Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Come ottenere una scheggia

Le schegge si verificano quando un piccolo frammento sottile di legno o altro materiale perfora la pelle e si incastra. Nella maggior parte dei casi, sarà possibile rimuovere la scheggia a casa. Tuttavia, chiunque cerchi di farlo dovrebbe sempre lavarsi le mani e le attrezzature che useranno per prime. Se l’area si infetta, potrebbe essere necessario consultare un medico.

In questo articolo, copriamo semplici metodi per rimuovere una scheggia e spiegare quando una persona dovrebbe cercare cure mediche.

Come rimuovere una scheggia

Scheggia nella pelle

È possibile rimuovere una scheggia a casa usando uno dei vari metodi. Il metodo migliore dipende da:

  • la posizione della scheggia
  • quanto è profonda la scheggia
  • la dimensione della scheggia
  • la direzione della scheggia

Di seguito sono riportati i metodi più comuni per sbarazzarsi di una scheggia:

pinzetta

La maggior parte delle persone con una scheggia piccola e facile da usare usa le pinzette per rimuoverla. Le pinzette consentono di pizzicare la scheggia ed estrarla.

Questo metodo implica:

  • disinfettare le pinzette con alcool denaturato
  • pizzicare la fine della scheggia tra le braccia della pinzetta
  • estraendo la scheggia delicatamente e lentamente

Nastro adesivo

Il nastro adesivo è un nastro molto resistente che può aiutare a rimuovere una scheggia più profonda. Questo metodo è spesso indolore.

Una persona può usare del nastro adesivo per rimuovere una scheggia da:

  • pulire accuratamente l’area
  • applicare del nastro adesivo sulla scheggia
  • aspettando circa 30 minuti
  • tirando via il nastro

Se questo metodo non funziona la prima volta, vale la pena provare di nuovo.

Ago e pinzette

Quando la scheggia ha perforato completamente la pelle, e nessuna parte del materiale è visibile, una persona potrebbe essere in grado di esporne una parte usando un ago. Una volta che una parte della scheggia viene esposta, possono quindi usare le pinzette per rimuoverla.

Una persona può rimuovere una scheggia usando un ago e pinzette:

  • disinfettare sia l’ago che le pinzette con alcool denaturato
  • perforando la pelle con l’ago sulla parte della scheggia più vicina alla superficie
  • pizzicare la scheggia con le pinzette e tirarla fuori delicatamente e lentamente

Usa una soluzione per estrarre la scheggia

Mentre questo metodo necessita ancora di test medici, alcune persone cercano di immergere l’area in una soluzione nel tentativo di estrarre una scheggia sepolta.

Alcune soluzioni comunemente usate includono:

  • perossido di idrogeno
  • Sale Epsom mescolato con acqua
  • bicarbonato di sodio miscelato con acqua
  • olio di lavanda
  • miele
  • acqua calda

Usando una di queste soluzioni, prova a rimuovere la scheggia da:

  • immergere la scheggia nel liquido per alcuni minuti
  • usando un paio di pinzette disinfettate per rimuovere la scheggia una volta che è emersa

Tuttavia, se una scheggia è completamente sotto la pelle, di solito è meglio visitare un medico per averlo rimosso.

Suggerimenti da tenere a mente

È importante che una persona valuti la propria ferita prima di scegliere un metodo di rimozione. Le cose da cercare includono:

  • Fa parte della scheggia che spunta?
  • Dove si trova la scheggia?
  • In quale direzione sta andando la scheggia?

Prima di iniziare, una persona dovrebbe lavarsi accuratamente le mani con acqua saponata e disinfettare qualsiasi apparecchiatura che si prevede di usare, come una pinzetta. Pulisci sempre la ferita dopo la rimozione per evitare infezioni.

Se disponibile, utilizzare una lente di ingrandimento per vedere la scheggia. È anche possibile utilizzare una lampada o una luce naturale luminosa da una finestra.

Infine, è essenziale non stringere o stringere la pelle attorno alla scheggia. L’applicazione della pressione può causare la rottura della scheggia in più pezzi o spingerla ulteriormente sotto la superficie.

Una persona dovrebbe consultare un medico quando:

  • c’è rossore o scolorimento intorno alla scheggia
  • l’area si gonfia
  • la ferita sta perdendo pus
  • la scheggia è grande
  • la pelle è calda al tatto
  • la scheggia è vicino all’occhio
  • la ferita è eccessivamente dolorosa
  • la scheggia è bloccata in profondità nella pelle

Porta via

Una scheggia è una lesione comune ma dolorosa che di solito è facile da trattare a casa. Prima di rimuovere una scheggia, una persona deve assicurarsi di seguire le precauzioni appropriate, come lavarsi le mani e disinfettare qualsiasi apparecchiatura.

Una persona dovrebbe chiedere a un medico di rimuovere la scheggia se è molto grande, è posizionata vicino all’occhio o appare infetta.

Like this post? Please share to your friends: