Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Come sono differenti Dexedrine e Adderall?

Dexedrine e Adderall sono marchi per due dei più stimolati farmaci stimolanti usati per trattare il disturbo da deficit di attenzione e iperattività, comunemente noto come ADHD.

I farmaci condividono una serie simile di possibili effetti collaterali, rischi e avvertenze. Ma ci sono alcune piccole differenze tra Adderall e Dexedrine che possono renderne una più adatta ad alcune persone rispetto ad altre.

Somiglianze e differenze

Compresse di Dexedrine

Dexedrine e Adderall contengono entrambe forme di anfetamina composta sintetica, che è uno stimolante nervoso centrale.

I ricercatori non sanno ancora esattamente come funzioni l’anfetamina. Tuttavia, sembra aumentare il rilascio o l’efficacia di alcuni neurotrasmettitori, i messaggeri chimici del corpo, tra cui:

  • dopamina
  • norepinefrina
  • serotonina

Esistono due forme attive dell’anfetamina composta sintetica: dextro (d) -amphetamine e levo (l) -amphetamine. Tra le due forme, la d-amfetamina è considerata la più forte della coppia.

Mentre le due forme di anfetamina differiscono nel loro trucco, entrambe si sono dimostrate efficaci per il trattamento dell’ADHD sin dagli anni ’70.

Dexedrine contiene il principio attivo d-amfetamina, mentre Adderall contiene una miscela 3: 1 di d-amfetamina a rilascio immediato e l-amfetamina. Le formule a rilascio prolungato di Adderall, come Adderall XR, generalmente contengono misure uguali di d-amfetamina e l-amfetamina a rilascio immediato e a rilascio ritardato.

La dexedrina è anche disponibile in una formula a rilascio prolungato (Dexedrine Spansule), contenente d-amfetamina a rilascio prolungato.

Attualmente, i tipi a rilascio immediato di Dexedrine e Adderall sono entrambi approvati dalla Food and Drug Administration (FDA) statunitense per il trattamento dell’ADHD nei bambini di 3 anni e più.

I tipi a rilascio prolungato Dexedrine Spansule e Adderall XR non sono approvati per l’uso nei bambini di età inferiore ai 6 anni. Dexedrine Spansule non è approvato per l’uso in individui di età superiore ai 16 anni.

Dosaggio

I metodi di amministrazione possono differire tra Dexedrine e Adderall:

  • I farmaci a rilascio immediato di Dexedrina si presentano sotto forma di compresse e soluzione.
  • Ulteriori formule a rilascio immediato sono disponibili in formato tablet.
  • Sia Dexedrine Spansule che Adderall XR sono disponibili in forma di capsule.

Le persone dovrebbero assumere Adderall e Dexedrine come prima cosa al mattino e di nuovo nel primo pomeriggio. Adderall XR e Dexedrine Spansule di solito devono essere assunti solo una volta al giorno, idealmente non appena qualcuno si sveglia.

Le persone non devono assumere farmaci stimolanti nel tardo pomeriggio o alla sera, poiché possono rendere molto difficile dormire.

Adderall e Dexedrine impiegano da circa 30 minuti a 1 ora per mostrare un effetto e 3 ore per raggiungere i livelli più alti nel sangue. Sia Adderall che Dexedrine hanno dimostrato di essere efficaci per circa 4-6 ore a seconda della dose.

Adderall XR e Dexedrine Spansule impiegano entrambi da 30 minuti a 1 ora per mostrare un effetto, ma richiedono da 7 a 8 ore per raggiungere i livelli ematici di picco. Adderall XR e Dexedrine Spansule possono essere efficaci fino a 11-12 ore a seconda della dose.

Generalmente un medico prescrive alle persone affette da ADHD la dose più bassa possibile per iniziare, quindi aumenta il dosaggio secondo necessità.

Dosaggio di Dexedrine

Secondo le linee guida della FDA, la maggior parte dei medici inizialmente prescriverà 2,5 milligrammi (mg) di Dexedrine per trattare l’ADHD nei bambini di età compresa tra 3 e 5, che può essere aumentato di 2,5 mg ogni settimana, se necessario.

Quelli di età pari o superiore a 6 dovrebbero iniziare con 5 mg una o due volte al giorno. Se necessario, questo importo può essere aumentato di 5 mg ogni settimana. È raro che la dose superi un totale di 40 mg in un solo giorno.

Dosaggio di Adderall

La FDA suggerisce che i bambini di età compresa tra 3 e 5 anni con ADHD dovrebbero assumere 2,5 mg di Adderall al giorno, aumentando il dosaggio di 2,5 mg ogni settimana, se necessario.

Quelli di età pari o superiore ai 6 anni di solito possono iniziare assumendo 5 mg di Adderall una o due volte al giorno, aumentando il dosaggio di 5 mg ogni settimana secondo necessità.

Effetti collaterali

 Image credit: Adam from UK, 2008 </ br>“></p> <p align=Dexedrine e Adderall in genere condividono gli stessi effetti collaterali, avvertenze e rischi perché contengono forme dello stesso farmaco.

Gli effetti indesiderati comuni includono:

  • disturbi allo stomaco o allo stomaco minore
  • bocca asciutta
  • mal di testa
  • perdita di appetito
  • difficoltà a dormire o insonnia
  • vertigini
  • perdita di peso
  • cambiamenti nella libido o nell’impotenza

Gli effetti collaterali meno comuni includono:

  • agitazione e irritabilità
  • ansia e disagio
  • visione offuscata
  • tic
  • nausea, diarrea e vomito
  • febbre
  • reazioni allergiche, compresi orticaria, gonfiore e formicolio
  • oppressione toracica e difficoltà di respirazione
  • energia estrema o inquieta
  • confusione e disorientamento
  • allucinazioni e paranoia
  • battito cardiaco anormale e pressione arteriosa
  • dita e dita intorpidite, fredde o pallide
  • ferite inspiegabili sulle dita dei piedi o delle dita
  • debolezza, tenerezza o dolori muscolari senza motivo
  • la perdita di capelli
  • urina rosso scuro

Adderall e Dexedrine possono anche causare effetti collaterali più gravi, specialmente se usati in modo improprio. Senza un’adeguata assistenza medica, gli effetti collaterali associati all’uso di stimolanti soggetti a prescrizione possono diventare pericolosi per la vita.

Le persone che avvertono alcuni degli effetti collaterali più comuni e meno gravi di Adderall e Dexedrine dovrebbero parlare con un medico.

Se qualcuno sta vivendo gravi effetti collaterali associati a stimolanti di prescrizione, consultare immediatamente un medico o chiamare i servizi di emergenza.

rischi

I rischi per la salute associati all’uso di stimolanti soggetti a prescrizione includono:

  • perdita di peso
  • insonnia
  • rallentato la crescita e lo sviluppo
  • cambiamenti nel comportamento e nei modelli di pensiero
  • problemi nervosi che possono causare convulsioni
  • problemi di circolazione
  • vaso sanguigno e problemi cardiaci
  • rottura e rilascio di tessuto muscolare nel sangue, che può causare danni ai reni

Un altro possibile rischio per la salute legato all’uso di stimolanti soggetti a prescrizione è la sindrome serotoninergica. Questa condizione si verifica quando c’è troppa serotonina nel sangue. I sintomi includono diarrea, febbre e convulsioni.

Avvertenze

Adderall e Dexedrine sono classificati dalla FDA come farmaci di tipo II, il che significa che comportano un alto rischio di abuso e dipendenza.

I farmaci che curano l’ADHD sono assuefazione. Anche le persone che assumono i loro farmaci per l’ADHD come prescritti di solito diventano insensibili a questi farmaci nel tempo. Alcune persone potrebbero aver bisogno di aumentare lentamente il loro dosaggio affinché i farmaci rimangano efficaci.

Le persone che usano Adderall e Dexedrine possono sperimentare seri effetti collaterali. Alcune cose possono anche interferire con l’assorbimento, l’efficacia o la forza dei farmaci.

Un medico spiegherà come evitare il maggior numero possibile di effetti collaterali. Le avvertenze comuni includono:

  • evitare l’alcol
  • assumendo farmaci esattamente come prescritto
  • mai condividere i farmaci con qualcuno
  • entro 1 o 2 ore dall’assunzione del farmaco, evitando cose che possono cambiare il modo in cui viene assorbito, come succhi o frutta di agrumi, antiacidi e multivitaminici
  • evitando l’allattamento al seno durante l’assunzione di stimolanti

Alcuni farmaci possono interferire con il funzionamento di Dexedrine e Adderall. Ad esempio, antistaminici possono contrastare l’effetto degli stimolanti e antidepressivi e antiacidi possono aumentare l’effetto degli stimolanti.

Le persone con determinate condizioni mediche non possono usare tranquillamente stimolanti come Adderall e Dexedrine. Queste condizioni includono:

  • condizioni cardiache e anomalie
  • molto alta pressione sanguigna
  • arteriosclerosi avanzata
  • glaucoma
  • condizioni che causano agitazione e ansia
  • malattie mentali che coinvolgono la psicosi
  • condizioni di crisi
  • abuso di sostanze passate o correnti
  • gravidanza

Come sapere qual è il migliore per te?

la donna che tiene la testa leggermente dolorante ha forse capogiri e affaticamento

Adderall e Dexedrine tendono a causare effetti simili nella maggior parte delle persone.

Ognuno risponde ai farmaci in modo diverso. Di solito ci vuole tempo per capire quale tipo e dose di farmaci funzionano meglio.

I fattori che possono aiutare a determinare quali farmaci ADHD sono i migliori per ogni persona includono:

Età

  • I bambini di età inferiore ai 3 anni non possono prendere tranquillamente farmaci per l’ADHD.
  • Adderall XR e Dexedrine Spansule non sono raccomandati per i bambini di età inferiore ai 6 anni.
  • Dexedrine Spansule non è raccomandato per l’uso in persone di età superiore ai 16 anni.

Lunghezza dell’efficacia

Molte persone preferiscono le forme ad azione prolungata dei farmaci, come Adderall XR e Dexedrine Spansule, alle formule a breve durata d’azione perché non hanno bisogno di assumere dosi aggiuntive durante il giorno.

Tuttavia, le versioni a breve durata d’azione possono consentire ai medici di regolare il dosaggio più finemente per gestire eventuali effetti collaterali.

Effetti collaterali

La maggior parte delle persone sa se avranno o meno effetti collaterali entro una settimana. Se un farmaco causa effetti collaterali significativi, può provare un’altra forma.

Costo

Sia Adderall che Dexedrine sono solitamente disponibili sia in versione brand che generica che tendono a costare importi simili.

Alcune compagnie di assicurazione possono coprire un tipo o una forma di droga e non l’altra, o addebitare più per un farmaco rispetto all’altro. Le persone dovrebbero parlare con un medico, un farmacista o un agente di assicurazione sulle migliori opzioni di prezzo.

prospettiva

Adderall e Dexedrine sono due dei farmaci più ampiamente prescritti per il trattamento dell’ADHD.

Entrambi i farmaci contengono l’anfetamina ingrediente attivo. Mentre Dexedrine contiene solo la forma più potente di anfetamina, Adderall contiene una miscela di due forme attive di anfetamina.

La maggior parte delle persone con ADHD risponde a Adderall e Dexedrine in modo simile, anche se alcune persone possono reagire in modi leggermente diversi ai farmaci.

Se un farmaco non è efficace o causa troppi effetti collaterali, un medico di solito consiglia di provare altre forme di farmaci a base di anfetamina.

Like this post? Please share to your friends: