Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Come funziona la scala di valutazione Conners?

La scala di valutazione completa del comportamento di Conners viene utilizzata per comprendere meglio determinati problemi comportamentali, sociali e accademici nei bambini tra i 6 e i 18 anni. È spesso usato per aiutare a diagnosticare il disturbo da deficit di attenzione e iperattività, o ADHD.

Quando un bambino è sospettato di avere l’ADHD, i genitori si rivolgono spesso al loro medico di famiglia che può indirizzarli ad un esperto di salute comportamentale, come uno psicologo.

Lo psicologo può quindi utilizzare una scala di valutazione dell’ADHD, come la scala di valutazione del comportamento globale Conners, o Conners CBRS, per comprendere meglio i sintomi del bambino e la sua gravità.

Il CBRS di Conners aiuta la diagnosi aiutando a scoprire dove si trovano i problemi del bambino, e in quali contesti questi problemi sono più problematici.

Cosa misura la scala?

Psicologo infantile con bambino e blocco note.

Il punteggio per la scala di valutazione di Conners è progettato per essere completo e misura molti indicatori comportamentali, inclusi i segni di:

  • iperattività
  • comportamento aggressivo
  • potenziale per la violenza
  • comportamenti compulsivi
  • perfezionismo
  • difficoltà in classe
  • guai extra con la matematica
  • difficoltà con la lingua
  • le questioni sociali
  • sofferenza emotiva
  • ansia da separazione

Come viene eseguita la valutazione?

Ai genitori potrebbe essere chiesto di completare un CBRS di Conners dopo una visita iniziale a uno psicologo.

La scala aiuterà a determinare se il loro bambino ha sintomi di ADHD e dare un’idea generale della loro gravità.

Se lo psicologo concorda sul fatto che i sintomi assomigliano ai tipici comportamenti di ADHD, spesso chiedono ai genitori di compilare una versione madre del modulo CBRS di Conners.

Il CBRS di Conners può aiutare a fornire allo psicologo una migliore comprensione dei comportamenti e delle abitudini del bambino a più livelli.

I vantaggi dell’utilizzo di Conners CBRS includono:

  • Dare una prospettiva sui modelli comportamentali del bambino come sperimentato da persone a loro vicine.
  • Confrontando queste informazioni con informazioni cliniche standardizzate per aiutare a supportare una diagnosi.
  • Trovare una linea di base di comportamenti tipici per guidare le raccomandazioni sul trattamento e sui farmaci.
  • Aiutare i professionisti della salute mentale a creare un piano di trattamento per il bambino.
  • Aiutare a decidere se un bambino si qualifica per l’istruzione speciale a scuola o l’inclusione in nuovi studi.

Il test aiuta anche gli psicologi a cercare altri segni di sofferenza emotiva, problemi comportamentali o disturbi accademici. Questi possono includere:

  • depressione
  • dislessia
  • disturbo emotivo

Dopo che il test è stato completato, lo psicologo interpreta i moduli e il loro rapporto viene esaminato con i genitori. Infine, le due parti discuteranno le raccomandazioni per il trattamento.

Versioni lunghe e corte

Bambino valutato dallo psicologo

Esistono versioni brevi e lunghe delle valutazioni CBRS di Conners. Entrambe le versioni sono progettate per testare i bambini di età compresa tra 6 e 18 anni, ma gli esperti usano ciascuno per uno scopo diverso.

La versione lunga di Conners CBRS è utilizzata per la valutazione iniziale di un bambino. La versione breve è usata per seguire i modelli comportamentali di un bambino.

La versione lunga farà domande per verificare:

  • tipi di problemi comportamentali
  • disturbi emotivi
  • difficoltà con gli accademici

Ci sono anche tre diverse forme all’interno di ciascuna versione della valutazione CBRS di Conners. Uno è progettato per i genitori da compilare, un altro per gli insegnanti e uno per il bambino per dare la valutazione dei loro sintomi.

Ogni modulo è formulato in modo diverso, a seconda di cosa viene utilizzato. Combinando le risposte di tutte e tre le forme, i medici possono iniziare a dipingere un’immagine dei comportamenti di un bambino. Sono quindi in grado di decidere se il bambino ha l’ADHD e iniziare ad aiutarli a capire i loro sintomi.

La versione lunga della valutazione CBRS di Conners può richiedere fino a 90 minuti per completare correttamente ed è progettata per fornire una valutazione completa dei comportamenti di un bambino.

La versione breve del test si chiama Conners Clinical Index, o Conners CI, e potrebbe richiedere un minimo di 5 minuti per essere completata.

L’IC di Conners copre 25 domande. È progettato per valutare i sintomi o progredire nel tempo. È spesso usato per seguire i comportamenti di un bambino, o vedere come stanno rispondendo a un trattamento farmacologico o di routine.

Cosa significano i risultati?

Lo psicologo sommerà i punteggi di tutte le aree della valutazione e li confronterà con i punteggi degli altri nella fascia di età del bambino per ottenere i punteggi standardizzati.

Questi punteggi, chiamati T-score, possono aiutare le persone a vedere in che modo i sintomi del bambino e la loro gravità sono paragonabili a quelli di altri bambini. I punteggi verranno spesso visualizzati in un formato visivo nel report per una migliore comprensione.

I punteggi T dovrebbero essere discussi direttamente con un medico o un professionista della salute mentale e nessuno dovrebbe tentare di autodiagnosi o diagnosticare un bambino da solo.

Di solito è considerato normale quando i T-score sono inferiori a 60, mentre i punteggi sopra i 60 sono segni di problemi accademici, comportamentali o sociali. Ci sono anche diverse classi:

  • Un punteggio T di oltre 60 può indicare che il bambino potrebbe avere un problema come l’ADHD.
  • Un T-score maggiore di 60 ma sotto i 70 può indicare problemi moderatamente gravi.
  • Un punteggio T superiore a 70 può essere un segno che i problemi comportamentali, accademici o emotivi sono gravi.

Questi risultati aiuteranno lo psicologo a diagnosticare l’ADHD di un bambino o altri problemi e raccomanderanno un trattamento basato sul grado di atipicità dei punteggi, nonché sui problemi più gravi.

Limiti della scala di valutazione di Conners

Lista di controllo che toglie la persona.

Come con tutte le scale di valutazione ADHD, la scala di valutazione di Conners è soggettiva e presenta delle limitazioni.

Secondo l’editore di valutazione medica, vengono utilizzate analisi di validità per garantire l’accuratezza dei punteggi di Conners CBRS.Inoltre, si dice che il tasso medio di accuratezza della classificazione complessiva sia del 78% in tutte le forme di Conners CBRS.

Per quanto questi test siano obiettivi, valutare il comportamento di un bambino avrà sempre un elemento soggettivo.

A causa di questa soggettività, si consiglia spesso alle persone di utilizzare il CBRS di Conners insieme ad altri approcci di valutazione.

Questi includono:

  • prove di attenzione
  • il Conners 3 per la valutazione continua
  • una lista di controllo dei sintomi ADHD

Un’ulteriore analisi del comportamento di una persona può aiutare a dare una visione più arrotondata dei sintomi. Può anche aiutare a evitare una diagnosi errata.

Porta via

L’autodiagnostica dell’ADHD non è un risultato previsto di nessun test ADHD.

Chiunque sospetti che loro o il loro bambino abbia sintomi di ADHD dovrebbe prendere un appuntamento con il loro medico e uno specialista di salute mentale per la diagnosi. Anche se la persona ha auto-analizzato i loro comportamenti prima della visita, lo psicologo consiglia spesso di ripetere il test sotto la loro guida.

La scala di valutazione di Conners non è perfetta, e nessuna altra scala di valutazione ADHD. Ma se usato correttamente e sotto la guida di un professionista della salute, può offrire alle persone un modo per comprendere meglio i comportamenti del loro bambino e i possibili sintomi dell’ADHD.

Like this post? Please share to your friends: