Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Che cos’è un punteggio di Gleason?

La maggior parte delle persone a cui è stato diagnosticato un cancro alla prostata vorranno conoscere rapidamente la loro prospettiva e il piano di trattamento. Il punteggio di Gleason gioca un ruolo importante nel decidere entrambe queste cose.

Quando un medico diagnostica il cancro alla prostata, verrà eseguita una biopsia delle cellule tumorali nella prostata. Successivamente, il punteggio di Gleason verrà utilizzato per aiutare a spiegare i risultati.

Il punteggio di Gleason è anche usato per determinare quanto sia aggressivo il cancro e quale sarà il miglior ciclo di trattamento.

Che cos’è?

[illustrazione di una cellula cancerosa]

Il punteggio di Gleason è un sistema di classificazione ideato negli anni ’60 da un patologo di nome Donald Gleason.

Gleason ha scoperto che le cellule cancerose cadono in cinque modelli diversi, dal momento che cambiano da cellule normali a cellule tumorali. Di conseguenza, ha determinato che potevano essere valutati su una scala da 1 a 5.

Le cellule che segnano un 1 o 2 sono considerate cellule tumorali di basso grado. Questi tendono ad assomigliare alle cellule normali.

Le cellule più vicine a 5 sono considerate di alto livello. Rispetto alle celle di grado più basso, hanno subito una mutazione tale da non apparire più come normali cellule.

Come si è risolto il punteggio di Gleason?

Il punteggio di Gleason è determinato dai risultati della biopsia.

Durante una biopsia, il medico preleva campioni di tessuto da diverse aree della prostata. Vengono presi diversi campioni, poiché il cancro non è sempre presente in tutte le parti della prostata.

Dopo aver esaminato i campioni al microscopio, il medico individua le due aree con più cellule tumorali. Il punteggio Gleason viene assegnato a ciascuna di queste aree, separatamente. A ognuno viene assegnato un punteggio compreso tra 1 e 5. Questi vengono poi sommati per fornire un punteggio combinato, spesso definito come la somma di Gleason.

Nella maggior parte dei casi, il punteggio di Gleason si basa sulle due aree sopra descritte che costituiscono la maggior parte del tessuto canceroso.

Tuttavia, ci sono alcune eccezioni al modo in cui i punteggi vengono elaborati.

Quando un campione di biopsia ha molte cellule tumorali di alto grado o mostra tre diversi tipi di gradi, il punteggio di Gleason viene modificato per riflettere l’aggressività del cancro.

Risultati: cosa intendono?

Quando un medico dice a una persona qual è il loro punteggio di Gleason, sarà tra 2 e 10. Anche se non è sempre il caso, più alto è il punteggio, più tende ad essere aggressivo il cancro. In genere, i punteggi più bassi indicano tumori meno aggressivi.

Nella maggior parte dei casi, i punteggi vanno da 6 a 10. I campioni di biopsia con punteggio 1 o 2 non vengono usati molto spesso perché di solito non sono le aree predominanti del cancro.

Un punteggio di Gleason di 6 è solitamente il punteggio più basso possibile. Il cancro alla prostata con un punteggio di 6 è descritto come ben differenziato o di basso grado. Questo significa che il cancro ha maggiori probabilità di crescere e diffondersi lentamente.

I punteggi tra 8 e 10 sono indicati come scarsamente differenziati o di alta qualità. In questi casi, è probabile che il cancro si diffonda e cresca rapidamente. I punteggi di 9 e 10 hanno il doppio di probabilità di crescere e diffondersi rapidamente con un punteggio di 8.

Nel caso di un punteggio di 7, i risultati potrebbero essere uno dei due modi:

  • 3 + 4 = 7
  • 4 + 3 = 7

Questa distinzione indica quanto è aggressivo il tumore. Punteggi di 3 + 4 in genere hanno una buona prospettiva. Un punteggio di 4 + 3 è più probabile che cresca e si diffonda rispetto al punteggio 3 + 4, ma è meno probabile che cresca e si diffonda di un punteggio di 8.

In alcuni casi, una persona può ricevere più punteggi Gleason. Questo perché il grado può variare tra i campioni all’interno dello stesso tumore o tra due o più tumori. In questi casi, è probabile che il medico utilizzi il punteggio più alto come guida per il trattamento.

Altri modi per misurare il cancro alla prostata

La scala di Gleason è molto importante per i medici quando decidono le migliori opzioni di trattamento. Tuttavia, ci sono alcuni fattori aggiuntivi e raggruppamenti per assisterli.

Alcune considerazioni aggiuntive includono:

[primo piano di fiale di sangue e mano dei medici]

  • risultati di un esame rettale
  • il livello di PSA nel sangue dell’individuo
  • i risultati dei test di imaging
  • il numero di campioni di biopsia che contengono il cancro
  • se il cancro si è diffuso oltre la prostata
  • quanto di ciascun campione di tessuto è costituito da cancro
  • se il cancro si trova su entrambi i lati della prostata

Più recentemente, i ricercatori hanno determinato ulteriori raggruppamenti, chiamati gruppi di gradi. Questi gruppi di livello aiutano ad affrontare alcuni dei problemi con il sistema Gleason.

Attualmente, il punteggio più basso di Gleason che viene dato è un 6. In teoria, tuttavia, i voti di Gleason vanno da 2 a 10.

Il punteggio più basso riportato di un 6 porta alcune persone a pensare che il loro cancro sia nel mezzo della scala del grado. Di conseguenza, è più probabile che si preoccupino e desiderino subito un trattamento.

Come descritto sopra, i punteggi di Gleason sono spesso suddivisi in soli tre gruppi: 6, 7 e 8-10.

Questi raggruppamenti non sono del tutto esatti poiché il punteggio di Gleason di 7 è composto da due gradi, 3 + 4 e 4 + 3. All’interno di questo gruppo, un 4 + 3 è una prospettiva peggiore di un 3 + 4.

Allo stesso modo, i punteggi di Gleason di 9 o 10 hanno una prospettiva peggiore di un punteggio di Gleason di 8, pur essendo nello stesso gruppo.

I raggruppamenti più recenti sono più comprensibili per l’individuo trattato e più accurato in termini di prospettive e trattamento.

Quello che segue è una ripartizione dei nuovi gruppi. Un punteggio di 1 è considerato il migliore e un punteggio di 5 è considerato peggiore.

  • gruppo di gradi 1 = Gleason 6 (o meno)
  • classe di appartenenza 2 = Gleason 3 + 4 = 7
  • classe di appartenenza 3 = Gleason 4 + 3 = 7
  • gruppo di gradi 4 = Gleason 8
  • gruppo di gradi 5 = Gleason 9-10

Effetto sul trattamento

Il punteggio di Gleason e gruppi simili aiutano un medico a dare una prospettiva e un piano di trattamento a un individuo. Queste informazioni e altri fattori vengono quindi utilizzati insieme per guidare le decisioni sul trattamento.

Per i punteggi inferiori di Gleason, è probabile che il trattamento consista di:

  • sorveglianza attiva, in cui l’età di qualcuno e la salute generale aiutano a determinare quando viene trattato il loro cancro
  • chirurgia prostatectomia radicale per rimuovere la prostata
  • radioterapia

Per i punteggi più alti di Gleason e gli stadi più avanzati di cancro, il trattamento può consistere in una combinazione dei seguenti:

[l'uomo si sta riprendendo da un intervento chirurgico in un letto d'ospedale]

  • prostatectomia radicale
  • solo brachiterapia
  • solo radiazione esterna
  • brachiterapia e radiazione esterna del fascio
  • coinvolgimento in una sperimentazione clinica di trattamenti più recenti
  • sorveglianza attiva
  • chemioterapia
  • terapia ormonale
  • intervento chirurgico per trattare i sintomi del cancro

La brachiterapia è una forma di radioterapia, in cui la radiazione viene somministrata alla prostata posizionando piccoli semi radioattivi direttamente nella prostata. Viene anche indicato come radioterapia interna.

La radiazione esterna del fascio comporta l’uso di una macchina che focalizza fasci di radiazioni sulla prostata dall’esterno del corpo.

Le persone con cancro alla prostata saranno in grado di discutere le loro opzioni di trattamento con il loro medico per decidere i migliori per loro.

Like this post? Please share to your friends: