Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Che aspetto ha un’eruzione da HIV?

Per molte persone recentemente infettate dall’HIV, un’eruzione cutanea è uno dei primi sintomi. Una vasta gamma di malattie, infezioni e reazioni allergiche può irritare la pelle, tuttavia, quindi un’eruzione da sola non è mai sufficiente per diagnosticare l’HIV.

Le persone che sviluppano un’eruzione cutanea e ritengono di essere stati esposti all’HIV dovrebbero consultare il medico. Le persone sono a rischio di esposizione attraverso il sesso con qualcuno il cui stato di HIV è sconosciuto, la condivisione di aghi o una trasfusione di sangue, per esempio.

tipi

Non esiste una singola eruzione cutanea specifica per le persone con HIV. Questo perché quando una persona sviluppa l’HIV, i cambiamenti nel loro sistema immunitario possono scatenare una serie di reazioni cutanee.

Poiché l’HIV riduce la capacità del sistema immunitario di combattere le infezioni, le persone affette dalla malattia sono a rischio di una serie di infezioni cutanee ed eruzioni cutanee.

Eruzione di sieroconversione

eruzione da sieroconversione

Entro poche settimane dall’infezione da HIV, molte persone sviluppano sintomi simil-influenzali e un’eruzione cutanea. Questo processo, noto come sieroconversione, si verifica quando il corpo produce anticorpi contro l’HIV.

La malattia da sieroconversione può anche causare febbre e linfonodi ingrossati. Questa eruzione da HIV non ha prurito, ed è solitamente piatta e rossa. Colpisce spesso vaste aree del corpo, come il torace o la schiena.

Reazioni ai farmaci per l’HIV

Una reazione allergica ai farmaci per l’HIV può anche causare un’eruzione cutanea. Questo tipo di eruzione di solito si presenta come una grande area rossa coperta da piccole protuberanze rosse.

Molte persone che hanno una reazione allergica possono anche avere febbre e dolori muscolari.

Cellulite

Cellulite

La cellulite è un’infezione negli strati più profondi della pelle che può causare intenso gonfiore e dolore. La cellulite a volte è accompagnata da una febbre e si diffonde rapidamente. La cellulite inizia spesso con un piccolo intaccamento o taglio cutaneo.

La pelle è spesso infiammata e calda al tatto. Man mano che si diffonde l’eruzione, le strisce rosse possono estendersi dal sito principale di infezione. La cellulite può anche verificarsi anche se la pelle non viene danneggiata dai tagli.

erpete

herpes della bocca

L’herpes è altamente contagioso e si manifesta come un’eruzione cutanea. Le persone con HIV sono scarsamente equipaggiate per combattere il virus dell’herpes, quindi tendono a sviluppare sintomi peggiori rispetto a quelli senza HIV.

Herpes simplex 1 e herpes simplex 2 possono causare vesciche dolorose e croccanti sulla bocca, genitali o entrambi. L’herpes zoster, che è lo stesso virus che causa la varicella, causa anche l’herpes zoster.

Le persone con herpes zoster sviluppano urti dolorosi, di solito su un solo lato del corpo. Tuttavia, le persone con HIV e altre malattie che indeboliscono il sistema immunitario possono sviluppare l’herpes zoster su entrambi i lati del corpo.

Mollusco contagioso

Mollusco contagioso

Questa condizione simile a una verruca provoca lesioni che possono diffondersi ad altre persone.

Le lesioni sono di colore della pelle e non fanno male, ma tendono a peggiorare nel tempo.

Follicolite

Follicolite

Questo è causato da un follicolo pilifero infetto. È comune sulle aree rasate del corpo, come le gambe o il viso, e produce urti rossi pieni di pus.

I dossi possono assomigliare a un brufolo e possono contenere un pelo incarnito. Follicolite può verificarsi come un singolo bernoccolo, o come grandi gruppi di protuberanze dolorose e pruriginose.

Dermatite

dermatite seborroica

Esistono molte forme di dermatite, ma la più comune nelle persone con HIV è la dermatite seborroica.

Questo rash pruriginoso provoca placche scagliose, di solito sul viso, sul cuoio capelluto, sul torace o sull’inguine. Tende a peggiorare nel tempo.

Psoriasi

psoriasi a placche

La psoriasi assomiglia a dermatite seborroica, ma i cerotti sono squamosi e di solito non prurito.

Scabbia

Scabbia

La scabbia è causata da un acaro che si insinua nella pelle di una persona. Le persone con scabbia provano intenso prurito e rosso, dossi sollevati.

I dossi sono spesso circondati da linee, che mostrano dove si sono scavati gli acari. La scabbia è altamente contagiosa.

Infezioni fungine

tigna

Le persone con HIV possono sviluppare una varietà di infezioni fungine. Uno dei più comuni è tigna.

Altre infezioni della pelle

Vari ceppi di batteri stafilococco possono causare infezioni della pelle nelle persone con HIV.

Un’infezione particolarmente grave, lo stafilococco aureo meticillino-resistente (MRSA), è resistente a numerosi antibiotici.

Altri sintomi

A volte un rash è l’unico sintomo. Tuttavia, poiché un’eruzione da HIV di solito segnala un problema con il sistema immunitario, altri sintomi sono comuni. I sintomi che possono accompagnare un’eruzione da HIV includono:

  • sintomi simil-influenzali, come dolori muscolari, brividi o una sensazione generale di malattia
  • febbre, in particolare se l’eruzione è dovuta a un’infezione della pelle
  • linfonodi ingrossati
  • esaurimento

Alcune persone potrebbero avere problemi di mobilità. La cellulite, ad esempio, può causare gonfiore che rende doloroso il movimento.

Cambiamenti nel tempo

psoriasi a placche

Le eruzioni correlate all’HIV variano notevolmente. Le prospettive specifiche dipendono dal tipo di eruzione cutanea, nonché da fattori individuali, come la salute generale, l’uso di farmaci antiretrovirali, l’accesso alle cure mediche e l’esposizione a condizioni di pelle contagiosa.

L’eruzione cutanea associata alla sieroconversione, che si verifica poco dopo l’infezione, di solito scompare da sola.

Eruzioni cutanee dovute a condizioni croniche, come l’herpes e la psoriasi, tendono ad andare e venire. La gravità di ogni focolaio varia, ma dipende in parte dalla funzione immunitaria. Alcuni farmaci, come i farmaci antivirali per l’herpes, possono ridurre la gravità di ogni focolaio.

Le eruzioni causate da infezioni andranno via con un trattamento adeguato. Tuttavia, poiché l’HIV indebolisce costantemente il sistema immunitario, può verificarsi un rash infettivo. In particolare, la cellulite tende a ripetersi. Le persone con HIV che hanno avuto un rash infettivo possono successivamente sviluppare una diversa eruzione infettiva.

Quando vedere un dottore

Il test dell’HIV è un’arma importante nella lotta contro l’HIV. La diagnosi precoce consente un trattamento efficace e può portare a una vita più lunga.

Le persone che sviluppano un rash o sintomi simil-influenzali dovrebbero vedere i loro medici se potrebbero essere stati esposti all’HIV. Chiunque può contrarre l’HIV dopo l’esposizione a sangue infetto, sperma, liquidi vaginali o latte materno.

Alcuni fattori di rischio per l’infezione da HIV includono:

  • una recente trasfusione di sangue
  • uso di aghi per iniettare farmaci, in particolare tra le persone che condividono gli aghi
  • sesso ad alto rischio, incluso sesso non monogamo, sesso non protetto, incluso sesso vaginale e anale
  • sesso con un nuovo partner se lo stato di HIV di quel partner è sconosciuto
  • un bambino che allatta al seno da una donna sieropositiva
  • allattare un bambino con HIV

Le persone che sono già sieropositive dovrebbero consultare un medico se si sviluppa una nuova eruzione cutanea o se una eruzione cutanea esistente peggiora. Poiché l’HIV indebolisce il sistema immunitario, consentendo alle infezioni di diffondersi più rapidamente, anche una minima infezione può diventare pericolosa per la vita se non trattata.

Eruzioni cutanee che si diffondono rapidamente, che sono accompagnate da linfonodi gonfiati o febbre, o che producono sintomi, come esaurimento o vomito, possono richiedere cure mediche di emergenza.

Like this post? Please share to your friends: