Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Come appare la psoriasi?

La psoriasi è una delle più comuni malattie autoimmuni. Causa cambiamenti nella pelle e può innescare l’artrite psoriasica.

Le immagini della psoriasi possono aiutare le persone a dire alla psoriasi da altre condizioni della pelle, oltre a identificare diversi tipi di psoriasi.

Cos’è la psoriasi?

La psoriasi è un tipo di condizione autoimmune. Analogamente ad altre malattie autoimmuni, la psoriasi si verifica quando il sistema immunitario attacca i tessuti sani invece di invasori come batteri e virus.

La psoriasi fa accumulare le cellule della pelle ad un ritmo anomalo, portando ad una crescita eccessiva della pelle che produce lesioni. La condizione è più comune sulle mani, i piedi, il viso, i genitali, il cuoio capelluto e le pieghe della pelle, sebbene possa svilupparsi ovunque.

I medici non comprendono appieno la malattia, anche se sembra essere genetica. Le epidemie di psoriasi sono spesso innescate da fattori quali:

  • stress
  • una lesione alla pelle
  • alcuni farmaci
  • infezione della pelle
  • trigger ambientali

Alcune persone con psoriasi scoprono che i cambiamenti nella dieta possono ridurre la frequenza delle riacutizzazioni.

La psoriasi non è contagiosa ma è una malattia cronica e incurabile. I farmaci e alcuni altri trattamenti possono aiutare a controllare i focolai, riducendo la frequenza e la gravità dei sintomi.

Tipi di psoriasi

Psoriasi a placche

[psoriasi a placche sul gomito]

La psoriasi a placche è il tipo più comune di psoriasi. Le persone con psoriasi a placche sviluppano chiazze di pelle sollevate, rosse e squamose. L’eruzione di solito ha bordi ben definiti, che lo rendono distinto da condizioni della pelle simili all’aspetto, come l’eczema.

Le eruzioni cutanee associate a questo tipo di psoriasi tendono ad essere spesse e dall’aspetto asciutto, con buche sparse dappertutto. Le lesioni sono spesso traballanti.

La psoriasi a placche è comune sul cuoio capelluto, sui gomiti e sulle ginocchia, sul viso, sulla parte bassa della schiena, sulle piante dei piedi e sui palmi delle mani. Le squame sono dolorose e pruriginose e possono rompersi e sanguinare. La psoriasi a placche può essere infettata, in particolare se non trattata, a causa dei frequenti graffi e della pelle rotta.

Guttate la psoriasi

[psoriasi guttata]

La psoriasi guttata è la seconda forma più comune di psoriasi e spesso inizia nell’infanzia o nella prima età adulta. Le lesioni guttate della psoriasi sono piccole, rosse e molte di numero.

Questa forma della condizione appare spesso improvvisamente e ha diversi fattori scatenanti, tra cui tonsillite, stress, infezioni delle vie respiratorie superiori e lesioni della pelle.

le infezioni, specialmente lo streptococco, sono tra i fattori scatenanti più comuni per la psoriasi guttata.

Le persone con psoriasi guttata spesso hanno altre forme di psoriasi, come la psoriasi a placche.

Psoriasi inversa

[psoriasi inversa]

Le lesioni della psoriasi inversa sono piatte, rosse e brillanti. Sono grandi e uniformi e in genere compaiono nelle pieghe della pelle, come sotto l’ascella, sotto il seno o l’inguine. Queste lesioni, a differenza di altre forme di psoriasi, non sono tipicamente scagliose. Questo perché l’ambiente umido delle pieghe della pelle riduce la secchezza.

La psoriasi inversa è comune nelle persone in sovrappeso e in quelle con pieghe della pelle profonda. Lo sfregamento pelle a pelle che si verifica in queste aree irrita la pelle e può scatenare un attacco di psoriasi inverso. Le regioni colpite da psoriasi inversa possono anche sviluppare altre infezioni, tra cui il lievito.

Poiché la pelle è sottile e sensibile, il trattamento può essere difficile. La pelle assorbe rapidamente creme steroidee, il cui uso eccessivo può causare smagliature, irritazione della pelle e altri sintomi.

Psoriasi pustolosa

[Psoriasi pustolosa]

La psoriasi pustolosa produce numerose minuscole vescicole bianche circondate da pelle rossa. L’epidemia inizia spesso con arrossamento della pelle che porta lentamente a vesciche di pus non infettivo.

I sottotipi di psoriasi pustolosa seguono ciascuno uno schema prevedibile:

  • Von Zumbusch appare improvvisamente come una pelle rossa e dolorante. Pustole compaiono entro poche ore. Si asciugano in un giorno o due, lasciando la pelle lucida e liscia nella loro scia. Von Zumbusch può causare disidratazione e febbri. Nei bambini, può essere pericolosa per la vita, richiedendo cure mediche rapide.
  • L’acropustolosi provoca lesioni sulla punta delle dita e talvolta sulla punta delle dita dei piedi. Le lesioni sono spesso innescate da un’infezione o da una ferita della pelle e sono frequentemente dolorose. Se non trattati, possono danneggiare o deformare le unghie. Forme severe possono persino danneggiare le ossa.
  • La pustolosi palmoplantare provoca vesciche sulle piante dei piedi e dei palmi delle mani, così come i lati dei talloni e il fondo dei pollici. Pustole tendono ad andare e venire in modo ciclico. Iniziano come placche rosse, poi diventano marroni, si staccano e diventano croccanti.

Psoriasi ungueale

La psoriasi delle unghie può verificarsi con qualsiasi tipo di psoriasi, ma è più comune nelle persone con psoriasi a placche. Le persone con psoriasi ungueale hanno spesso escrescenze di psoriasi a placche a placche sulle dita o sulle mani.

[psoriasi unghie]

Le unghie possono diventare spesse e scolorite. La perdita di cellule del chiodo può causare la vaiolatura.

Altri segni visivi della psoriasi delle unghie includono:

  • chiodo che si separa dal letto ungueale e diventa giallo
  • scolorimento rosso-giallastro nell’unghia, che può essere dolente al tatto
  • creste e linee nelle unghie
  • la psoriasi squama sotto l’unghia

Psoriasi eritrodermica

La psoriasi eritrodermica provoca arrossamenti diffusi in tutto il corpo. Le pustole sono rosse, croccanti e infiammate e talvolta si verificano insieme alla psoriasi pustolosa di von Zumbusch. I bordi delle lesioni non sono ben definiti e possono essere intensamente dolorosi.

Piuttosto che sfaldarsi su squame, come nella psoriasi a placche, le placche di psoriasi eritrodermica tendono a staccarsi in fogli.

Questa forma di psoriasi può alterare la chimica del corpo, causando disidratazione e perdita di proteine. I sintomi possono includere:

  • aumento della frequenza cardiaca
  • pizzicore
  • tremante
  • cambiamenti improvvisi nella temperatura corporea

La psoriasi eritrodermica può diventare pericolosa per la vita, quindi richiede un trattamento tempestivo.

Altri sintomi di psoriasi

Le lesioni cutanee sono solo la manifestazione esterna della psoriasi. Poiché la psoriasi si verifica quando il corpo attacca le cellule sane, le persone con psoriasi possono sperimentare altri sintomi. Questi includono l’infezione delle lesioni da psoriasi.

Circa il 30% delle persone con psoriasi sviluppa artrite psoriasica. L’artrite psoriasica causa infiammazione alle articolazioni. Le articolazioni possono essere dolorose, deboli e gonfie. L’artrite psoriasica può anche causare affaticamento. Se non trattata, questa forma di artrite può causare danni permanenti alle articolazioni.

Trattamento

Un trattamento adeguato per la psoriasi dipende dalla gravità dei sintomi. I medici generalmente iniziano con trattamenti che sono ben tollerati da una persona, regolando il regime di trattamento sulla base del modo in cui i sintomi rispondono.

[applicare la crema al gomito]

I trattamenti possono includere:

  • Fototerapia: esposizione regolare alla luce ultravioletta (UV).
  • Farmaci sistemici: questi farmaci possono essere assunti per via orale o tramite iniezione e includono farmaci come il metotrexato e la ciclosporina.
  • Biologico: questi farmaci a base di proteine ​​sono somministrati tramite infusione endovenosa (IV).
  • Nuovi trattamenti orali: un certo numero di nuovi trattamenti orali presenta “piccole molecole” che prendono di mira le cellule immunitarie e sono efficacemente assorbite per via orale.
  • Cambiamenti nello stile di vita: evitando i trigger noti e trattando prontamente trigger come mal di gola, è possibile ridurre la frequenza e la gravità delle epidemie.
  • Argomento: i rimedi topici come i corticosteroidi spesso riducono i sintomi e alcuni sono disponibili al banco.
  • Rimedi complementari e alternativi: alcune persone con psoriasi trovano che i rimedi alternativi, tra cui diete speciali, agopuntura e omeopatia, riducono i sintomi.

Quando vedere un dottore

La psoriasi è altamente curabile, ma una diagnosi corretta è necessaria per il trattamento.

Le persone dovrebbero consultare un medico per la psoriasi se:

  • l’eruzione cutanea è accompagnata da altri sintomi, in particolare febbre, debolezza, brividi o dolore intenso
  • le lesioni sembrano essere infette e hanno pus stillicidio da loro
  • le linee rosse stanno uscendo dalle lesioni, in quanto ciò può indicare un’infezione in rapida diffusione
  • sono presenti segni di psoriasi eritrodermica
  • un bambino mostra segni di psoriasi von Zumbusch
  • il trattamento della psoriasi non funziona o sta causando gravi effetti collaterali
  • è il primo focolaio che una persona ha vissuto

Le persone dovrebbero anche consultare un medico se la loro psoriasi non segue il suo solito schema. Ad esempio, una persona la cui epidemia di psoriasi di solito dura per una settimana dovrebbe vedere un medico se le lesioni durano per più di 2 settimane.

Like this post? Please share to your friends: