Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cellule epiteliali nelle urine: cosa significa?

Le cellule epiteliali rivestono varie superfici del corpo, tra cui la pelle, i vasi sanguigni, gli organi e il tratto urinario. Una quantità elevata di cellule epiteliali nell’urina di una persona può essere un segno che sono malati.

L’urina sana contiene un piccolo numero di cellule epiteliali. Il test delle cellule epiteliali può aiutare a determinare se una persona ha un’infezione, una malattia ai reni o altre condizioni mediche.

Questo articolo esplora come e perché l’urina viene testata per le cellule epiteliali. Discute anche di cosa significano i risultati e quali condizioni causano un aumento delle cellule epiteliali.

Quali sono le cellule epiteliali?

uomo che tiene il campione di urina

Le cellule epiteliali sono cellule sulle superfici del corpo che fungono da barriera protettiva. Impediscono ai virus di entrare nel corpo.

Le cellule epiteliali coprono la pelle di una persona, ma si verificano anche lungo le superfici del tubo digerente, gli organi interni ei vasi sanguigni.

È naturale che alcune di queste cellule si presentino nelle urine. Tuttavia, troppe cellule epiteliali nelle urine di solito indicano una condizione di salute di base.

Esistono tre tipi principali di cellule epiteliali:

  • Tubulo renale: noto anche come cellule renali, un aumento delle cellule tubulari renali nelle urine può indicare una malattia renale.
  • Squamo: sono grandi cellule epiteliali che provengono dalla vagina e dall’uretra. Sono il tipo più spesso trovato nell’urina di una donna.
  • Transitorio: si verificano negli uomini tra l’uretra e la pelvi renale. Essi tendono ad essere trovati negli uomini più anziani e sono anche chiamati cellule della vescica.

Test per cellule epiteliali

Il test per le cellule epiteliali nelle urine fa parte di un’analisi delle urine – un test che misura i livelli di diverse sostanze nelle urine.

Un medico può ordinare questo test se una persona viene da loro con sintomi di una infezione urinaria o di una patologia renale, come:

  • minzione frequente
  • dolore durante la minzione
  • dolore nella pancia inferiore
  • mal di schiena

Un medico può anche ordinare l’analisi delle urine se un test delle urine visive o chimiche ha dimostrato che potrebbe esserci un numero elevato di cellule epiteliali nell’urina di una persona.

Prima del test, un medico darà a una persona un contenitore per raccogliere la sua urina e spiegare come prelevare il campione.

La maggior parte delle persone userà il cosiddetto “metodo clean catch”. A una persona viene dato un tampone sterile e un contenitore da portare in bagno.

La persona usa il pad per pulire i genitali prima di urinare in un contenitore sterilizzato. Consentono a una piccola quantità di urina di fluire e quindi raccolgono il campione a metà del flusso. È fondamentale che non tocchino l’interno della tazza dei campioni con i loro genitali o le mani.

Il campione di urina viene quindi inviato a un laboratorio dove verrà analizzato per diverse sostanze.

risultati

Ci sono tre possibili risultati di un test per le cellule epiteliali nelle urine. Questi sono:

  • pochi
  • moderare
  • molti

Se il risultato del test di una persona è “pochi”, significa che i risultati sono normali. Avere un risultato di “moderato” o “molti” può indicare una condizione medica.

A meno che la persona non abbia altri sintomi che indicano una causa chiara, il medico probabilmente raccomanderà ulteriori test prima di fare una diagnosi.

La prossima sezione di questo articolo esplora alcune condizioni mediche associate ad alti livelli di cellule epiteliali nelle urine.

Condizioni correlate

Una maggiore quantità di cellule epiteliali nelle urine può indicare una delle seguenti condizioni:

Infezione del tratto urinario

coppia di mezza età godendo l'esercizio

Esistono tre tipi di infezione del tratto urinario (UTI). Ognuno influisce su una parte diversa del tratto urinario:

  • Cistite: questo è un UTI che colpisce la vescica.
  • Uretrite: questo è un UTI che colpisce l’uretra.
  • Infezione renale: questa è una UTI che colpisce i reni.

I sintomi di un UTI includono:

  • necessità frequente o urgente di urinare
  • dolore o sensazione di bruciore durante la minzione
  • urina torbida o puzzolente
  • sangue nelle urine
  • dolore nell’addome inferiore
  • sentirsi stanchi o indisposti

I medici prescrivono in genere antibiotici o farmaci antivirali per il trattamento delle UTI.

Infezione da lievito

Il lievito è un fungo naturale. Ogni donna ha una piccola quantità di lievito nella sua vagina.

Il cambiamento dei livelli ormonali o l’assunzione di antibiotici possono modificare l’equilibrio dei batteri nella vagina. Di conseguenza, il lievito può crescere più del solito e portare a un’infezione da lievito.

I sintomi di un’infezione da lievito includono:

  • prurito o dolore nella vagina
  • dolore o bruciore durante la minzione o il sesso
  • scarico bianco denso o irregolare

I trattamenti per le infezioni da lieviti includono compresse antifungine, crema o supposte.

Malattie renali

La malattia renale è una condizione a lungo termine in cui i reni non funzionano come dovrebbero.

Il rischio di malattie renali aumenta con l’età. Altri fattori di rischio includono:

  • calcoli renali
  • un sistema immunitario debole
  • diabete
  • alta pressione sanguigna
  • una storia familiare di malattia renale
  • una prostata ingrossata

Non esiste una cura per la malattia renale, ma i seguenti trattamenti possono aiutare una persona a gestire i sintomi:

  • seguendo una dieta salutare
  • esercitarsi regolarmente
  • bere meno alcol
  • Smettere di fumare
  • assumere farmaci per controllare la pressione sanguigna e il colesterolo
  • sottoposti a dialisi renale
  • avendo un trapianto di rene

Malattia del fegato

Esistono diversi tipi di malattie del fegato. Questi includono:

  • malattia epatica correlata all’alcol
  • steatosi epatica non alcolica
  • epatite
  • emocromatosi
  • cirrosi biliare primitiva

I sintomi della malattia del fegato includono:

  • estrema stanchezza o debolezza
  • perdita di appetito
  • perdita di libido o riduzione del desiderio sessuale
  • itterizia

Il trattamento per le malattie del fegato dipende dalla causa. Se la malattia è causata da un consumo eccessivo di alcol, un medico aiuterà una persona a cercare aiuto per smettere di bere.

Cancro alla vescica

Il cancro della vescica si verifica quando il tessuto anomalo cresce nel rivestimento della vescica. È il quarto cancro più comune negli uomini negli Stati Uniti.

Il cancro alla vescica può causare un aumento della quantità di cellule epiteliali nelle urine. Tuttavia, è importante ricordare che questo da solo non indica il cancro.

I sintomi del cancro della vescica includono:

  • striature di sangue nelle urine che potrebbero far bruciare le urine
  • frequenti sollecitazioni per urinare
  • impulsi improvvisi di urinare
  • sensazione di bruciore quando si urina
  • dolore pelvico
  • dolore osseo
  • perdita di peso inaspettata
  • gonfiore alle gambe

Ci sono molti trattamenti chirurgici e non chirurgici disponibili per il cancro della vescica. Una squadra di operatori sanitari aiuterà un individuo con tumore alla vescica a determinare il miglior piano di trattamento per loro.

Fattori di rischio

Una persona è a maggior rischio di avere un numero elevato di cellule epiteliali nelle urine se ha:

  • calcoli renali
  • diabete
  • alta pressione sanguigna
  • una storia familiare di malattia renale
  • una prostata ingrossata
  • UTI frequenti
  • un sistema immunitario compromesso

Le donne in gravidanza sono anche ad aumentato rischio di avere un numero elevato di cellule epiteliali nelle loro urine.

Alti livelli di cellule epiteliali nelle urine sono anche tipici per le persone che sono:

  • africano
  • ispanico
  • asiatico
  • Nativo americano

Trattamento

giovane donna che beve un bicchiere d'acqua

Il trattamento per alti livelli di cellule epiteliali nelle urine dipenderà dalla causa sottostante.

La causa più comune è una UTI e il trattamento include in genere antibiotici o farmaci antivirali.

La malattia renale ha una gamma di trattamenti diversi, a seconda della causa. Alcuni cambiamenti dello stile di vita possono anche essere consigliati, tra cui perdere peso, esercitare regolarmente e seguire una dieta salutare.

Prevenzione

L’idratazione è fondamentale per prevenire le condizioni che causano alti livelli di cellule epiteliali. È una buona idea bere diversi bicchieri d’acqua al giorno.

Alcune persone credono che il succo di mirtillo promuova la salute dei reni e molte persone lo bevano come rimedio casalingo per le UTI. Uno studio del 2013 concludeva che mancava la prova che il succo di mirtillo era efficace per il trattamento delle UTI.

prospettiva

Una quantità elevata di cellule epiteliali nelle urine è spesso il segno di un’infezione minore, come un’infezione UTI o del lievito.

Chiunque abbia fastidiosi sintomi urinari dovrebbe consultare un medico per l’analisi delle urine e una corretta diagnosi.

Quanto prima viene diagnosticata la condizione di base, tanto più presto il trattamento può iniziare ad alleviare i sintomi.

Like this post? Please share to your friends: