Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Calore pungente: cosa devi sapere

Miliaria rubra, comunemente chiamata calore pungente o eruzione di calore, è una eruzione cutanea che fa diventare la pelle rossa, insieme a una sensazione calda, pungente o pungente. La sensazione è solitamente accompagnata da piccoli punti rossi nella zona interessata. L’eruzione può anche avere piccoli urti e vesciche.

Il calore pungente è spesso causato dall’esposizione a temperature calde e normalmente si risolve da solo dopo alcuni giorni. Ci sono alcuni semplici trattamenti per aiutare a ridurre i sintomi, ma in alcune situazioni potrebbe essere necessaria una visita dal medico.

Il viso, il collo, le spalle e il torace sono i luoghi più comuni in cui si può verificare il calore pungente, anche se possono apparire ovunque. Può colpire chiunque, ma i bambini hanno maggiori probabilità di averlo rispetto agli adulti.

Sintomi

calore pungente (Miliaria rubra)

Il calore pungente è solitamente facile da identificare a causa dei suoi sintomi diretti. Piccole protuberanze rosse e prurito su una zona della pelle che è stata esposta al calore e al sudore per lungo tempo sono segni comuni di calore pungente.

A volte i dossi rossi possono svilupparsi in una serie di minuscole vescicole. Gli urti o le vesciche possono gonfiarsi, irritarsi o prurirsi, e arrossire man mano che l’eruzione progredisce.

Il calore pungente può diffondersi sul corpo, ma non è contagioso. In condizioni normali, non c’è modo di trasmettere l’eritema ad altre persone.

Cause e trigger

Il calore pungente è causato dal sudore intrappolato. Quando il corpo è caldo, attiva le ghiandole sudoripare per creare sudore sulla pelle. Il sudore raffredda la pelle mentre evapora.

Quando il corpo è tenuto in questo stato caldo, la produzione costante di sudore può sovraccaricare le ghiandole sudoripare. Ciò può causare l’intasamento dei dotti del sudore, intrappolando il sudore negli strati profondi della pelle. Questo sudore intrappolato irrita la pelle, che reagisce producendo un’eruzione cutanea.

Il trigger più comune per il calore pungente è l’esposizione al calore per lungo tempo. Questo può essere particolarmente vero in aree molto umide in cui il sudore ha un tempo più difficile che evapora dalla pelle.

Il calore pungente è comune nelle persone dai climi più freddi che viaggiano verso climi più caldi. Ma può anche capitare a una persona nel suo clima abituale quando sperimenta più calore e sudore del normale.

Alcuni farmaci possono anche innescare il calore pungente. Qualsiasi farmaco che aumenta la temperatura corporea o altera la funzione delle ghiandole sudoripare può aumentare il rischio di calore pungente.

Alcuni farmaci per il morbo di Parkinson bloccano il sudore, e tranquillanti e diuretici possono modificare l’equilibrio dei liquidi nel corpo, che può innescare anche sintomi di calore pungente.

Uno studio ha rilevato che il calore pungente si è sviluppato dove sono stati trovati i batteri. Questi batteri sono normali, ma il biofilm che producono può bloccare i condotti del sudore e contribuire alle condizioni della pelle. Ciò suggerirebbe che le persone con la loro pelle potrebbero essere più inclini al calore pungente di altri.

Trattamento

doccia fredda

Il calore pungente di solito va via da solo, ma può avere sintomi fastidiosi. Molte persone possono trarre vantaggio dall’utilizzo di rimedi casalinghi. Lozione alla calamina o creme steroide topiche possono aiutare a trattare i sintomi di arrossamento, irritazione e gonfiore.

Trattare il calore pungente comporta anche un rapido raffreddamento per evitare ulteriore sudore. Sedersi davanti a un ventilatore o in una stanza con aria condizionata può aiutare. Docce fredde o bagni possono ridurre la temperatura corporea e aiutare il calore pungente a chiarirsi più velocemente.

La canfora e il mentolo possono anche avere un effetto rinfrescante sulla pelle e aiutare a ridurre il prurito. In alcuni casi, i farmaci antistaminici possono aiutare a ridurre il prurito.

Le persone che sono inclini a calore pungente possono trovare sollievo dal lavare regolarmente il corpo con un sapone delicato dopo la sudorazione. Questo può ridurre la quantità di sudore e il numero di batteri sulla pelle.

Nei bambini e nei bambini

Il calore pungente può verificarsi nelle persone di tutte le età, è più comune nei bambini e nei neonati. Le ghiandole sudoripare in via di sviluppo in un bambino piccolo sono meno resistenti e possono essere più facilmente intasate. Inoltre, il corpo di un bambino non è abituato ad adattarsi a temperature che cambiano rapidamente.

È probabile che i bambini e i neonati abbiano esperienza di calore pungente sul loro inguine, collo e viso. L’eruzione cutanea può essere irritante e scomoda, ma di solito andrà via da sola. Un bel bagno può dare a un bambino o un bambino un sollievo dai sintomi.

I genitori e gli operatori sanitari dovrebbero evitare di usare prodotti a base di olio per la pelle su bambini e neonati per ridurre il rischio di intasare le loro ghiandole sudoripare.

Prevenzione

heat rash

Prevenire il sudore di rimanere intrappolati nella pelle è un passo importante per evitare un’eruzione cutanea. Questo può essere semplice come non usare determinati prodotti per la pelle. I prodotti per la pelle che contengono oli pesanti o vaselina possono ostruire i pori e le ghiandole sudoripare, che potrebbero contribuire al calore pungente.

Abiti larghi in fibre naturali, come lino, cotone e canapa, possono ridurre la quantità di sudore che rimane intrappolata sulla pelle.

Rimozione di vestiti sudati dopo una lunga giornata di tempo caldo può impedire il sudore di rimanere intrappolati nella pelle. Fare una doccia per lavare il sudore e cambiarsi in vestiti puliti può prevenire molti casi di eruzione di calore.

Evitare lunghi tempi in ambienti caldi e umidi può aiutare a prevenire i sintomi, nonché l’uso di ventilatori e condizionatori quando possibile. Le docce o i bagni caldi e regolari possono ridurre la temperatura corporea e prevenire un’eccessiva sudorazione.

La polvere di calore pungente può ridurre i sintomi. È disponibile nelle farmacie o per l’acquisto online.

Quando vedere un dottore

Il calore pungente è una condizione comune che di solito si risolve senza cure mediche. Prendendo le misure per evitare l’eruzione di calore è il modo migliore per evitare questo fastidio.

Se il calore pungente inizia a mostrare, potrebbe essere utile fare alcuni rapidi passaggi per abbassare la temperatura corporea e prevenire un’ulteriore sudorazione. Osservare eventuali ulteriori segni di colpo di calore o esaurimento può aiutare a prevenire un problema più serio.

Se i sintomi del calore pungente persistono o l’eruzione cutanea sembra essere infettata, una persona dovrebbe consultare un medico. Possono essere indirizzati a un dermatologo se vi sono segni di una condizione di base.

Abbiamo scelto gli articoli collegati in base alla qualità dei prodotti ed elencato i pro e i contro di ciascuno per aiutarti a determinare quale funzionerà meglio per te. Collaboriamo con alcune delle aziende che vendono questi prodotti, il che significa che Healthline UK e i nostri partner potrebbero ricevere una parte dei ricavi se si effettua un acquisto utilizzando un link (s) di cui sopra.

Like this post? Please share to your friends: