Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Come il corpo elabora l’alcol

Una grande preoccupazione che molte persone hanno è quanto a lungo l’alcol che hanno bevuto rimarrà nel loro sistema.

Ci sono molti fattori che possono influenzare questo, ma, in media, il fegato può trattare 1 oncia di alcol ogni ora, e può essere rilevato nel sangue per diverse ore e nelle urine per diversi giorni.

Di seguito sono riportate informazioni su come il corpo elabora l’alcol e i diversi fattori che possono influenzare tale processo.

Informazioni rapide su quanto a lungo l’alcol rimane nel tuo sistema:

  • L’alcol entra nel flusso sanguigno attraverso lo stomaco.
  • In generale, il fegato può processare fino a un’oncia di alcol ogni ora.
  • Gli effetti dell’alcol derivano dalla sua presenza nel sangue e nei tessuti del corpo.
  • L’alcol può essere rilevato nel sangue, nelle urine e persino nel respiro.

Come fa il corpo a processare l’alcol?

Alcol su un bar

Circa il 20 percento dell’alcool che una persona beve viene assorbito rapidamente nel sangue attraverso lo stomaco. Un altro 80 percento circa viene assorbito dall’intestino tenue.

Ogni residuo che non è metabolizzato lascia il corpo attraverso il sudore, l’urina e la saliva.

Una volta che l’alcol raggiunge il flusso sanguigno, va al fegato per essere processato o metabolizzato. Il fegato produce enzimi che distruggono le molecole di alcol.

Quando qualcuno sta bevendo alcol in modo particolarmente rapido, il fegato non può elaborare tutto l’alcol alla stessa velocità, quindi rimane nel corpo.

Più alta è la concentrazione di alcol nel sangue (BAC) di una persona, più pronunciati sono gli effetti. Questi effetti possono includere:

  • inibizioni ridotte
  • memoria alterata
  • biascicamento
  • confusione
  • difficoltà di concentrazione
  • problemi respiratori
  • nausea o vomito
  • compromissione dell’equilibrio e del coordinamento
  • irritabilità

Che cosa influenza la velocità di elaborazione dell’alcol?

Ci sono molti fattori che possono influenzare il modo in cui l’alcol viene elaborato dal corpo.

Età

Anziani che bevono alcolici a pranzo

L’alcol rimane nel fegato più a lungo di una persona.

Il flusso sanguigno potrebbe essere più lento e una persona anziana potrebbe avere maggiori probabilità di assumere farmaci che influiscono sul fegato.

Questi fattori significano che l’alcol viene elaborato a un ritmo più lento, che può aumentare la quantità di alcol assorbita nel corpo.

Sesso

Anche se non è vero per tutti, l’alcol tende a rimanere nel sistema di una donna più a lungo di quello di un uomo. Questo perché le donne tendono ad avere una percentuale più alta di grasso corporeo e una percentuale inferiore di acqua corporea rispetto agli uomini.

Cibo

Poiché l’alcol viene assorbito nel tratto digestivo, la presenza di cibo nello stomaco ha un effetto significativo sul tasso di assorbimento dell’alcool. Avere uno stomaco pieno può rallentare notevolmente l’assorbimento.

Gara

Alcune persone di origine orientale sono prive degli enzimi necessari per abbattere l’alcol. Ciò può causare una reazione che include arrossamento del viso, nausea, vertigini, battito cardiaco accelerato e mal di testa.

Storia famigliare

La ricerca ha dimostrato che il disturbo dell’alcol o l’alcolismo tende a funzionare in famiglia, suggerendo un legame genetico. Tuttavia, i geni da soli non sono responsabili se qualcuno diventa un alcolizzato.

Gli studi hanno dimostrato che sia i fattori genetici che quelli ambientali possono influenzare il modo in cui il corpo elabora e si occupa dell’alcol.

Corporatura

Come altri farmaci e farmaci, le dimensioni corporee di una persona possono influire sul modo in cui viene elaborato l’alcol.

Una persona che è più leggera o che ha una corporatura più piccola sarà più colpita di una persona che pesa di più o ha una corporatura più grande.

Tempo dall’ultima bevanda

Il fegato è più in grado di elaborare la bevanda successiva più a lungo è stata dalla precedente.

Qualcuno che sta bevendo rapidamente una bevanda alcolica dopo l’altra ha maggiori probabilità di sperimentare effetti più forti in un periodo di tempo più breve.

farmaci

Alcuni farmaci possono influenzare il modo in cui il corpo è in grado di elaborare l’alcol. I farmaci che sono noti specificamente per interagire con l’alcol includono:

  • farmaci anti-ansia e antidepressivi
  • antibiotici
  • farmaci allergia
  • farmaci per il diabete

Quanto dura l’alcol nel sistema?

Quanto tempo viene rilevato l’alcol nel sistema dipende da ciò che viene testato.

Sangue

La concentrazione di alcol nel sangue, o BAC, aiuta a determinare per quanto tempo l’alcol rimane nel sistema.

In generale, l’alcol viene eliminato a 0,015 all’ora. Ad esempio, qualcuno che ha un BAC di 0,08, che è quando diventa illegale guidare, impiegherà circa 5,5 ore per eliminare l’alcool dal proprio corpo.

È importante sapere che qualcuno che beve molto o a stomaco vuoto può ancora avere alcol nel proprio sistema il giorno successivo, rendendo illegale guidare un veicolo anche in quel momento.

urina

Quanto a lungo l’alcol è rilevabile nelle urine dipende dal test utilizzato, poiché alcuni test delle urine sono molto più sensibili di altri.

Attualmente, c’è un test in grado di rilevare l’uso di alcol fino a 80 ore, o da 3 a 4 giorni, dopo l’ultimo drink che una persona ha avuto.

Respiro

Controllati frequentemente come parte del test di etilometro di routine, l’alcol può essere rilevato nel respiro fino a 24 ore dopo l’ultima bevanda.

Capelli

I test sui capelli possono essere utilizzati per rilevare l’uso di molte sostanze diverse, incluso l’alcol. L’alcol può essere rilevato nei capelli per circa 90 giorni dopo che una bevanda alcolica è stata consumata.

Latte materno

L’alcol può rimanere nel latte materno fino a quando rimane nel sangue. Quando l’alcol lascia il sangue, lascia anche il latte, rendendo inutile “pompare e scaricare” il latte materno dopo aver bevuto alcolici.

Pompare il latte materno non eliminerà l’alcol dal latte più velocemente.

Saliva

Le tracce di alcol possono essere rilevate in un tampone di saliva circa 10-24 ore dopo l’ultima bevanda.

Quali sono i rischi a lungo termine del bere?

Bicchiere di vino in primo piano

Mentre l’uso di alcol è un luogo comune, ci sono rischi per la salute associati al consumo eccessivo di alcol. L’uso pesante di alcol è legato a:

  • cancro della bocca, della gola e del seno
  • ictus
  • malattia del cuore
  • malattia del fegato
  • cervello o malattia del sistema nervoso
  • incidenti

Tenere traccia di cosa e quanto una persona beve può aiutarli a riconoscere quando potrebbero bere troppo.

Porta via

Per molte persone, bere alcolici fa parte della vita. Ad esempio, avere una birra durante una partita di baseball o un bicchiere di vino con la cena è un luogo comune.

Tuttavia, l’uso regolare di alcol non è privo di rischi e l’alcol può rimanere nel sistema per un certo periodo, a seconda di diversi fattori.

Qualcuno che sente che sta bevendo troppo o sta avendo difficoltà a ridurre dovrebbe parlare con il proprio medico per un consiglio su come smettere di fumare.

Like this post? Please share to your friends: