Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Come faccio a sbarazzarmi dei punti neri in modo sicuro?

L’acne è una condizione infiammatoria della pelle molto comune, che comunemente inizia al momento della pubertà e può continuare nella vita. Più comunemente colpisce il viso, così come la schiena, le spalle, le braccia e il petto.

Ci sono diversi tipi di acne, uno dei quali è punti neri.

I punti neri sono uno dei tipi più incompresi di acne, in quanto le persone tendono a confonderli con lo sporco sotto la pelle. Di conseguenza, spesso stanno eliminando i punti neri nel modo sbagliato. Questo non solo non riesce a rimuovere i punti neri, ma può anche peggiorarli, e possono degenerare in diverse infezioni della pelle.

Mentre i punti neri non causano problemi seri da soli, causano differenze psicologiche come depressione, ansia e scarsa immagine di sé.

Questo articolo ti consiglierà come rimuovere i punti neri. ha anche acquistato una gamma di contenuti video per aiutarti a ritrovare una pelle liscia e chiara.

Informazioni rapide sulla rimozione dei punti neri:

Ecco alcuni punti chiave sull’acne.

  • Secondo il, l’acne colpisce fino a 50 milioni di persone negli Stati Uniti (Stati Uniti) ogni anno.
  • Le ragazze di età compresa tra 14 e 17 anni e i ragazzi di età compresa tra 16 e 19 anni sono più comunemente colpiti da acne, anche se può verificarsi a qualsiasi età.
  • Le persone dovrebbero evitare di schioccare, spremere o raccogliere i punti neri.
  • La pulizia delicata con saponi o lozioni chimici dedicati è il modo più efficace per eliminare i punti neri.

Cosa sono i punti neri?

Un uomo che pulisce i suoi punti neri con un tampone purificante.

Spesso frainteso come sporco intrappolato, i punti neri sono in realtà piccoli depositi di melanina, il pigmento che scurisce la pelle. Sono anche conosciuti come comedoni.

Il pigmento è diventato marrone a causa dell’esposizione all’ossigeno. Ciò accade a causa di pori aperti nella pelle.

Fare la distinzione tra sporco intrappolato e punti neri è il primo passo per rimuoverli.

Rimozione di punti neri

Le persone con punti neri dovrebbero evitare di schioccare, schiacciare, sfregare, toccare o raccogliere aree colpite.

Non tutta l’acne è trattata allo stesso modo. Per curare i punti neri, un operatore sanitario può raccomandare farmaci da banco (OTC) o di prescrizione a seconda di una particolare situazione. Questi possono essere applicati localmente o direttamente sulla pelle.

La terapia topica applicata per le persone affette da acne lieve e punti neri può includere l’uso di:

  • perossido di benzoile
  • antibiotici
  • retinoidi
  • acido salicilico
  • zolfo

I rimedi possono essere acquistati sotto forma di gel, lozioni, creme, saponi o pastiglie.

In alcuni casi, un operatore sanitario può raccomandare l’estrazione, in cui rimuoveranno manualmente i punti neri con strumenti speciali chiamati estrattori a comedone.

Ecco un video della dott.ssa Lisa Benest, una dermatologa di Los Angeles, che dimostra come funziona un estrattore di comedoni.

Per alcune donne, l’uso di contraccettivi orali, corticosteroidi a basso dosaggio o spironolattone può migliorare l’acne guidata a livello ormonale, anche nei casi più lievi.

Passi per lavare il viso

Lavare il viso in modo corretto può risparmiare una persona con punti neri la necessità di visitare un dermatologo.

È spesso il caso che pulire la pelle a casa è il miglior trattamento di prima linea per l’acne e punti neri. Una buona igiene della pelle può aiutare a mantenere i pori liberi.

Tuttavia, il lavaggio eccessivo può fare più male che bene. Ecco i passaggi per lavarsi la faccia in un modo che non incoraggi lo sviluppo di più punti neri e ulteriori infezioni della pelle.

Per preparare la pulizia, assicurati di avere:

  • sapone per le mani
  • soluzione di rimozione del trucco per chi indossa il trucco
  • una crema con capacità idratanti per le persone con pelle secca
  • detergente delicato che è marcato senza sapone
  • detergente schiumogeno contenente alfa-idrossiacido (AHA) per gli individui con pelle grassa
  • una soluzione detergente che contiene acido salicilico o perossido di benzoile per la pelle a tendenza acneica
  • un asciugamano per il viso

Una volta che hai i prodotti su misura per il tuo tipo di pelle, fai i seguenti passaggi ogni notte:

  1. Lavati le mani per tenerle libere dai batteri.
  2. Rimuovere qualsiasi trucco che si potrebbe indossare utilizzando struccante o salviette.
  3. Assicurarsi che la temperatura dell’acqua sia calda ma moderata.
  4. Applica il tipo di detergente più adatto alla tua pelle. Massaggiare delicatamente il detergente con un movimento circolare e assicurarsi di ruotare le mani verso l’esterno dal centro del viso per almeno un minuto.
  5. Concentrati sul naso e sulla fronte, poiché queste aree del viso sono particolarmente soggette alla produzione di sebo o olio.
  6. Assicurati di pulire la mascella e l’attaccatura dei capelli.
  7. Risciacquare il detergente dal viso spruzzando il viso con acqua tiepida.
  8. Tamponare il viso con un asciugamano pulito, accarezzare la pelle asciutta e assicurarsi di non strofinare o premere troppo forte.
  9. Applicare qualsiasi lozioni, creme o gel prescritti o OTC dopo questo processo di pulizia.
  10. Ripeti questo processo due volte al giorno per ottenere i migliori risultati.

Questo utile video dall’assistente medico Erin Jensen dimostra i passaggi precedenti.

Cosa evitare

Ci sono molti modi per pulire i punti neri in modo errato. Le persone spesso non considerano questi passaggi quando puliscono il viso.

Assicurati di evitare:

  • pulizia vigorosa e lavaggio della pelle
  • acqua molto calda o molto fredda durante il lavaggio
  • l’uso di toner, esfolianti, astringenti, saponi forti o tamponi di lavaggio, a meno che non venga detto diversamente
  • schioccando, schiacciando, sfregando, toccando o raccogliendo aree colpite
  • scottature o abbronzatura
  • l’uso di prodotti per la cura della pelle che intasano i pori

Altre misure preventive

Un processo di pulizia del viso delicato e ben considerato non è l’unico modo per tenere a bada i punti neri o ridurli se appaiono.

Le seguenti misure possono anche aiutare a preservare la pelle chiara e salubre:

  • Shampoo i capelli frequentemente.
  • Rimuovere tutti i trucchi la sera prima di andare a letto.
  • Prendi in considerazione l’utilizzo di prodotti per la cura della pelle senza olio, inclusa la crema solare.
  • Per le persone con pelle secca, sono raccomandati emollienti a base d’acqua privi di profumo.
  • Fare attenzione quando si radono.

Parla con un operatore sanitario per essere certo di utilizzare prodotti adatti al tuo particolare tipo di pelle.

Fattori di rischio per lo sviluppo dell’acne

I punti neri possono trasformarsi in acne più grave a causa dei seguenti fattori:

Una donna sta schiacciando un brufolo.

  • ghiandole dell’olio iperattivo
  • geni
  • stato ormonale
  • mestruazione
  • problemi psicologici come lo stress
  • alcuni farmaci
  • prodotti per la cura della pelle intasamento dei pori
  • pressione da caschi sportivi, attrezzature sportive, colletti aderenti e altre fonti di sfregamento
  • esposizione all’inquinamento o condizioni di temperatura umida
  • sudorazione
  • spremitura o raccolta a lesioni cutanee
  • lavaggio della pelle eccessivo o duro

Tieni a mente questi fattori quando cerchi di rimuovere i punti neri. Se la causa è un fattore come lo stress, occuparsi di questa causa può spesso essere il modo migliore per eliminare i punti neri.

I punti neri non causano seri problemi di salute, ma possono influenzare la fiducia e l’immagine di sé. Pulirli nel modo giusto può anche prevenire lo sviluppo di infezioni cutanee più gravi.

Like this post? Please share to your friends: