aiutare a prevenire il diabete a ridurre il rischio di malattie del fegato.

Con oltre 400 miliardi di tazze di caffè pensate per essere consumate ogni anno, il caffè è una delle bevande più popolari al mondo. Ma è davvero salutare, o ci sono anche dei rischi?

Benefici

I potenziali benefici per la salute associati al consumo di caffè includono la protezione contro il diabete di tipo 2, il morbo di Parkinson, le malattie del fegato, il cancro del fegato e la promozione di un cuore sano.3

1) Caffè e diabete

Una spruzzata di caffè

Il caffè può aiutare a proteggere dal diabete di tipo 2. I ricercatori dell’UCLA hanno scoperto che bere caffè aumenta i livelli plasmatici della globulina legante gli ormoni sessuali proteici (SHBG). SHBG controlla l’attività biologica degli ormoni sessuali del corpo (testosterone ed estrogeno) che svolgono un ruolo nello sviluppo del diabete di tipo 2.4

Il Dr. Simin Liu, uno degli autori dello studio, ha affermato che esiste una “associazione inversa” tra il consumo di caffè e il rischio per il diabete di tipo 2.

L’aumento del consumo di caffè può ridurre il rischio di diabete di tipo 2 – i ricercatori della Harvard School of Public Health (HSPH) hanno raccolto dati da tre studi. In questi studi, le diete dei partecipanti sono state valutate usando questionari ogni 4 anni, con partecipanti che hanno riferito di avere il diabete di tipo 2 compilando questionari aggiuntivi. In totale, 7.269 partecipanti allo studio hanno avuto diabete di tipo 2.

I ricercatori hanno scoperto che i partecipanti che aumentavano l’assunzione di caffè da più di una tazza al giorno (in media, un aumento di 1,69 tazze al giorno) su un periodo di 4 anni avevano un rischio di diabete di tipo 2 inferiore all’11% nei successivi 4 anni , rispetto a persone che non hanno cambiato il loro apporto.

2) Caffè e morbo di Parkinson

I ricercatori negli Stati Uniti hanno condotto uno studio che ha valutato il legame tra consumo di caffè e rischio di malattia di Parkinson. Gli autori dello studio hanno concluso che “un maggiore consumo di caffè e caffeina è associato a un’incidenza significativamente più bassa del morbo di Parkinson” .5

Inoltre, la caffeina contenuta nel caffè può aiutare a controllare il movimento nelle persone che soffrono di Parkinson, secondo uno studio condotto presso il Research Institute del McGill University Health Center (RI MUHC) che è stato pubblicato sulla rivista .6

3) Il cancro al caffè e al fegato

Ricercatori italiani hanno scoperto che il consumo di caffè riduce il rischio di cancro al fegato di circa il 40%. Inoltre, alcuni risultati suggeriscono che se bevi tre tazze al giorno, i rischi si riducono di oltre il 50% .7

L’autore principale dello studio, il dott. Carlo La Vecchia, dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche di Milano Mario Negri, ha dichiarato: “La nostra ricerca conferma che il caffè fa bene alla salute e in particolare al fegato”.

4) Caffè e malattie del fegato

Il consumo regolare di caffè è legato a un rischio ridotto di colangite sclerosante primitiva (PSC), una rara malattia autoimmune dei dotti biliari nel fegato.8

Inoltre, il consumo di caffè può ridurre l’incidenza della cirrosi epatica per i bevitori di alcol del 22%, secondo uno studio del Kaiser Permanente Medical Care Program, California, USA.

Gli autori dello studio hanno concluso che i risultati “supportano l’ipotesi che ci sia un ingrediente nel caffè che protegge dalla cirrosi, specialmente dalla cirrosi alcolica” 9.

Una ricerca pubblicata sulla rivista nell’aprile 2014 ha suggerito che bere caffè è legato a una diminuzione del rischio di morte per cirrosi epatica. I ricercatori hanno suggerito che bere due o più tazze di caffè ogni giorno può ridurre il rischio di morte per cirrosi epatica del 66% .16

Uno studio pubblicato sulla rivista indica che bere caffè decaffeinato abbassa anche i livelli di enzimi epatici, suggerendo che i benefici non sono legati al contenuto di caffeina.

5) Salute del caffè e del cuore

I ricercatori del Beth Israel Deaconess Medical Center (BIDMC) e della Harvard School of Public Health, hanno concluso che bere caffè con moderazione protegge dall’insufficienza cardiaca. Definivano “con moderazione” come 2 tazze europee (equivalenti a due porzioni americane da 8 once) al giorno.10

Le persone che hanno bevuto quattro tazze europee su base giornaliera hanno avuto un rischio inferiore dell’11% di insufficienza cardiaca, rispetto a chi non l’ha fatto.

Gli autori hanno sottolineato che i loro risultati “hanno mostrato un possibile beneficio, ma come con tante altre cose che consumiamo, dipende molto da quanto caffè si beve”.

Altri possibili benefici

Alcuni studi hanno suggerito che il caffè potrebbe:

  • aiutare a prevenire la morte prematura
  • ridurre la mortalità
  • proteggere contro la cirrosi
  • ridurre il rischio di sclerosi multipla
  • proteggere contro il cancro del colon-retto

Alcune di queste affermazioni devono essere confermate da ulteriori ricerche.

Nutrizione

Il caffè nero regolare (senza latte o panna) ha un conteggio delle calorie molto basso. Una tipica tazza di caffè nero contiene solo circa 2 calorie.

Tuttavia, se aggiungi zucchero e latte, il conteggio delle calorie può aumentare.

antiossidanti

Il caffè è la fonte numero uno di antiossidanti negli Stati Uniti, secondo i ricercatori dell’Università di Scranton.

Joe Vinson, Ph.D., autore principale dello studio, ha dichiarato che “gli americani ottengono più caffè dai loro antiossidanti che da qualsiasi altra fonte alimentare.” Nient’altro si avvicina. “2

Gli autori dello studio sottolineano la moderazione, affermando che solo una o due tazze al giorno sembrano essere benefiche.

Versioni caffeinate e decaffeinate fornivano quasi gli stessi livelli di antiossidanti.

Diversi studi hanno collegato l’assunzione regolare di caffeina a battiti cardiaci extra – un evento comune che può tuttavia portare a problemi cardiaci, ictus e morte in rari casi. Tuttavia, uno studio

osservando il consumo a lungo termine di caffeina è emerso che il consumo regolare di caffeina non è legato ai battiti cardiaci extra.

rischi

tazze di caffè

Bere troppi caffè può causare effetti avversi molto spiacevoli. Secondo uno studio condotto da ricercatori dell’Università dell’Oklahoma, “la caffeina può causare sintomi di ansia in individui normali, specialmente in pazienti vulnerabili, come quelli con preesistenti disturbi d’ansia”. 13

Inoltre, “l’uso di caffeina è anche associato a sintomi di depressione dovuti sia a una teoria dell’automedicazione, sia a una teoria secondo la quale la caffeina stessa provoca cambiamenti di umore”.

Le donne che pianificano di rimanere incinte dovrebbero essere caute. Ricercatori della Scuola di Medicina dell’Università del Nevada hanno riferito che il caffè normale può ridurre le possibilità di una donna di rimanere incinta.14

Medical News Today ha esaminato gli effetti positivi e negativi del consumo di caffè in un articolo del luglio 2012, Drinking Coffee: More Good Than Harm?

Altri possibili rischi includono:

  • avere un effetto negativo sulla salute cardiovascolare nei giovani adulti con ipertensione lieve
  • interrompendo l’orologio biologico

In uno studio, i ricercatori hanno rilevato la presenza di micotossine in campioni di caffè commerciali, portando a preoccupazioni su potenziali rischi per la salute pubblica.

Se vuoi comprare un caffè, allora c’è un’eccellente selezione online con migliaia di recensioni dei clienti.

Acquista qui per i chicchi di caffè

Acquista qui per caffè macinato

Acquista qui per un caffè istantaneo

Abbiamo scelto gli articoli collegati in base alla qualità dei prodotti ed elencato i pro e i contro di ciascuno per aiutarti a determinare quale funzionerà meglio per te. Collaboriamo con alcune delle aziende che vendono questi prodotti, il che significa che Healthline UK e i nostri partner potrebbero ricevere una parte dei ricavi se si effettua un acquisto utilizzando un link (s) di cui sopra.

Like this post? Please share to your friends: