Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: [email protected]

Ci sono rimedi casalinghi per la polmonite?

La polmonite è una malattia infiammatoria dei polmoni causata da un’infezione delle vie aeree. È una condizione seria e i rimedi casalinghi non possono essere usati per trattarlo. Tuttavia, possono aiutare ad alleviare i sintomi.

In alcuni casi le infezioni da polmonite possono essere critiche e possono addirittura mettere a rischio la loro vita. È essenziale visitare un medico per una diagnosi, oltre a monitorare i sintomi ed evitare complicazioni.

Utilizzando una miscela di trattamenti medici e rimedi casalinghi può aiutare molte persone a gestire i loro sintomi più facilmente.

Fatti veloci sulla polmonite:

  • Infezioni da virus, funghi, batteri e altri organismi nocivi causano la polmonite.
  • Molti dei germi che possono causare la polmonite sono comuni nell’ambiente.
  • Le scelte di stile di vita sano possono aiutare a ridurre il rischio di sviluppare polmonite.

Cause e sintomi

Uomo con febbre e brividi causati da polmonite che beve tè a base di erbe medicinali.

Le persone spesso contraggono la polmonite da qualcun altro o attraverso un’infezione persistente, come quella causata dal virus dell’influenza.

Il più delle volte, il corpo combatte queste infezioni. Ma se ci sono abbastanza germi intorno, possono subentrare e causare una malattia peggiore.

I sintomi più comuni di polmonite includono:

  • tosse
  • mancanza di respiro
  • dolore al petto
  • febbre
  • brividi
  • affaticamento e dolori muscolari

A volte, possono verificarsi ulteriori sintomi, come una tosse persistente che causa un mal di testa.

Assistenza domiciliare per alleviare i sintomi della polmonite

Ogni piano di trattamento della polmonite comporterà alcuni farmaci antivirali, antibiotici o antifungini per trattare l’infezione. Inoltre, ci sono due regole da ricordare durante il recupero dalla polmonite:

  1. Riposo adeguato: un corpo malato necessita di molto tempo libero per guarire. Astenersi dall’attività fisica e riposare a sufficienza permette al corpo di concentrarsi sulla riparazione di se stesso, piuttosto che usare l’energia per alimentare i muscoli.
  2. Una dieta corretta: assumere una dieta varia e ricca di scelte alimentari può aiutare il corpo a guarire, e un’adeguata assunzione di liquidi è essenziale. Acqua, tisane, zuppe e brodi sono tutti modi semplici per aumentare l’assunzione di liquidi durante il recupero dalla polmonite.

Inoltre, ci sono alcuni trattamenti a casa che possono aiutare a chiarire i sintomi fastidiosi di polmonite.

Tosse

Una tosse può svilupparsi precocemente durante la vita di polmonite quando il corpo sta cercando di espellere il fluido dai polmoni per sbarazzarsi dell’infezione. Quindi, usare un sedativo della tosse non è la migliore idea.

Ma è ancora possibile ridurre la gravità di un colpo di tosse, e ci sono alcuni semplici modi per farlo.

1. Menta piperita, eucalipto e tè al fieno greco

Molte tisane calde possono aiutare a lenire una gola irritata, ma le erbe, come la menta piperita o l’eucalipto, possono essere più utili.

Uno studio pubblicato per scoprire che le erbe, tra cui la menta piperita e l’eucalipto, hanno un effetto calmante sulla gola delle persone con infezioni del tratto respiratorio superiore. Queste erbe possono aiutare a rompere il muco e alleviare il dolore e l’infiammazione causata dalla polmonite.

Una recensione separata pubblicata sul fatto che i semi di fieno greco potrebbero aiutare ad abbattere il muco. Un tè a base di semi di fieno greco macinato può alleviare una tosse persistente.

2. Gargarismi di acqua salata

Il muco che si siede nella gola e nel torace può causare più tosse e irritazione. Un gargarismo di acqua salata tiepido può aiutare ad eliminare muco o germi nella gola, che può fornire un certo sollievo.

Mancanza di respiro

Avere mancanza di respiro è un sintomo di infezioni respiratorie, come nel caso della polmonite.

3. Caffeina

Bere una piccola quantità di caffeina, come una tazza di caffè o tè nero o verde, può aiutare con alcuni sintomi di polmonite. La caffeina può funzionare per aprire le vie aeree nei polmoni, il che potrebbe aiutare una persona a sentirsi meglio soddisfatta dal respiro.

4. Aria calda e umida

L’inalazione di aria tiepida e umida può anche aiutare ogni respiro a sentirsi meno restrittivo e impedire che la gola si stringa. In questi casi può essere utile respirare il vapore da una doccia o respirare una tazza di tè caldo.

5. Riposo

Il riposo è vitale per la riparazione cellulare nel corpo, ma può essere particolarmente utile per mancanza di respiro. Lo sforzo fisico dovrebbe essere ridotto al minimo con la polmonite.

Dolore al petto

Di nuovo, il fastidio al torace si verifica di solito quando una persona ha la polmonite.

6. Tè allo zenzero o alla curcuma

Radici di curcuma e zenzero su tavola di legno con tisana in tazza.

Il dolore al petto può essere causato quando qualcuno ha una tosse persistente. Trattare con la tosse stessa può essere d’aiuto, ma bere un tè caldo preparato con zenzero fresco o radice di curcuma può anche ridurre questo dolore.

Le radici di entrambe queste piante possono avere un effetto antinfiammatorio naturale nel corpo.

Tagliare un pezzo di una radice di dimensioni pari a un pollice e farlo bollire in alcune tazze d’acqua può fornire abbastanza tè per tutto il giorno.

Febbre

Una febbre alta è un altro rischio nelle persone con polmonite e mantenere la febbre bassa è di vitale importanza per evitare complicazioni.

7. Idratazione

Quando una persona ha la febbre, mantenere il corpo pieno di liquidi ed elettroliti è essenziale per prevenire la disidratazione. Bere bevande ghiacciate o mangiare ghiaccioli di ghiaccio fatti in casa può aiutare a idratare il corpo e raffreddarlo.

8. Tè al fieno greco

Come lo studio ha pubblicato sulle note, fare il tè con semi di fieno greco può incoraggiare una persona a sudare, che potrebbe ridurre la loro temperatura.

9. Antidolorifici da banco (OTC)

Alcuni farmaci OTC come l’ibuprofene (Advil) possono aiutare a ridurre i sintomi, inclusi febbre e dolore. È importante assumere i farmaci con il cibo e non superare il dosaggio raccomandato.

10. Bagno tiepido o comprimere

Immergere il corpo in acqua tiepida può aiutare a raffreddarlo. Se non è possibile fare il bagno, asciugamani o salviette inumiditi in acqua tiepida possono essere applicati sul corpo per favorire il raffreddamento. Una volta che gli asciugamani si scaldano, possono essere immersi nell’acqua e riapplicati.

Brividi

I brividi sono spesso un sintomo secondario causato da una febbre.Quando la febbre si rompe o finisce, i brividi possono calmarsi da soli.

11. Liquidi caldi

Bere liquidi caldi può aiutare a riscaldare il corpo e prevenire i brividi. Questo include acqua calda, tisane o una ciotola di zuppa per aggiungere elettroliti e sostanze nutritive.

Sintomi generali

Ulteriori composti naturali possono aiutare l’organismo ad affrontare gli effetti complessivi della polmonite.

12. Composti naturali aggiuntivi

Questi prodotti a domicilio contengono composti che aiutano a combattere batteri, virus o funghi e possono includere quanto segue:

  • aglio
  • miele grezzo
  • peperoncino di Cayenna
  • olio dell’albero del tè
  • echinacea

Quando vedere un dottore

Donna che ottiene la prescrizione del farmaco dal farmacista.

Chiunque sospetti di avere polmonite dovrebbe consultare il proprio medico per una diagnosi e un trattamento. Una volta che un medico prescrive un piano di trattamento, è essenziale attenersi ad esso e finire il corso del trattamento per dare alla polmonite le migliori possibilità di guarigione.

Inoltre, l’assunzione di tutti i farmaci è essenziale per aiutare a mantenere l’infezione via per sempre.

Chiunque non veda un miglioramento dei sintomi dopo 3 o 4 giorni di trattamento deve visitare nuovamente il proprio medico.

Le persone che soffrono di polmonite una volta potrebbero essere più propensi a contrarla di nuovo. Si consiglia di parlare con un medico una volta che il trattamento è completo per trovare modi per ridurre al minimo la possibilità di ricorrere alla polmonite.

Prevenire la polmonite naturalmente

Questi non dovrebbero essere visti come un metodo di prevenzione garantito, ma piuttosto come dare al corpo gli strumenti necessari per combattere gli invasori.

Come sottolinea uno studio, la salute dell’intestino è legata alla salute immunitaria negli esseri umani. Prendersi cura del budino nutrendolo con una dieta variata ed evitando cibi infiammatori può aiutare a mantenere il sistema immunitario forte ed evitare infezioni.

Esercitare, gestire i livelli di stress e riposare a sufficienza è necessario anche per una persona per rimanere in buona salute e può dare al corpo la migliore possibilità di evitare infezioni, inclusa la polmonite.

Porta via

La polmonite può essere seria e non dovrebbe essere presa alla leggera. Molte persone notano che i loro sintomi migliorano nei primi giorni di trattamento, ma possono essere necessari mesi per riprendersi completamente dalle condizioni respiratorie.

Dare all’organismo un sacco di riposo, fluidi e una dieta sana ricca di sostanze nutritive è fondamentale per consentirne la guarigione. I trattamenti naturali a casa per la polmonite possono aiutare ad alleviare i sintomi pure.

Like this post? Please share to your friends: