Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cinque rimedi casalinghi per l’UTI

Un’infezione del tratto urinario è una condizione comune, spesso denominata UTI, che può essere trattata con rimedi casalinghi.

Quando si utilizzano i rimedi casalinghi per le UTI, è utile comprendere la condizione, comprese le sue cause e sintomi.

In alcuni casi, i rimedi casalinghi per le infezioni del tratto urinario possono essere sufficienti per alleviare i sintomi e accelerare il recupero. Prima di fare affidamento sui rimedi casalinghi, tuttavia, è sempre una buona idea parlare prima con un medico.

Cosa sono le UTI?

dottore che indica la vescica

Un UTI è un’infezione del tratto urinario, a volte chiamata infezione della vescica.

Il tratto urinario è composto da vescica, reni, uretra e ureteri. Questo sistema è responsabile per l’elaborazione e l’espulsione delle urine dal corpo.

Di solito, il tratto urinario può prevenire l’infezione. Tuttavia, le UTI sono comuni e, in alcuni casi, possono passare in poche settimane prima che i sintomi diventino seri.

Tuttavia, quando si verifica un’infezione, è essenziale rivolgersi al medico il prima possibile. Questo può impedire che si verifichino complicazioni.

Oltre ai consigli che il medico ti fornisce, i rimedi casalinghi per l’UTI possono essere adeguati per alleviare i sintomi in alcuni casi.

Le cause

Spesso le UTI sono causate da batteri che infettano il tratto urinario. Questo può accadere per numerose ragioni. Ad esempio, i batteri possono entrare nelle vie urinarie durante il sesso o dopo aver usato il bagno.

Le UTI possono essere correlate anche ad altre condizioni, ad esempio i calcoli renali. Se una persona ha calcoli renali, questi possono bloccare la traccia urinaria, causando infezioni.

Anche i diabetici hanno un rischio maggiore, così come le persone con un sistema immunitario indebolito.

Ulteriori rischi includono alcuni trattamenti medici, come la chemioterapia o un catetere urinario, entrambi i quali possono aumentare il rischio di infezioni del tratto urinario.

Sintomi

Le UTI possono essere identificate attraverso una gamma di sintomi diversi. Questi possono includere:

  • La necessità di urinare più frequentemente del solito: se la necessità di urinare diventa dirompente per la vita di tutti i giorni, può essere un segno di una UTI.
  • Dolore o disagio intorno alla vescica e all’uretra: questo può essere sentito prima o dopo la minzione, anche se si nota principalmente durante la minzione. A volte, è descritto come una sensazione di bruciore.
  • Cambiamenti nella qualità delle urine: questo può includere il colore, l’odore o l’aspetto. Anche il sangue nelle urine può essere un sintomo di UTI.

Questi sintomi possono essere accompagnati da una sensazione generale di malessere, come essere stanchi o avere la febbre.

Trattare una UTI a casa

Mentre è sempre una buona idea parlare con un medico per un consiglio, ci sono modi in cui i sintomi di una UTI possono essere trattati a casa.

Qui sono elencati cinque dei rimedi casalinghi UTI più efficaci:

1. Bere liquidi

donna che beve molta acqua per un'infezione del tratto urinario

Uno dei rimedi casalinghi più semplici per un UTI è bere molta acqua. Questo aiuta a scovare i batteri dal corpo.

La raccomandazione è che un individuo beva da sei a otto bicchieri d’acqua da 8 once in un giorno. Tuttavia, è essenziale consultare un medico quando si decide l’importo da bere al giorno.

Bere troppo può essere pericoloso, in particolare con malattie renali preesistenti.

2. Urinare quando necessario

Può essere allettante evitare di urinare con un UTI. Questo perché un UTI può far sì che una persona desideri urinare più frequentemente del solito, anche se non c’è urina da rilasciare.

Tuttavia, la minzione può aiutare ad espellere i batteri che causano l’infezione. Insieme a bere più liquidi, questo può alleviare i sintomi e accelerare il recupero.

3. Calore

Alcuni rimedi casalinghi per l’UTI possono aiutare ad alleviare i sintomi, come il dolore e il disagio, sebbene questi non possano aiutare il recupero.

Ad esempio, l’applicazione di una piastra termica alla vescica o all’area pubica può aiutare ad alleviare temporaneamente dolore e disagio.

Il calore non dovrebbe essere applicato direttamente sulla pelle e non dovrebbe essere troppo caldo. Il calore deve essere applicato solo per brevi periodi per evitare di provocare ustioni sulla pelle.

Se si desidera acquistare pastiglie di calore, allora c’è un’eccellente selezione online con migliaia di recensioni dei clienti.

4. Abbigliamento

Indumenti larghi possono impedire all’umidità di peggiorare l’infezione. Abiti stretti possono incoraggiare l’umidità a svilupparsi.

Mantenere la zona pubica pulita e asciutta è importante per prevenire la crescita dei batteri.

5. Dieta

fonti di agrumi di vitamina c

Alcuni cibi possono peggiorare i sintomi. Questi includono alimenti che sono:

  • caldo o piccante
  • frizzante
  • caffeina
  • alcolizzato

Alimenti ricchi di fibre possono aiutare a velocizzare il recupero. Ottenere una serie di nutrienti essenziali è anche importante per consentire al corpo di guarire se stesso.

La vitamina C può inibire la crescita dei batteri nelle vie urinarie poiché rende l’urina più acida. Anche se di solito si consiglia di aumentare l’assunzione di vitamina C attraverso una dieta varia, si possono raccomandare integratori. Se sei interessato all’acquisto di integratori di vitamina C, allora c’è un’eccellente selezione disponibile online.

Il succo di mirtillo è spesso considerato un rimedio casalingo per le UTI. Tuttavia, non esiste uno studio conclusivo che dimostri che ciò sia vero.

Prevenire un UTI

Prevenire le UTI non è sempre possibile, anche se ci sono passi che possono essere presi per ridurre al minimo il rischio che si verifichino.

Dopo aver usato il bagno, pulire dalla parte anteriore a quella posteriore può impedire ai batteri di entrare nel tratto urinario.

Urinare dopo l’attività sessuale può anche aiutare ad espellere i batteri che possono essere entrati nel tratto urinario. Si consiglia di farlo il prima possibile dopo l’attività sessuale.

Quando vedere un dottore

Se i sintomi dell’UTI sono gravi o persistono per più di 1 settimana senza miglioramento, allora è essenziale consultare un medico. I sintomi severi di lunga durata possono indicare che l’UTI è cronica.

In molti casi in cui l’UTI è lieve o acuta, può passare in soli 2-3 giorni con i rimedi domestici.

Sicurezza e rimedi casalinghi

È importante cercare un parere medico professionale quando si considerano i rimedi casalinghi per le UTI.

I rimedi casalinghi per l’IVU possono essere usati per alleviare i sintomi e supportare il recupero in combinazione con le opzioni di trattamento prescritte. I rimedi casalinghi non sono necessariamente più efficaci del trattamento prescritto e dei farmaci.

Eventuali condizioni preesistenti o farmaci dovrebbero essere presi in considerazione prima di affidarsi ai rimedi casalinghi per le UTI.

Alcuni rimedi a base di erbe o modifiche alla dieta possono interagire con condizioni o farmaci esistenti in un modo che potrebbe influire negativamente sulla salute. Possono anche peggiorare i sintomi di una UTI.

Di solito, i rimedi casalinghi per le UTI possono essere amministrati in modo sicuro. Tuttavia, si raccomanda sempre che vengano discussi prima con un medico.

I rimedi casalinghi non sostituiscono le cure mediche professionali.

Abbiamo scelto gli articoli collegati in base alla qualità dei prodotti ed elencato i pro e i contro di ciascuno per aiutarti a determinare quale funzionerà meglio per te. Collaboriamo con alcune delle aziende che vendono questi prodotti, il che significa che Healthline UK e i nostri partner potrebbero ricevere una parte dei ricavi se si effettua un acquisto utilizzando un link (s) di cui sopra.

Like this post? Please share to your friends: