Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Che cos’è uno studio di coorte nella ricerca medica?

Gli studi di coorte sono un tipo di ricerca medica utilizzata per indagare le cause della malattia e stabilire legami tra fattori di rischio e risultati di salute.

La parola coorte significa un gruppo di persone. Questi tipi di studi guardano gruppi di persone. Possono essere lungimiranti (prospettici) o arretrati (retrospettivi).

Gli studi “prospettici” sono pianificati in anticipo e svolti in un periodo futuro.

Studi di coorte retrospettivi esaminano i dati già esistenti e cercano di identificare i fattori di rischio per condizioni particolari. Le interpretazioni sono limitate perché i ricercatori non possono tornare indietro e raccogliere dati mancanti.

Questi studi a lungo termine sono talvolta chiamati studi longitudinali.

Fatti veloci sugli studi di coorte

  • Gli studi di coorte generalmente osservano grandi gruppi di individui, registrando la loro esposizione a determinati fattori di rischio per trovare indizi sulle possibili cause della malattia.
  • Possono essere studi prospettici e raccogliere dati in futuro o studi di coorte retrospettivi, che esaminano i dati già raccolti.
  • Lo studio sulla salute degli infermieri è un esempio di un ampio studio di coorte e ha prodotto molti collegamenti importanti tra le scelte di stile di vita e la salute seguendo centinaia di migliaia di donne in tutto il Nord America.
  • Tale ricerca può anche aiutare a identificare i fattori sociali che influenzano la salute.

Trovare cause

Studi di coorte

Il modello di studio di coorte è il miglior metodo scientifico disponibile per misurare gli effetti di un fattore di rischio sospetto.

In uno studio prospettico di coorte, i ricercatori sollevano una domanda e formulano un’ipotesi su cosa potrebbe causare una malattia.

Quindi osservano un gruppo di persone, noto come coorte, per un periodo di tempo. Questo potrebbe richiedere diversi anni. Raccolgono dati che possono essere rilevanti per la malattia.

In questo modo, mirano a rilevare eventuali cambiamenti nella salute legati ai possibili fattori di rischio che hanno identificato.

Ad esempio, gli scienziati possono chiedere ai partecipanti di registrare specifici dettagli sullo stile di vita nel corso di uno studio. Quindi, possono analizzare qualsiasi possibile correlazione tra fattori dello stile di vita e malattia.

Confronto con altri tipi di studio

Gli studi randomizzati controllati (RCT) sono considerati il ​​modo migliore e più rigoroso per studiare la medicina interventistica, come i nuovi farmaci, ma non è possibile utilizzarli per testare le cause della malattia.

Gli studi di coorte sono osservazionali. I ricercatori osservano cosa succede senza intervenire.

In studi sperimentali, come gli RCT, gli scienziati intervengono, ad esempio, dando ai partecipanti un nuovo farmaco e valutando i risultati.

Quando si cercano le cause della malattia, sarebbe immorale esporre deliberatamente i partecipanti a un fattore di rischio sospetto, come sarebbe il caso in un RCT. Invece uno studio prospettico di coorte è osservativo piuttosto che interventistico.

Per i test antidroga, gli RCT sono l’opzione migliore. Gli esseri umani sono usati per testare la sicurezza e il potenziale beneficio di un trattamento.

Mentre i danni di un trattamento a volte superano i benefici, questa forma di test è considerata accettabile perché il farmaco è già stato testato molte volte e i ricercatori sono abbastanza sicuri che sia abbastanza sicuro da provare.

Inoltre, i partecipanti accettano di partecipare al processo, a volte perché hanno una condizione e c’è una buona probabilità che il farmaco migliori la loro salute.

Gli studi caso-controllo sono un altro tipo di studio osservazionale, utilizzato anche per indagare le cause della malattia.

Gli studi di coorte sono considerati migliori degli studi caso-controllo perché di solito sono prospettici. I casi di studio sono limitati perché di solito sono retrospettivi e coinvolgono un numero minore di persone.

Esempi

Alcuni studi di coorte sono stati molto ampi e continuati per molto tempo, producendo una buona quantità di dati utili ai ricercatori in diversi campi.

Studio sulla salute degli infermieri

Un famoso esempio di studio di coorte è lo studio sulla salute delle infermiere, una lunga analisi della salute delle donne, originariamente istituita nel 1976 per indagare le potenziali conseguenze a lungo termine dell’uso dei contraccettivi orali.

Questo studio ha reclutato la sua coorte di seconda generazione per lo Studio sulla salute degli infermieri II nel 1989 e la sua coorte di infermieri di terza generazione negli Stati Uniti e in Canada nel 2010.

Le infermiere del primo NHS erano donne sposate tra i 30 ei 55 anni. L’NHS II e III miravano a considerare una coorte più diversificata, comprese le donne di età compresa tra i 20 ei 46 anni.

Numerosi e importanti approfondimenti sulla salute e il benessere sono già stati acquisiti dai ricercatori che utilizzano i dati dello studio sulla salute degli infermieri, gestito dalla Harvard School of Public Health e dal Brigham and Women’s Hospital, entrambi con sede a Boston, MA.

I titoli che seguono sono tratti da notizie pubblicate di recente da Essi riportano alcuni dei risultati di questo enorme studio su centinaia di migliaia di donne:

  • I dadi possono proteggere dalle malattie cardiache
  • Aumento di peso nella prima età adulta legato a rischi per la salute più avanti nella vita
  • Cancro al colon: le diete proinfiammatorie possono aumentare il rischio?

Poiché lo studio sulla salute degli infermieri chiede ai partecipanti quali sono le loro scelte di vita, ha fornito molte informazioni sui danni e i benefici di vari fattori, inclusi specifici tipi di alimenti nella dieta.

Gli studi di coorte sono anche efficaci nel trovare relazioni tra fattori di salute e ambientali come le sostanze chimiche nell’aria, nell’acqua e nel cibo. Questi sono problemi che l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) aiuta i ricercatori a studiare con studi di coorte su larga scala.

Il raggruppamento di dati da diversi studi può aumentare la dimensione del campione e questo può rendere i risultati più affidabili, specialmente in condizioni rare come alcuni tipi di cancro.

Framingham Heart Study

Un altro esempio è il Framingham Heart Study, che nel 1948 reclutò oltre 5.209 partecipanti di sesso maschile e femminile provenienti dall’area di Framingham, MA. Ha continuato a fungere da fonte di dati per i fattori di rischio cardiovascolare.

Una seconda coorte fu reclutata nel 1971 e una terza nel 2002. Lo studio ha dato importanti contributi alla comprensione della salute del cuore. I ricercatori stanno ora esaminando in che modo i fattori genetici possono influire sul rischio cardiovascolare.

Grandi coorti di bambini

bambini che strisciano

Nel 1958, i ricercatori nel Regno Unito hanno lanciato uno studio di coorte su larga scala che ha seguito 17.000 persone tutte nate nella stessa settimana in diverse regioni del Regno Unito.

Da allora, i ricercatori del Centro per gli studi longitudinali del Regno Unito hanno avviato ulteriori studi con nuovi grandi gruppi di bambini.

L’ultimo, il Millennium Cohort Study, sta seguendo bambini di 19.000 millenni, bambini nati nel Regno Unito tra il 2000 e il 2001. Oltre ai dati sulla salute di questi bambini e dei loro genitori, lo studio sta anche esaminando il comportamento del bambino e lo sviluppo cognitivo, così come una serie di fattori sociali.

limitazioni

Gli studi di coorte sono classificati come la forma più robusta di ricerca medica dopo esperimenti come studi randomizzati controllati, ma non sono sempre la migliore forma di lavoro osservazionale.

Gli studi di coorte hanno alcune limitazioni:

  • Sono meno adatti a trovare indizi sulle malattie rare. Uno studio caso-controllo identifica prima i casi di malattia e poi analizza l’esposizione a fattori di rischio, mentre gli studi di coorte seguono i dati sull’esposizione e osservano eventuali casi emergenti di malattia.
  • Sono in genere inadatti a identificare le cause di un improvviso focolaio di malattia. Uno studio caso-controllo può dare risultati più rapidi.
  • Sono costosi da gestire e solitamente richiedono molti anni, spesso decenni, per produrre risultati.
  • Possono solo offrire indizi sulle cause della malattia, piuttosto che una prova definitiva dei collegamenti tra fattori di rischio e salute. Questo è vero per qualsiasi ricerca medica osservativa.
  • I partecipanti possono lasciare la coorte, forse allontanarsi, perdere il contatto o morire per una causa che non viene studiata. Questo può influenzare i risultati.

Se desideri saperne di più sui diversi tipi di ricerca medica, MNT ha prodotto un numero di pagine che rispondono alle tue domande:

  • Quali sono gli studi clinici? Come funzionano le sperimentazioni cliniche?
  • Che cos’è uno studio caso-controllo?
  • Cos’è uno studio controllato randomizzato?
  • Cos’è una recensione sistematica?
  • Qual è la peer review dei documenti di ricerca medica?
  • Come viene valutata la prova della ricerca medica?
  • Cos’è la medicina basata sull’evidenza?
  • Come sappiamo di quale ricerca medica confidare?
Like this post? Please share to your friends: