Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cialis (Tadalafil) approvato per il trattamento dell’iperplasia prostatica benigna, USA

Il tadalafil (Cialis) è stato approvato dalla FDA (Food and Drug Administration) per il trattamento dei segni e dei sintomi di BPH (iperplasia prostatica benigna) – una condizione in cui la ghiandola prostatica si ingrandisce. È stato anche approvato per il trattamento di BPH e ED simultanei (disfunzione erettile). Dal 2003, il farmaco è stato legalmente sul mercato negli Stati Uniti per il trattamento di DE.

Iperplasia prostatica benigna (IPB), detta anche ipertrofia prostatica benigna (in realtà un termine improprio), ingrossamento benigno della prostata (BEP) o iperplasia adenofibromyomatosa, sono tutti termini che si riferiscono ad un aumento delle dimensioni della ghiandola prostatica. Segni e sintomi possono includere difficoltà nell’iniziare la minzione, un flusso di urina indebolito che provoca l’arresto e l’avvio, lo stress nel passare l’urina, la minzione frequente, il risveglio notturno spesso per urinare (Nocturia), improvvisi impulsi di urinare che possono causare incontinenza se una toilette non viene trovata immediatamente, l’incapacità di svuotare completamente la vescica durante la minzione e talvolta il sangue nelle urine.

Iperplasia prostatica benigna nci-vol-7137-300
Prostata normale a sinistra, iperplasia prostatica benigna a destra

L’IPSS (International Symptom Score della prostata) è comunemente usato per misurare la gravità dei sintomi dell’IPB. Due studi sull’uomo hanno dimostrato che i pazienti con BPH a cui erano stati prescritti 5 mg di tadalafil una volta al giorno avevano miglioramenti statisticamente significativi dei sintomi dell’IPB rispetto a quelli trattati con un placebo. I risultati erano basati su punteggi IPSS totali più bassi.

Un altro studio esaminato dalla FDA ha dimostrato che i maschi con BPH e ED combinati a cui erano stati somministrati 5 mg di tadalafil presentavano miglioramenti in entrambe le condizioni, rispetto a quelli del gruppo placebo. I miglioramenti del sintomo ED sono stati misurati utilizzando il punteggio del dominio della funzione erettile dell’Indice Internazionale della funzione erettile.

Scott Monroe, direttore della Divisione di prodotti riproduttivi e urologici presso il Centro per la valutazione e la ricerca in materia di droga della FDA, ha dichiarato:

“L’IPB può avere un grande impatto sulla qualità della vita di un paziente: un gran numero di uomini anziani ha sintomi di BPH, Cialis offre a questi uomini un’altra opzione di trattamento, in particolare quelli che hanno anche ED, che è anche comune negli uomini anziani”.
I pazienti che assumono nitrati, come la nitroglicerina, non devono assumere Cialis – coloro che lo fanno, corrono il rischio di un pericoloso calo della pressione sanguigna. La FDA sconsiglia l’uso di Cialis insieme agli alfa-bloccanti per il trattamento dell’IPB perché gli studi sul loro uso insieme non sono stati conclusivi, inoltre vi è il rischio di un calo della pressione sanguigna.

I seguenti farmaci sono già stati approvati dalla FDA per i sintomi dell’IPB:

  • Avodart (dutasteride)
  • Jalyn (dutasteride più tamsulosina)
  • Proscar, (finasteride)
  • e i seguenti alfa bloccanti:

  • Cardura (doxazosina)
  • Flomax (tamsulosina)
  • Hytrin (terazosina)
  • Rapaflo (silodosina)
  • Uroxatral (alfuzosina)

Cialis è prodotto e commercializzato da Eli Lilly and Co.

Scritto da Christian Nordqvist

Like this post? Please share to your friends: