Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Come curare un mal di denti a casa

Un mal di denti è un dolore dentro e intorno ai denti e alle mascelle. La carie dentaria, un’infezione, otturazioni sciolte o rotte o gengive sfuggenti possono causarlo.

Se il dolore dura per più di 1 o 2 giorni, è meglio vedere immediatamente un dentista per averlo trattato.

Fino ad allora, i seguenti rimedi semplici fatti da ingredienti solitamente disponibili a casa possono fornire un sollievo temporaneo dal disagio.

1. Impacco freddo o impacco di ghiaccio

rimedi casalinghi per il mal di denti

Un impacco freddo o un impacco di ghiaccio può aiutare ad alleviare il dolore dentale, specialmente se un mal di denti è dovuto a lesioni o gengive gonfie.

Per esempio, una persona può provare a tenere l’impacco di ghiaccio o un sacchetto di piselli surgelati, ad esempio, contro l’esterno della guancia sopra il dente doloroso per alcuni minuti alla volta.

L’applicazione di un trattamento a freddo limita i vasi sanguigni, rallentando il flusso di sangue verso l’area interessata. Questo aiuta a intorpidire il dolore e ridurre il gonfiore e l’infiammazione.

2. Collutorio per acqua salata

Il risciacquo della bocca con acqua salata tiepida aiuta a sciogliere i detriti depositati nelle cavità o tra i denti. Può anche ridurre il gonfiore, aumentare la guarigione e alleviare il mal di gola.

Un risciacquo con acqua salata può essere fatto sciogliendo 1 cucchiaino di sale in un bicchiere di acqua tiepida e facendo girare in bocca per circa 30 secondi prima di sputare. Questo processo può essere ripetuto tutte le volte che è necessario.

3. Antidolorifici

I farmaci da banco, come il paracetamolo e l’ibuprofene, possono fornire sollievo temporaneo dal dolore per il mal di denti.

L’aspirina non deve essere somministrata ai bambini sotto i 16 anni.

4. Aglio

L’aglio è stato ampiamente utilizzato per scopi medicinali nel corso della storia. Contiene un composto chiamato allicina, che spiega le sue potenti proprietà antibatteriche.

Un primo spicchio d’aglio dovrebbe essere prima schiacciato e poi mescolato con un po ‘di sale, e la miscela applicata al dente interessato.

5. Tè alla menta piperita

Tè alla menta piperita

Come i chiodi di garofano, la menta piperita ha proprietà intorpidite che possono lenire un mal di denti. Il mentolo, che dà alla menta piperita il suo sapore e odore di menta, è anche noto per essere antibatterico.

Un cucchiaino di foglie secche di menta piperita può essere messo in una tazza di acqua bollente e fatto macerare per 20 minuti. Dopo aver lasciato raffreddare, può essere girato in bocca e poi sputato o ingoiato.

Una bustina di tè leggermente calda e umida può anche essere utilizzata e tenuta contro il dente per diversi minuti fino a quando il dolore diminuisce.

Alcune gocce di olio di menta piperita su un batuffolo di cotone possono anche essere posizionate contro il dente interessato come rimedio temporaneo.

6. Timo

Il timo è noto per i suoi usi medicinali ed è un rimedio efficace per le infezioni del torace, come la bronchite o la pertosse. Il timolo, il componente principale dell’olio essenziale, ha proprietà antisettiche e antimicotiche.

Una goccia di olio essenziale di timo può essere aggiunta a un bicchiere d’acqua per fare un collutorio.

Un altro metodo consiste nel cospargere alcune gocce di olio essenziale di timo e acqua su un batuffolo di cotone. Dopo aver aggiunto l’acqua, premila contro il dente doloroso.

7. Aloe vera

Il gel di aloe vera, che può essere trovato all’interno delle foglie della pianta succulenta, è stato a lungo utilizzato per guarire ustioni e tagli minori. Alcune persone ora usano il gel per pulire e lenire le gengive.

Gli studi hanno dimostrato che l’aloe vera ha qualità antibatteriche naturali e può distruggere i germi che causano la carie.

Il gel deve essere applicato sulla zona dolorosa della bocca e massaggiato delicatamente.

8. Risciacquo con perossido di idrogeno

Il risciacquo con una soluzione di perossido di idrogeno è un efficace collutorio antibatterico, soprattutto se un mal di denti è causato da un’infezione.

Il perossido di idrogeno è pericoloso se ingerito, quindi è necessario prestare molta attenzione durante il risciacquo.

Dovrebbe essere miscelato in parti uguali di perossido di idrogeno al 3% e acqua e fatto scorrere in bocca per circa 30 secondi. Dopo averlo sputato, la bocca dovrebbe essere risciacquata più volte con acqua naturale.

Un lavaggio con perossido di idrogeno non deve mai essere ingerito e questo rimedio non è raccomandato per i bambini.

9. Chiodi di garofano

Chiodi di garofano su un cucchiaio di legno

I chiodi di garofano sono una spezia originaria delle isole Maluku in Indonesia. Contengono eugenolo, un composto chimico che agisce come un anestetico naturale.

I chiodi di garofano hanno anche proprietà anti-infiammatorie e antibatteriche, che possono aiutare a combattere le infezioni dentali e gengivali.

Una persona può immergere un batuffolo di cotone con l’olio di chiodi di garofano e applicarlo sull’area interessata dal dente doloroso.

Si possono anche usare chiodi di garofano interi secchi. Masticare delicatamente un intero chiodo di garofano per liberare il suo olio e tenerlo in posizione contro il dente interessato per un massimo di 30 minuti.

Quando vedere un dentista

Questi rimedi casalinghi hanno lo scopo di fornire solo un sollievo temporaneo. È importante cercare un trattamento immediato da un dentista una volta che il mal di denti dura per più di un giorno o due.

Se il dolore dentale non viene trattato immediatamente, potrebbe portare a problemi più gravi, come la malattia di gomma o un ascesso dentale. Un ascesso è causato quando i batteri infettano la parte più interna del dente chiamata polpa dentale.

Porta via

Il modo migliore per prevenire mal di denti o ascessi dentali è mantenere i denti e le gengive il più sano possibile. Questo può essere fatto con i seguenti passi:

  • lavarsi i denti con un dentifricio al fluoro due volte al giorno, per almeno 2 minuti
  • riducendo il cibo e le bevande zuccherate
  • usare il filo interdentale o usare regolarmente un pennello interdentale per pulire tra i denti e sotto la linea di gomma
  • non fumare, in quanto può peggiorare i problemi dentali
  • avendo regolari controlli dentistici

Se qualcuno ha un mal di denti che dura più di un paio di giorni, dovrebbero vedere il loro dentista per un consiglio e un trattamento.

Like this post? Please share to your friends: