Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Come trattare e prevenire i morsi di Chigger

I Chigger sono la forma giovanile di una specie di acaro appartenente alla famiglia. Si attaccano agli umani e si nutrono di cellule della pelle, che possono portare a prurito.

Secondo il Dipartimento di Entomologia dell’Università del Kentucky, questi acari si attaccano comunemente dove la pelle è sottile, rugosa o tenera. Inoltre si attaccano comunemente nelle zone in cui l’abbigliamento è stretto.

Cosa sono i chigger?

I Chigger sono molto piccoli e sono quasi impossibili da vedere ad occhio nudo. A circa 1/50 di pollice, la maggior parte delle persone richiede una lente d’ingrandimento per individuarli. Questi acari assomigliano a minuscoli ragni, sono di colore rosso e tendono a raggrupparsi in gruppi sulla pelle di una persona. Sono veramente visibili solo quando sono in gruppo.

Prevenzione

I peperoni sono più comuni nei mesi primaverili e autunnali. Mentre i chiggers possono essere trovati attraverso gli Stati Uniti, sono più comuni negli stati più caldi del sud e del Midwest.

chigger

I luoghi comuni per trovare i chigger includono:

  • erba lunga e incolta nei campi e nei giardini
  • foreste
  • aree erbose attorno a laghi e fiumi
  • macchie di bacche
  • sotto le rocce
  • tra le erbacce
  • dove sono presenti un gran numero di roditori
  • aree di alta umidità

Il metodo più semplice per evitare i morsi di un morso è semplicemente evitando di camminare nell’erba alta, nei cespugli o in altre aree in cui possono essere presenti i pulci. Tuttavia, questa non è un’opzione per tutti.

Le persone che camminano in aree contaminate dovrebbero usare spray per insetti che contengono DEET. La sostanza chimica deve essere spruzzata sia sulla pelle che sui vestiti. Le persone non dovrebbero applicare DEET ai bambini di età inferiore a 2 mesi o consentire ai bambini di applicare repellenti stessi.

Secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), un buon spray per gli insetti da usare sui vestiti è la permetrina. Questo uccide i chigger così come le zanzare e le zecche.

Se si utilizza la permetrina, le persone dovrebbero trattare i propri indumenti 1 o 2 giorni prima per consentire loro di asciugarsi prima di essere indossati in natura. Gli utenti dovrebbero essere sicuri di seguire le istruzioni riportate sull’etichetta di tutti i pesticidi che potrebbero usare.

Se ci si avventura nell’erba alta, si consiglia alle persone di indossare stivali alti. I pantaloni dovrebbero anche essere indossati e dovrebbero essere infilati nei calzini. Si consiglia inoltre alle persone di indossare una maglietta e camicie a maniche lunghe. Ciò impedisce ai chiggers di avere accesso diretto alla pelle.

Una volta che una persona è fuori dalla zona infestata, dovrebbe rimuovere e lavare i vestiti immediatamente. Si consiglia quindi di fare una doccia o un bagno caldo, strofinando il corpo con sapone.

Minore è il tempo trascorso tra la vegetazione contaminata, minore è la probabilità che i chigger abbiano la pelle di una persona.

Trattamento

erba alta

Se una persona tocca l’erba o altra vegetazione dove sono presenti i pulci, questi acari possono attaccarsi rapidamente alla loro pelle. Se i miagoli mordono qualcuno, ci sono alcune cose che possono fare.

  • Farmaci anti-prurito da banco: questi sono bravi a impedire a una persona di graffiare i loro morsi. Questi farmaci comprendono idrocortisone o lozione calamina.
  • Ghiaccio: se una persona non ha accesso ai farmaci subito, applicare il ghiaccio ai morsi è un buon modo per alleviare il desiderio di grattarsi.
  • Bagno o doccia: una persona dovrebbe fare il bagno o la doccia quando si rende conto di avere morsi di morso. Lo scrub con acqua e sapone è un buon modo per rimuovere qualsiasi altro chigger che potrebbe rimanere sul corpo. Ciò impedirà ulteriori morsi.

Morsi di Chigger di solito richiedono circa una settimana per guarire. Tuttavia, se un morso persiste per un periodo prolungato di tempo, si consiglia alle persone di visitare un medico.

Un medico può prescrivere i colpi di steroidi per calmare il prurito e il gonfiore, anche se questo è solo in rari casi. Se i morsi vengono infettati, un medico può anche prescrivere antibiotici.

Morsi di Chigger

Contrariamente alla credenza popolare, i chigger non si insinuano nella pelle, si nutrono del sangue di una persona o portano malattie. Tuttavia, si nutrono di cellule della pelle umana, anche se è solo la forma giovanile di questi acari che lo fanno.

Quando mordono un essere umano, i chigger inseriscono le loro strutture di alimentazione nella pelle. Prima che possano mangiare, i peperoni iniettano un enzima nella pelle per liquefare il tessuto. Questa azione crea un buco nella pelle e quindi la pelle attorno a questo foro si indurisce formando un tubo di alimentazione, che viene chiamato stylostome. I chigger si nutrono poi del tessuto distrutto attraverso questo stylostome. Se lasciato indisturbato, i pulcini possono nutrirsi per un paio di giorni.

I Chigger hanno strutture di alimentazione delicate. Ciò significa che trovano più facile penetrare nella pelle di una persona dove ci sono rughe, pieghe o dove la pelle è più sottile.

Sintomi

morsi di morso

Poiché la pelle si indurisce intorno alla zona di alimentazione, la maggior parte delle persone sviluppa sentori rossastri entro 24 ore dal morso, che sono poi seguiti da intenso prurito.

Questi dossi possono assomigliare a vesciche, alveari, lividi e brufoli e tendono ad apparire in gruppi. Cresceranno spesso in termini di dimensioni per i prossimi 7 giorni.

Il prurito può durare una settimana o più se non trattato.

Ci sono delle complicazioni?

I pulcini negli Stati Uniti non sono noti per trasportare e trasmettere malattie. Tuttavia, causano intenso prurito. Se i morsi sono graffiati, possono provocare infezioni che a volte possono portare a febbri.

Altri insetti e insetti pungenti da tenere d’occhio

Oltre ai peperoni, ci sono molti altri insetti pungenti di cui essere consapevoli. Ecco una piccola selezione che le persone potrebbero incontrare:

  • Zecche: le zecche si trovano spesso nelle piante e spazzolano e possono mordere le persone. Mentre i loro morsi sono spesso considerati innocui per gli esseri umani, possono portare malattie come la malattia di Lyme e la febbre delle Montagne Rocciose.
  • Scabbia: questi acari si insinuano nella pelle di una persona e causano intenso prurito. La scabbia può diffondersi quando una persona entra in stretto contatto con una persona infetta dagli acari.
  • Cimici dei letti: di solito si trovano nei letti e nei vecchi mobili, le cimici dei letti hanno un morso moderato e sono lunghe meno di 1 millimetro. Di solito lasciano un piccolo grumo rosso, prurito dopo un morso.
  • Pulci: le pulci non mordono solo gli animali domestici; spesso mordono anche gli umani. Questi insetti succhiano il sangue dai loro ospiti per nutrirsi e lasciare piccoli grumi pruriginosi.
  • Zanzare: le zanzare causano prurito sulla pelle di un essere umano una volta che si sono nutriti. Sono spesso innocui, ma alcune specie possono portare malattie gravi.
  • Formiche di fuoco: trovate principalmente negli Stati Uniti del sud, queste formiche hanno un pungiglione e un morso doloroso. Le punture delle formiche di fuoco possono essere molto pruriginose e spesso si trasformano in vescicole piene di pus.
Like this post? Please share to your friends: