Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Come prendere decisioni informate dagli spot sul diabete

Gli spot televisivi sul diabete sono spesso condivisi ampiamente online. Rimanere informati sugli argomenti trattati e capire le cose chiave da tenere in considerazione, può aiutare le persone a fare scelte positive su come gestiscono la loro condizione.

Molte persone hanno visto la pubblicità del diabete dove Wilford Brimley, un attore con diabete, pronuncia il diabete in un modo insolito.

Lo spot è stato parodiato più volte, il che può portare a disinformazioni su ciò che sta cercando di dire. Tuttavia, potrebbe essere un’utile fonte di informazioni per le persone con diabete.

Questo articolo esplora quali sono le qualità che dovrebbe avere una buona pubblicità per il diabete. Fornisce anche esempi di alcune delle migliori pubblicità per le persone con diabete.

La discussione che segue mette in evidenza le cose che le persone con diabete dovrebbero cercare negli annunci sul diabete. Questo per garantire che abbiano le giuste informazioni per prendere le decisioni migliori su ciò che scelgono di acquistare.

Cosa rende un buon diabete commerciale?

Famiglia che guarda la TV

Dal punto di vista del business, un buon spot deve avere un impatto sul pubblico. Ha bisogno di informare il pubblico sul prodotto o sul servizio che vuole coinvolgere.

Dal punto di vista dello spettatore, una buona pubblicità per il diabete sarà:

  • educativo
  • memorabile
  • emotivo

Appassionati di celebrità

Uno dei modi migliori con cui gli spot pubblicitari per il diabete diffondono la consapevolezza è attraverso l’uso di specializzazioni di celebrità.

Lasciare una celebrità con il diabete spiegare un prodotto aiuta lo spettatore in due modi:

  • rassicura aggiungendo una faccia familiare a un argomento scoraggiante
  • rende la condizione accettabile quando qualcuno conosciuto è visto affrontarlo

Le celebrità aiutano anche a familiarizzare gli utenti con i benefici di un prodotto specifico o diffondendo la consapevolezza sul disturbo stesso.

Un esempio è quando B.B. King ha approvato il misuratore di zucchero nel sangue One-Touch, nello spot “Test with Confidence”.

Il sensore del misuratore richiedeva meno sangue, il che significa che le persone potevano prendere il sangue da aree come le braccia invece delle dita. Per il chitarrista B.B. King, questo era ovviamente buono, perché le dita dolorose significavano meno tempo a suonare la chitarra.

Qui, l’approvazione celebrità memorabile ha contribuito a informare le persone che c’erano altri modi meno dolorosi per rimanere in cima alla loro gestione del diabete.

Un altro esempio di consapevolezza del diabete diffusa dalle celebrità è stato quando il musicista Nick Jonas è diventato un sostenitore della consapevolezza del diabete infantile, dopo che è stato diagnosticato nel 2005.

L’artista avrebbe continuato a creare spot pubblicitari con Bayer per il proprio contametri Contour e in seguito per il contametri Contour USB. Questi miravano a rendere la gestione e il monitoraggio del diabete il più semplice possibile con il software di tracciamento integrato e la tecnologia plug-and-play.

Annunci di diabete per tipo

Ci sono alcuni diversi tipi di pubblicità sul diabete che si vedono in televisione.

Questi sono di solito spot per:

  • farmaci
  • misuratori di glucosio
  • aziende di forniture mediche

Ogni tipo di pubblicità ha il suo scopo e ci sono alcune cose da considerare con ciascuna.

farmaci

il dottore consulta il suo paziente

Ci sono molti farmaci per il diabete sul mercato e quasi tutti hanno uno spot per accompagnarli.

Molti farmaci per i trattamenti del diabete di tipo 2 sono presenti nelle pubblicità. Questi farmaci sono in genere progettati per aiutare gli utenti ad abbassare il loro A1C in combinazione con dieta ed esercizio fisico.

Questi farmaci spesso funzionano da:

  • aumentare la produzione di insulina
  • aumentare la sensibilità all’insulina
  • abbassando lo zucchero nel sangue
  • rimuovendo lo zucchero dal sangue

Possono venire in varie forme come compresse, capsule e insulina iniettabile o iniettabile.

Che cosa cercare negli annunci di farmaci per il diabete

La cosa principale di cui essere a conoscenza negli annunci di farmaci è gli effetti collaterali.

La Food and Drug Administration (FDA) richiede alle aziende farmaceutiche di informare il pubblico sui possibili effetti collaterali di qualsiasi farmaco, durante uno spot.

Il modo in cui le aziende fanno questo è attraverso una tecnica pubblicitaria chiamata “sandwiching”. Questo formato coinvolge gli effetti collaterali tra i benefici del farmaco.

Usando questa tecnica, un annuncio commerciale inizierà barrendo i benefici di un farmaco e come migliorerà la vita dello spettatore. Successivamente, elenca tutti gli effetti collaterali e, infine, ripete quali sono i benefici dell’assunzione del farmaco.

È importante prendere veramente in considerazione questi effetti collaterali prima di scegliere di assumere qualsiasi farmaco. Una visita dal medico per discutere degli effetti collaterali comuni e di eventuali altri farmaci può essere molto utile.

Misuratori di zucchero nel sangue e app

I dispositivi per il monitoraggio della glicemia hanno fatto molta strada negli ultimi anni.

I progressi della tecnologia hanno portato a monitorare i livelli di zucchero nel sangue che richiedono meno sangue. Ciò significa che gli utenti possono prelevare il sangue da aree come il braccio o la gamba dove fa meno male rispetto ad altre aree più sensibili.

Alcuni dispositivi possono essere collegati agli smartphone, dove le applicazioni di accompagnamento sono pronte per memorizzare i dati o determinare la quantità di insulina necessaria.

Che cosa cercare nei misuratori di zucchero nel sangue e negli spot delle app

Gli spot per misuratori di glucosio nel sangue e app sono progettati per rendere i dispositivi molto semplici e pronti all’uso. Tuttavia, le persone dovrebbero essere consapevoli del fatto che alcune macchine sono più complicate di quanto sembrino.

La buona notizia è che ci sono misuratori e monitor per ogni tipo di utente, sia che debbano immettere i livelli manualmente o avere il know-how per utilizzare una tecnologia più complessa.

L’uso di monitor più tecnologicamente avanzati di solito significa un’esperienza più completa. Alcuni monitor possono aiutare gli utenti:

  • calcolare i livelli di insulina in base al cibo che mangiano
  • tenere traccia dei cambiamenti e dei pattern nello zucchero nel sangue nel tempo

La cosa più importante è che le persone siano consapevoli dei propri limiti tecnici prima di acquistare qualsiasi monitor della glicemia.

Altre forniture mediche

uomo che guarda la TV

Alcuni degli annunci di diabete più comuni non sono per un prodotto in particolare, ma per varie forniture mediche che vengono utilizzate da persone con diabete.

Che cosa cercare negli spot pubblicitari per le forniture di diabete

Molti di questi siti di fornitura medica sono simili e possono variare solo nel prezzo dei loro prodotti o nella quantità di supporto che forniscono.

Alcuni utenti apprezzano l’aspetto comunitario di questi siti, mentre altri semplicemente desiderano prodotti al prezzo più basso. Confrontare alcuni dei siti visti sugli spot pubblicitari è un ottimo punto di partenza per il processo decisionale.

È anche importante che le persone capiscano quali sono le forniture coperte dai loro piani assicurativi. Ciò aiuta a garantire che nessuno paghi le cose di tasca propria che normalmente non sarebbero coperte dal loro assicuratore.

Sommario

Comprendere le cose fondamentali da tenere sotto controllo negli annunci sul diabete può aiutare le persone con diabete a valutare la qualità dei prodotti pubblicizzati. Ciò consente loro di accedere a nuovi trattamenti in modo informato.

Tuttavia, è sempre meglio per un individuo discutere le opzioni di trattamento con il proprio medico e decidere insieme il modo migliore per gestire la condizione.

Like this post? Please share to your friends: