Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Che cosa è un’eruzione cutanea malarica?

Un’eruzione cutanea malarica è un’eruzione cutanea o un’eruzione sulle guance e sul ponte del naso. L’eruzione è rossa o viola e può apparire sia macchiata che solida. È comunemente noto come “un’eruzione della farfalla” a causa della sua caratteristica forma a farfalla.

Un rash malarico può essere piatto o leggermente sollevato, e può sembrare ruvido e squamoso. Può essere prurito e, nei casi più gravi, può essere doloroso.

Molte condizioni di salute possono causare un rash malar o farfalla, tra cui:

  • lupus
  • disordini genetici
  • infezioni batteriche
  • rosacea
  • esposizione solare

In questo articolo, esaminiamo le possibili condizioni che potrebbero essere dietro un rash malarico, insieme ad altri sintomi che possono verificarsi. Consideriamo anche le opzioni di diagnosi e trattamento.

Cause e condizioni associate

Eruzione cutanea malarica sul viso

Le cause dell’eruzione cutanea malarica includono:

  • malattie autoimmuni, come il lupus
  • infezioni batteriche, come la malattia di Lyme
  • disturbi infiammatori della pelle, come la rosacea
  • carenze vitaminiche, come la pellagra
  • disturbi genetici, come la sindrome di Bloom
  • sensibilità ai raggi ultravioletti alla luce del sole

Lupus o SLE

Il Lupus è una condizione autoimmune cronica in cui il sistema immunitario di una persona attacca i tessuti sani. È anche conosciuto come lupus eritematoso sistemico o SLE.

Il Lupus provoca infiammazione delle articolazioni, della pelle e di altri organi. Mentre non esiste una cura, il trattamento può migliorare alcuni dei sintomi.

Circa la metà di tutte le persone con diagnosi di lupus svilupperà un rash malarico come sintomo. Uno studio ha registrato una prevalenza del 61 percento.

rosacea

Questa comune condizione della pelle colpisce 16 milioni di americani e 415 milioni di persone in tutto il mondo. È caratterizzato da:

  • arrossamento della pelle
  • risciacquo
  • brufoli duri o pieni di pus

Dermatite seborroica

La dermatite seborroica è una comune malattia infiammatoria della pelle caratterizzata da squame grasse o secche solitamente sul cuoio capelluto, sull’attaccatura dei capelli e sul viso, sebbene possa interessare molte altre aree del corpo.

Quando qualcuno ha la forfora, ha una forma lieve di dermatite seborroica.

Cellulite

La cellulite è un tipo di infezione batterica che colpisce gli strati più profondi della pelle e lo strato di grasso che viene immagazzinato direttamente sotto la pelle.

malattia di Lyme

Questo è causato da una puntura di zecca, che quindi trasmette i batteri nel corpo. Altri sintomi possono includere:

  • dolori articolari
  • rigidezza
  • forti mal di testa
  • vertigini

dermatomiosite

Questa è una condizione che coinvolge l’infiammazione dei muscoli, dei tessuti connettivi e della pelle. A differenza di SLE, l’eruzione associata colpisce le pieghe della pelle che corrono da entrambi i lati del naso agli angoli della bocca.

pellagra

Quando qualcuno mangia una dieta che è estremamente bassa in niacina, una delle vitamine del gruppo B, può portare a Pellagra.

Questa condizione causa una serie di sintomi che interessano la pelle, il sistema nervoso centrale, il sistema gastrointestinale e le membrane mucose, come il rivestimento della bocca. Questi sintomi possono includere dolore e gonfiore.

Sindrome di Bloom

La sindrome di Bloom, che è anche chiamata sindrome di Bloom-Torre-Machacek, è una malattia ereditaria caratterizzata da bassa statura e tassi elevati della maggior parte dei tumori.

Tra gli altri sintomi, provoca un rash malarico e eruzioni cutanee su altre aree del corpo.

omocistinuria

L’omocistinuria è una malattia genetica in cui il corpo non è in grado di elaborare la metionina di amminoacidi, portando a livelli nocivi di questa e dell’omocisteina chimica nel sangue e nelle urine.

La condizione può anche causare problemi di vista, anomalie scheletriche e disabilità intellettiva.

Erisipela

L’erisipela è un’infezione della pelle causata da batteri. Risulta in una infiammazione acuta della pelle. Questa è una causa rara, ma può anche interessare le orecchie e il viso.

fotosensibilità

La solarizzazione o la sensibilità alla luce solare possono causare un’eruzione malarica e può peggiorarne una se già esiste.

Come viene diagnosticato?

La diagnosi di eruzione cutanea malarica richiede un esame fisico

Diagnosticare la condizione dietro un rash malarico può essere difficile a causa della vasta gamma di possibili cause.

Un medico prenderà una storia medica completa e dettagliata e indagherà su tutti gli altri sintomi, oltre a svolgere un esame fisico approfondito.

Le cause infettive possono essere determinate attraverso una biopsia tissutale o test microbiologici, mentre la pellagra può essere diagnosticata attraverso test dei livelli di niacina. Possono essere effettuati studi genetici per confermare i disordini genetici.

Se il medico sospetta SLE, utilizzeranno esami del sangue e delle urine, quali:

  • Test SR (tasso di eritrosedimentazione) per cercare l’infiammazione nel corpo
  • Test della proteina C-reazione, poiché i livelli elevati di CRP sono un altro segno di infiammazione
  • Raggi X per verificare la presenza di danni agli organi
  • test anticorpale anti-nucleare

Trattamento

Il trattamento di un’eruzione di malaria o di una farfalla dipende dalla sua causa.

Lupus

Nel caso del lupus, il trattamento comporta:

  • Farmaci antiinfiammatori non steroidei (FANS): farmaci anti-infiammatori per ridurre l’infiammazione e il dolore nei muscoli, articolazioni e altri tessuti.
  • Farmaci antimalarici: questi possono aiutare con l’articolazione e le condizioni della pelle, nonché l’affaticamento.
  • Steroidi: gli steroidi lavorano rapidamente per alleviare il dolore, rigidità e gonfiore. Hanno alcuni spiacevoli effetti collaterali e il dosaggio viene solitamente ridotto una volta che la malattia è sotto controllo. I medici possono anche prescrivere creme steroidei.
  • Farmaci immunosoppressivi: questi farmaci sono ora utilizzati anche per il trattamento di alcune malattie autoimmuni, tra cui il lupus, poiché aiutano a sopprimere il sistema immunitario.

rosacea

Il trattamento per la rosacea può includere creme o gel per aiutare a lenire e riparare la pelle e ridurre il rossore, nonché antibiotici per via orale per controllare l’infiammazione.

Infezione batterica

Le cause legate alle infezioni batteriche sono trattate con antibiotici orali o topici.

Home rimedi per rash malar

Proteggere il viso dal sole aiuta a ridurre l'eruzione malarica

Proteggere il viso dal sole aiuta a ridurre l’eruzione malarica. Ci sono diversi modi in cui le persone possono aiutare la loro pelle a guarire e prevenire il peggioramento dell’eruzione, tra cui:

  • proteggere il viso dal sole
  • utilizzando prodotti per la pelle per pelli sensibili
  • mangiare una dieta sana ed equilibrata

Si consiglia alle persone di evitare cibi che aumentano l’infiammazione, tra cui:

  • carne rossa
  • latteria
  • cibo fritto
  • alimenti raffinati e lavorati
  • grassi saturi e grassi idrogenati
  • cibi ricchi di zuccheri

prospettiva

Eruzioni cutanee malariche sono relativamente comuni, anche se raramente presentano un problema da sole.

Le eruzioni causate da infezioni batteriche possono essere curate e trattate con successo.

Malattie croniche o condizioni genetiche, come la sindrome SLE e Bloom, non possono essere curate, ma i loro sintomi cutanei possono migliorare con il trattamento.

Like this post? Please share to your friends: