Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Che cosa causa il prurito ai testicoli? Sette possibili cause

I testicoli pruriginosi, noti anche come palle pruriginose, possono essere scomodi e molto allettanti da graffiare.

Nella maggior parte dei casi, i graffi possono peggiorare il prurito.

Ci sono un certo numero di potenziali cause di prurito ai testicoli. Quindi, è importante sapere che cosa sta causando il prurito al fine di trattare il motivo sottostante per esso nel modo migliore.

Sette cause di prurito alle palle

Sebbene molte cause di prurito alle palle siano benigne e facili da trattare, ci sono alcune condizioni più serie che possono essere responsabili.

Sette delle cause più comuni includono:

1. Jock prurito

Uomo che tiene il suo cavallo.

Jock prurito, noto anche come tinea cruris, è una delle cause più comuni di prurito alle palle.

Jock prurito è un’infezione fungina che si verifica nelle zone umide del corpo, spesso vicino o in pieghe della pelle. Jock prurito può apparire sui piedi o genitali.

Jock prurito si presenta spesso come un’eruzione rossastra. Tuttavia, l’aspetto esatto dipende dal tipo di fungo che causa l’infezione.

Il lievito è un tipo comune di infezione fungina che provoca eruzioni cutanee rosse e pruriginose. Quando una persona ha un’infezione da lievito sui genitali, può manifestare un’eruzione intensa e pruriginosa, una pelle umida e una scarica di colore bianco vicino alle pieghe e al bordo. Altre infezioni da lievito possono apparire secche e friabili.

2. Intertrigo

L’intertrigine è una risposta infiammatoria a un’infezione batterica o fungina. L’eruzione risultante è spesso rossa, cruda e punture.

L’infiammazione si verifica più comunemente vicino alle pieghe della pelle e alle aree umide del corpo. Lo scroto contiene molte pieghe ed è un ambiente umido, che lo rende una zona ideale per la crescita di batteri o funghi.

3. Chafing

Lo sfregamento si verifica quando lo sfregamento costante e prolungato si verifica su un’area della pelle. Questo attrito può verificarsi durante le attività fisiche, come la corsa o la bicicletta.

In queste occasioni, l’attrito tra le gambe lascia minuscole fessure e infiammazioni. L’eruzione risultante è spesso pruriginosa e scomoda per l’individuo.

4. Dermatite da contatto

La dermatite da contatto è una reazione allergica. È più probabile che si verifichi quando la pelle viene a contatto con una nuova sostanza, incluso un nuovo corpo o lavaggio dei capelli, un nuovo detersivo o un nuovo tessuto.

La dermatite da contatto provoca un’eruzione cutanea pruriginosa che può rilasciare un liquido bianco o giallo. La stessa eruzione si presenterà probabilmente in altre aree del corpo, così come sui testicoli. La pelle più sottile del sacco a sfera lo fa sentire particolarmente prurito e a disagio.

5. Granchi o pidocchi

Granchi o pidocchi pubici possono anche causare prurito alle palle. Pidocchi pubici causano piccoli morsi che prurito e sono a disagio.

Alcune persone notano che le uova dei pidocchi crescono vicino alle radici dei loro peli pubici. Altri potrebbero vedere i pidocchi grigiastri, strisciare sul loro sacco o intorno ai loro peli pubici.

I granchi possono essere sparsi durante l’attività sessuale con un partner infetto.

6. Verruche genitali

I piedi di una coppia colpiscono la fine del loro letto.

Le verruche genitali sono un’altra infezione a trasmissione sessuale (STI) che provoca una reazione pruriginosa sulle palle e su altre aree dei genitali.

Le verruche genitali sono associate al papillomavirus umano (HPV) e, sebbene possano essere rimosse, possono riapparire in futuro, poiché il virus non è curabile.

Le verruche genitali possono essere pruriginose, ma in genere assomigliano a piccole protuberanze.

7. Herpes

L’herpes è una STI che provoca un rash pruriginoso a comparire sulla pelle. Dopo circa un giorno, l’eruzione si trasforma in una o più bolle che bruciano.

Queste bolle di herpes possono eventualmente esplodere, portando a piaghe dolorose.

Prevenzione

Prevenire le palle pruriginose richiede diverse misure precauzionali a seconda della causa esatta.

Per le infezioni batteriche o fungine, una persona dovrebbe mantenere le palle e l’area genitale pulita e asciutta. Una persona dovrebbe considerare di indossare indumenti più morbidi nelle giornate calde o durante l’attività fisica per aiutare l’area a rimanere il più asciutta possibile.

In caso di reazioni allergiche, una persona dovrebbe tenere un registro degli allergeni noti. Quando qualcosa causa prurito alle palle o ad un’altra zona del corpo, quella sostanza deve essere evitata.

Se l’irritazione è la causa, una persona può usare idratanti o lubrificanti per aiutare a prevenire questa irritazione da sfregamento. Idratanti possono anche smettere di prudere.

Alcune infezioni sessualmente trasmissibili possono essere prevenute da una persona che utilizza una protezione adeguata durante l’attività sessuale. È anche una buona idea conoscere la storia sessuale di un partner e scoprire se hanno una STI che può essere diffusa durante il rapporto sessuale.

Quando vedere un dottore

I testicoli pruriti potrebbero non sembrare molto preoccupanti all’inizio. In alcuni casi, una persona può sapere subito qual è la causa e potrebbe non aver bisogno di consultare un medico.

Quando compare un’eruzione o quando il prurito è persistente e intenso, una persona dovrebbe avere un medico che esclude determinate cause e determina il trattamento giusto. Inoltre, un medico dovrebbe esaminare qualsiasi eruzione che cambia o inizia a trasudare.

Chiunque sospetti di avere pidocchi dovrebbe visitare il proprio medico per un trattamento appropriato per uccidere i pidocchi e le loro uova.

Trattamento

Lozioni, creme e unguenti.

Analogamente alla prevenzione, il trattamento delle palle prurito dipende in gran parte dalla causa dell’irritazione. Alcuni trattamenti comuni includono i seguenti:

  • creme antimicotiche
  • lozioni e shampoo medicati
  • idratanti e lubrificanti
  • farmaci per le IST
  • evitare gli allergeni

Le creme antimicotiche o antibiotiche che curano il jock prurito e altre infezioni batteriche o fungine sono un tipico trattamento da banco. Un medico può anche dare a qualcuno una crema di prescrizione per aiutare a curare l’infezione.

Lozioni speciali e shampoo sono prescritti per il trattamento dei pidocchi pubici. Questi prodotti medicati contengono ingredienti che uccidono i pidocchi e le loro uova.

Idratanti e lubrificanti sono usati per trattare il prurito e le eruzioni causate dallo sfregamento. I prodotti aiutano sia a prevenire che a curare un’eruzione cutanea.

Farmaci possono essere prescritti per aiutare a ridurre i focolai di una IST. Nel caso delle verruche genitali, un medico può bruciarle con azoto liquido.

Evitare gli allergeni che hanno causato l’eruzione cutanea è la prima risposta alle palle pruriginose causate in questo modo. La reazione allergica dovrebbe chiarire in circa una settimana. In caso contrario, un medico può prescrivere una crema per aiutare il recupero.

Like this post? Please share to your friends: