Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Chordee: Cosa devi sapere

Chordee è una condizione in cui le fasce di tessuto si muovono sul pene, facendolo sembrare piegato o curvo. Questo è particolarmente evidente durante l’erezione. Di solito si verifica nei bambini con ipospadia.

L’ipospadia è una condizione presente alla nascita in cui il dotto urinario non è sulla punta del pene, ma nella parte inferiore, spesso solo leggermente spostato, ma a volte fino ai testicoli.

Ciò può causare problemi con il passaggio dell’urina in posizione verticale e può anche interferire con la funzione sessuale. Come tale, si raccomanda la correzione chirurgica sia di chordee che di ipospadia.

La chirurgia può essere eseguita per raddrizzare il pene e rimuovere il tessuto fibroso che è responsabile della flessione. Se correttamente corretto, non causa problemi a lungo termine e di solito viene ripristinato un aspetto naturale del pene.

Fatti veloci su chordee

  • Chordee senza ipospadia è una condizione relativamente rara.
  • I sintomi includono un pene ricurvo o piegato, generalmente diagnosticato poco dopo la nascita.
  • Le cause sono sconosciute
  • La chirurgia è il miglior trattamento, in particolare se effettuata durante l’infanzia.

Sintomi e diagnosi

Incordamento.

Normalmente la Chordee viene diagnosticata poco dopo la nascita quando i medici osservano l’ipospadia. Nei casi di chordee senza ipospadia, i genitori sono i primi a notare che il pene è curvo.

A volte c’è un prepuzio extra sulla parte superiore del pene, dandogli un aspetto incappucciato, che può essere un segno che è presente la corda.

La diagnosi è relativamente semplice e fatta da:

  • un esame clinico del pene
  • i sintomi riportati dai genitori

La maggior parte dei casi viene diagnosticata entro i primi mesi di vita del bambino e il trattamento è in genere pianificato per quando il bambino ha 6-18 mesi.

Chordee non può essere diagnosticato fino a quando il ragazzo non raggiunge la pubertà, poiché la curvatura diventa più evidente durante l’erezione. In questi casi, la chirurgia ha ancora successo, ma può essere più complicata.

L’intervento precoce è preferito in modo che l’individuo non sviluppi insicurezze o un’immagine corporea negativa più avanti nella vita.

Le cause

La causa precisa della corda è sconosciuta.

La ragione più comune è che il pene non si sviluppa correttamente nell’utero. È presente un difetto cutaneo, un’anormalità del pene o altri difetti che si traduce in un aspetto curvo, che è più evidente durante l’erezione.

Sono stati classificati un certo numero di tipi di chordee. Loro includono:

genere Definizione scientifica Significato semplificato
1 Cordoncino di pelle Una crescita irregolare di tessuto sotto il pene, che lo trascina verso lo scroto.
2 Fibrotic Buck’s e fascia dei dartos Una crescita irregolare del tessuto sull’asta del pene che circonda il dotto urinario, che piega il pene verso il basso, o più raramente sul lato sinistro (curvatura laterale) o indietro verso lo stomaco (curvatura dorsale).
3 Sproporzione corporeo Un’anomalia fisica del pene stesso.
4 Uretra corta congenita Il tubo attraverso cui scorre l’urina è insolitamente breve (presente per nascita).

Chirurgia

La chirurgia è necessaria per correggere il pene ed è effettuata da un medico specializzato chiamato urologo pediatrico. La chirurgia dura 1-3 ore e la persona torna a casa lo stesso giorno.

La procedura di solito comporta i seguenti passaggi:

  1. Innanzitutto, viene eseguito un test di erezione per valutare l’entità della curvatura. Ciò comporta l’iniezione di soluzione salina nel pene.
  2. Il pene viene quindi “degloved” per rimuovere la pelle in eccesso che potrebbe fissare il pene allo scroto (tipo 1 chordee), e il test di erezione viene ripetuto per confermare che il pene è dritto.
  3. Se il pene è ancora piegato, sarà rimosso qualsiasi tessuto intorno all’uretra (tipo 2 chordee). Anche in questo caso verrà eseguito il test di erezione.
  4. Se la curva persiste, potrebbe essere il risultato di un’anomalia fisica (tipo 3 chordee) e verrà eseguita una procedura nel punto della massima curvatura per rendere i lati più lunghi e più corti del pene uguali per lunghezza.
  5. Se la curva è dovuta a un’uretra corta (tipo 4 chordee), sarà allungata usando tessuto del prepuzio o di un altro sito sul pene.
  6. Il test di erezione verrà ripetuto dopo queste procedure per confermare che il pene è dritto.
  7. Una volta che il pene è stato raddrizzato, il prepuzio sarà riparato, o la pelle sarà rimossa per dare al pene un aspetto circonciso.

Recupero

Chirurghi di consulenza.

Quando il bambino ritorna a casa dopo l’intervento, i genitori sono tenuti a seguire le linee guida di cura fornite dai medici come:

  • seguendo una dieta liquida per almeno 1 giorno dopo l’intervento
  • mantenendo pulita la benda e le aree circostanti
  • dare ai bagnanti spugnosi del bambino solo per i primi 7 giorni, assicurandosi che il pene rimanga asciutto
  • dare al bambino brevi bagni o docce regolarmente 1 settimana dopo l’intervento, specialmente dopo i movimenti intestinali
  • assicurandosi di asciugare accuratamente il bambino dopo il bagno e utilizzando un phon sul luogo fresco per aiutare ad asciugare il pene
  • usando doppio pannolino sul bambino per una maggiore protezione e cambiando frequentemente
  • assicurando che il bambino partecipi solo a attività leggere mentre il pene sta guarendo
  • somministrazione di farmaci antidolorifici come indicato dal medico

In alcuni casi può essere necessario un tubo catetere. Questo drenerà l’urina dalla vescica direttamente nel pannolino per bypassare il pene e proteggere la ferita durante la guarigione.

Le linee guida per l’assistenza possono cambiare a seconda del paziente.

Quando chiamare un dottore

I genitori devono contattare un medico se si verifica uno dei seguenti eventi:

  • sanguinamento dal pene
  • segni di infezione, come febbre e brividi
  • nausea o vomito
  • perdita di appetito
  • difficoltà a urinare
  • dolore che non è alleviato con il farmaco prescritto
  • i punti cadono

Un trattamento tempestivo in caso di questi eventi può prevenire complicazioni.

Possibili complicazioni di chordee

Le complicazioni dopo l’intervento sono rare ma possono verificarsi. Questi possono includere:

  • infezioni della ferita
  • cicatrici
  • la necessità di un ulteriore intervento chirurgico
  • reazione allergica all’anestesia

È importante che i genitori discutano tutti i possibili rischi con un medico prima dell’intervento chirurgico.

prospettiva

La prospettiva per i bambini sottoposti a chirurgia di riparazione di casse è eccellente. Nella maggior parte dei casi, il bambino effettuerà un recupero completo e avrà un pene dritto che funziona normalmente.

Se il paziente viene diagnosticato in ritardo, la chirurgia può essere più complicata, ma di solito è ancora efficace. Se è presente l’ipospadia, sarà eseguito un ulteriore lavoro per correggere la curvatura ed estendere l’uretra per portarla sulla punta del pene.

Like this post? Please share to your friends: