Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Come può aiutare la terapia fisica?

Nella terapia fisica, i professionisti formati valutano e trattano le funzioni fisiche anormali correlate, ad esempio, a lesioni, disabilità, malattie o condizioni.

Secondo l’American Physical Therapy Association (APTA), un fisioterapista è un professionista medico qualificato e con esperienza nella diagnosi di anomalie fisiche, nel ripristino della funzione fisica e della mobilità, nel mantenimento della funzione fisica e nella promozione dell’attività fisica e del corretto funzionamento.

I fisioterapisti autorizzati possono essere trovati in una vasta gamma di strutture sanitarie tra cui ambulatori, ambulatori privati, ospedali, centri di riabilitazione, case di cura, strutture sanitarie, strutture sportive e fitness, scuole, ospizi, strutture lavorative, agenzie governative e centri di ricerca.

Cosa aspettarsi

[il dottore guarda la schiena del bambino]

Un fisioterapista aiuta a prendersi cura dei pazienti in tutte le fasi della guarigione, dalla diagnosi iniziale attraverso le fasi riparative e preventive del recupero. La terapia fisica può essere un’opzione autonoma o può supportare altri trattamenti.

Alcuni pazienti vengono indirizzati da un fisioterapista dal loro medico, ma altri cercano la terapia da soli.

In qualunque modo un paziente venga da un fisioterapista, può aspettarsi di:

  • Sottoporsi a un esame e una valutazione fisici, comprendenti una storia clinica e alcune procedure di test, inclusa la valutazione della postura, del movimento e della flessibilità, e del movimento e delle prestazioni muscolari e articolari
  • Ricevere una diagnosi clinica, prognosi, piano di cura e obiettivi a breve e lungo termine
  • Ricevere un trattamento di terapia fisica e un intervento basato sulla valutazione e sulla diagnosi del terapeuta
  • Ricevi consigli di autogestione

I pazienti spesso si allenano con un fisioterapista in esercizi che possono fare a casa, per aiutarli a funzionare in modo più efficace.

Condizioni comuni

I fisioterapisti possono trattare un’ampia varietà di condizioni mediche, a seconda della loro specialità.

Alcune condizioni che possono beneficiare di questo tipo di trattamento sono:

  • Condizioni cardiopolmonari, come la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), la fibrosi cistica (CF) e l’infarto miocardico (IM)
  • Terapia manuale per condizioni come la sindrome del tunnel carpale e il grilletto
  • Disfunzione muscoloscheletrica come mal di schiena, lacrime della cuffia dei rotatori e disturbi dell’articolazione temporo-mandibolare (ATM)
  • Condizioni neurologiche come ictus, lesioni del midollo spinale, morbo di Parkinson, sclerosi multipla, disfunzione vestibolare e traumi cerebrali
  • Condizioni pediatriche come ritardi dello sviluppo, paralisi cerebrale e distrofia muscolare
  • Lesioni legate allo sport, come la commozione cerebrale e il gomito del tennista
  • Disfunzione della salute delle donne e del pavimento pelvico, come l’incontinenza urinaria e il linfedema

Altri casi che possono trarre beneficio includono ustioni, cura delle ferite e ulcere diabetiche.

Benefici della terapia fisica

A seconda del motivo del trattamento, i benefici della terapia fisica includono:

  • Gestione del dolore con ridotta necessità di oppioidi
  • Evitare la chirurgia
  • Miglioramento della mobilità e del movimento
  • Recupero da lesioni o traumi
  • Recupero da ictus o paralisi
  • Prevenzione delle cadute
  • Miglioramento dell’equilibrio
  • Gestione dei problemi medici legati all’età

Un terapista sportivo può aiutare un atleta a massimizzare le sue prestazioni rafforzando parti specifiche del corpo e usando i muscoli in modi nuovi.

Un operatore sanitario o un fisioterapista può consigliare alle persone i benefici specifici della propria storia medica personale e il loro bisogno di trattamento.

tipi

Come con qualsiasi pratica medica, una varietà di terapie può essere applicata per trattare una serie di condizioni.

[donna che ha terapia fisica]

La terapia ortopedica tratta le lesioni muscoloscheletriche, coinvolgendo muscoli, ossa, legamenti, fasce e tendini. È adatto per condizioni mediche come fratture, distorsioni, tendiniti, borsiti, problemi medici cronici e riabilitazione o recupero dalla chirurgia ortopedica. I pazienti possono sottoporsi a trattamento con mobilizzazioni articolari, terapia manuale, allenamento della forza, allenamento della mobilità e altre modalità.

La terapia fisica geriatrica può aiutare i pazienti più anziani che sviluppano condizioni che influiscono sulla loro mobilità e funzione fisica, tra cui l’artrite, l’osteoporosi, la malattia di Alzheimer, la sostituzione dell’anca e dell’articolazione, i disturbi dell’equilibrio e l’incontinenza. Questo tipo di intervento mira a ripristinare la mobilità, ridurre il dolore e aumentare i livelli di forma fisica.

La terapia fisica neurologica può aiutare le persone con disturbi neurologici e condizioni come il morbo di Alzheimer, lesioni cerebrali, paralisi cerebrale, sclerosi multipla, morbo di Parkinson, lesioni del midollo spinale e ictus. Il trattamento può mirare ad aumentare la reattività degli arti, a trattare la paralisi e ad invertire l’aumento della forza muscolare riducendo l’atrofia muscolare.

La riabilitazione cardiovascolare e polmonare può giovare alle persone affette da alcune condizioni cardiopolmonari e procedure chirurgiche. Il trattamento può aumentare la resistenza fisica e la resistenza.

La terapia fisica pediatrica ha lo scopo di diagnosticare, trattare e gestire le condizioni che influenzano i neonati, i bambini e gli adolescenti, inclusi ritardi dello sviluppo, paralisi cerebrale, spina bifida, torcicollo e altre condizioni che influiscono sul sistema muscolo-scheletrico.

La terapia per la cura delle ferite può aiutare a garantire che una ferita cicatrizzante riceva ossigeno e sangue adeguati migliorando la circolazione. La terapia fisica può includere l’uso di terapie manuali, stimolazione elettrica, terapia compressiva e cura delle ferite.

La terapia vestibolare mira a trattare i problemi di equilibrio che possono derivare dalle condizioni dell’orecchio interno.La fisioterapia vestibolare comprende una serie di esercizi e tecniche manuali che possono aiutare i pazienti a ritrovare il loro normale equilibrio e coordinazione.

La terapia decongestionante può aiutare a drenare il liquido accumulato nei pazienti con linfedema e altre condizioni che comportano l’accumulo di liquidi.

La riabilitazione del pavimento pelvico può aiutare a trattare l’incontinenza urinaria o fecale, l’urgenza urinaria e il dolore pelvico negli uomini e nelle donne a seguito di lesioni o interventi chirurgici oa causa di determinate condizioni.

Oltre alla manipolazione fisica, il trattamento di terapia fisica può comportare:

  • Ultrasuoni, per promuovere il flusso sanguigno e la guarigione riscaldando tendini, muscoli e tessuti
  • Fonoforesi, che utilizza gli ultrasuoni per fornire alcuni farmaci come gli steroidi topici. Questo può ridurre la presenza di infiammazione
  • Stimolazione elettrica, o E-stim, che utilizza elettrodi topici sulla pelle per ridurre il dolore e aumentare le capacità funzionali. Un tipo di E-stim è la stimolazione nervosa elettrica transcutanea (TENS). A volte, i farmaci antinfiammatori vengono utilizzati con determinate modalità di stimolazione elettrica e vengono indicati come iontoforesi
  • Calore, calore umido e terapia del freddo
  • La terapia della luce, in cui luci speciali e laser sono utilizzati per il trattamento di determinate condizioni mediche

Il fisioterapista consiglierà il trattamento più appropriato.

Trovare un fisioterapista

Trovare un fisioterapista adatto può comportare una serie di fattori, tra cui l’accettazione di un’assicurazione, la specialità e la ragione del trattamento e la posizione geografica.

Le compagnie di assicurazione hanno spesso elenchi di sedi di terapia fisica che partecipano a piani sanitari specifici. Altri operatori sanitari possono avere una lista di terapisti nell’area che raccomandano.

Un altro modo per trovare un fisioterapista è guardare online o accedere all’APTA Trova uno strumento basato sul web PT.

Allenarsi per essere un fisioterapista

Durante molti anni di formazione, fisioterapisti studiano settori quali la biologia, anatomia, istologia cellulare, la fisiologia, la fisiologia, biomeccanica, chinesiologia, le neuroscienze, la farmacologia, la patologia, scienze comportamentali, cardiovascolari e polmonari, endocrino e metabolico, e gli studi muscolo-scheletriche.

I fisioterapisti possono specializzarsi in campi come:

  • Salute cardiovascolare e polmonare
  • Elettrofisiologia clinica
  • Salute per le persone anziane
  • Neurologia, ortopedia, pediatria, fisioterapia sportiva e salute delle donne.

Secondo la Confederazione Mondiale per la Terapia Fisica, questo tipo di trattamento avvantaggia non solo il corpo fisico.

It:

“È interessato a identificare e massimizzare la qualità della vita e il potenziale di movimento all’interno delle sfere di promozione, prevenzione, trattamento / intervento, abilitazione e riabilitazione, che comprende il benessere fisico, psicologico, emotivo e sociale”.

Per maggiori informazioni sui benefici della terapia fisica e su come può essere d’aiuto, i pazienti dovrebbero parlare con il proprio medico o con un fisioterapista.

Like this post? Please share to your friends: