Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Come funziona una banda gastrica?

Bendaggio gastrico è un trattamento chirurgico per l’obesità. Questi tipi di intervento sono noti come chirurgia bariatrica. La procedura costringe lo stomaco, in modo che una persona si senta piena dopo aver mangiato meno cibo del solito.

L’American Society for Metabolic and Bariatric Surgery (ASMBS) stima che nel 2016 sono stati eseguiti circa 216.000 interventi di chirurgia bariatrica negli Stati Uniti. Di questi, il 3,4% erano bande gastriche. La chirurgia della manica gastrica era il tipo più comune, con il 58,1% delle procedure.

Fatti veloci sulla chirurgia della fascia gastrica

Ecco alcuni punti chiave sulla chirurgia della fascia gastrica.

  • La chirurgia della fascia gastrica è un tipo di perdita di peso, o chirurgia bariatrica.
  • È una procedura chirurgica minimamente invasiva, rapida, reversibile e regolabile che riduce le dimensioni dello stomaco per ridurre l’assunzione di cibo.
  • Si tratta di posizionare una fascia gonfiabile intorno alla parte superiore dello stomaco, che si traduce in una persona si sente più piena con meno cibo.
  • Dopo l’intervento, è necessario seguire una rigorosa dieta a base di soli liquidi con reintroduzione graduale di cibi morbidi per un massimo di 6 settimane.
  • Il bendaggio può causare una significativa perdita di peso e migliorare il diabete, ma la perdita di peso varia notevolmente.

Come funziona?

Chirurgia della fascia gastrica

Bendaggio gastrico è un tipo di chirurgia per la perdita di peso che consiste nel posizionare una fascia in silicone intorno alla parte superiore dello stomaco per ridurre le dimensioni dello stomaco e ridurre l’assunzione di cibo.

È approvato per l’uso come trattamento per la perdita di peso da parte della Food and Drug Administration (FDA) statunitense.

La fascia viene posizionata attorno alla parte superiore dello stomaco e il tubo collegato alla fascia è accessibile attraverso una porta sotto la pelle dell’addome.

Usando questa porta, il chirurgo inietta la soluzione salina nella banda per gonfiarla.

Le regolazioni sono fatte per alterare il grado di costrizione intorno allo stomaco. La fascia crea una piccola sacca gastrica sopra di essa, con il resto dello stomaco sottostante.

La sacca dello stomaco più piccola riduce la quantità di cibo che può essere tenuto nello stomaco in qualsiasi momento. Il risultato è un aumento della sensazione di pienezza dopo aver mangiato una piccola quantità di cibo. Questo, a sua volta, riduce la fame e aiuta a ridurre l’assunzione di cibo in generale.

Un vantaggio di questa forma di procedura bariatrica è che tutto il cibo consumato viene digerito e assorbito normalmente. Non c’è malassorbimento.

Chirurgia

Una fascia gastrica è montata in anestesia generale. Di solito è fatto in una clinica ambulatoriale, e l’individuo di solito va più tardi lo stesso giorno.

La procedura è minimamente invasiva. Viene eseguito attraverso le incisioni del buco della serratura. Il chirurgo fa da uno a cinque piccoli tagli chirurgici nell’addome. La chirurgia viene eseguita utilizzando un laparoscopio, un tubo lungo e stretto con una macchina fotografica. La procedura richiede spesso da 30 a 60 minuti.

Il paziente non deve mangiare da mezzanotte prima del giorno dell’intervento. La maggior parte delle persone può riprendere la maggior parte delle normali attività entro 2 giorni, ma potrebbe dover prendere una settimana di ferie dal lavoro.

Dieta dopo l’intervento chirurgico

All’inizio, l’assunzione di cibo deve essere limitata.

  • Per i primi giorni, la dieta è limitata all’acqua e ai liquidi, come le zuppe sottili.
  • Fino alla fine di 4 settimane, si possono consumare liquidi e cibi misti, come yogurt e purè di verdure.
  • Da 4 a 6 settimane, vengono introdotti alimenti morbidi.
  • Dopo 6 settimane, la persona può riprendere una dieta normale.

Chi dovrebbe averlo?

[uomo obeso]

Il posizionamento della fascia gastrica è consigliato solo nei casi di obesità grave, quando l’indice di massa corporea (IMC) è 35 o superiore, o superiore a 30 se ci sono altri problemi legati all’obesità, come diabete, ipertensione o apnea notturna.

La chirurgia viene presa in considerazione solo dopo che altre forme di trattamento non hanno avuto esito positivo, come cambiamenti dello stile di vita nella dieta e nell’attività e farmaci.

La chirurgia per la perdita di peso non è raccomandata per le persone con:

  • attuale abuso di droga o alcol
  • malattia psichiatrica incontrollata
  • Comprovata capacità di comprendere i rischi e i benefici, i risultati, le alternative e i cambiamenti dello stile di vita richiesti

Benefici

I vantaggi del bendaggio gastrico laparoscopico includono:

  • la possibilità di perdita di peso a lungo termine per le persone con obesità
  • recupero relativamente rapido
  • minori possibilità di infezioni e ernie della ferita dopo l’intervento chirurgico
  • rischio ridotto di diabete, ipertensione, incontinenza urinaria e altre condizioni legate al sovrappeso
  • nessuna perdita di assorbimento dei nutrienti
  • miglioramento della qualità della vita dopo l’intervento chirurgico in molti casi

C’è anche la possibilità di rimuovere o regolare la banda. La regolabilità significa che può essere stretto o allentato, ad esempio se non si perde abbastanza peso o si vomita dopo aver mangiato.

In media, tra il 40 e il 60 percento del peso in eccesso può essere perso, ma questo dipende dall’individuo.

rischi

Ci sono alcuni rischi associati ad avere una banda gastrica.

Questi includono i seguenti:

  • [anestesista in teatro]
  • Alcune persone hanno una reazione avversa all’anestesia, comprese reazioni allergiche, problemi respiratori, coaguli di sangue nelle gambe che possono raggiungere i polmoni (embolia polmonare), perdita di sangue, infezione e infarto o ictus durante o dopo l’intervento chirurgico.
  • La perdita di peso può essere più lenta rispetto ad altri tipi di chirurgia
  • La band può scivolare o avere problemi meccanici, o potrebbe erodere nello stomaco, richiedendo la rimozione.
  • La porta può spostarsi, rendendo necessaria la chirurgia aggiuntiva. Tra il 15 e il 60 per cento delle persone sono segnalate per aver bisogno di un intervento chirurgico di follow-up.

L’individuo deve seguire con attenzione le raccomandazioni dietetiche, poiché l’eccesso di cibo può causare vomito o dilatazione dell’esofago

Come con altri tipi di chirurgia per la perdita di peso, il bendaggio gastrico comporta anche questi rischi:

  • lesioni durante l’intervento chirurgico allo stomaco, all’intestino o ad altri organi addominali
  • ernia
  • infiammazione del rivestimento dello stomaco (gastrite), bruciore di stomaco e ulcere gastriche
  • infezione della ferita
  • cicatrici gastrointestinali che possono portare al blocco dell’intestino
  • alimentazione più povera a causa dell’assunzione di cibo limitata

La perdita di peso può dare ad alcune persone un impulso di fiducia, e questo può essere un altro vantaggio.

Tuttavia, se una persona si sottopone alla procedura nella speranza di un’improvvisa perdita di peso, o se la perdita di peso è la ragione principale per scegliere un intervento chirurgico, potrebbero rimanere delusi.

Altre opzioni

diagramma delle opzioni chirurgiche dello stomaco

La fascia gastrica non è l’unica forma di chirurgia bariatrica.

Bypass gastrico: noto anche come bypass gastrico Roux-en-Y (RNY).

In questa procedura, il chirurgo graffette lo stomaco per renderlo più piccolo, quindi attacca lo stomaco direttamente nell’intestino tenue. Questo riduce l’assunzione di cibo e l’assorbimento di calorie e altri nutrienti.

Gli svantaggi includono il fatto che cambia gli ormoni dell’intestino e riduce l’assorbimento dei nutrienti. È anche difficile da invertire.

Gastrectomia manica: questo comporta la rimozione di una grande porzione dello stomaco e l’uscita di un tubo o di una manica a forma di banana che viene chiusa con graffette. Questo riduce la quantità di cibo necessaria per sentirsi pieno, ma può anche disturbare il metabolismo. Non è reversibile.

Il video qui sotto, prodotto da Sutter Health, mostra cosa succede all’intestino durante una gastrectomia a manica.

Interruttore duodenale: la chirurgia prevede due procedure. In primo luogo, il chirurgo reindirizza il cibo all’intestino tenue, come nella chirurgia della manica gastrica. Successivamente, il cibo viene ulteriormente reindirizzato per bypassare la maggior parte dell’intestino tenue. La perdita di peso è più rapida, ma i rischi sono maggiori, inclusi problemi legati alla chirurgia e deficit nutrizionali.

Like this post? Please share to your friends: