Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Come trattare i nodi muscolari

I nodi muscolari sono piccole aree muscolari simili a gobba che possono essere dolorose al tatto. Il termine medico per i nodi muscolari è i punti trigger miofasciali. Questi nodi si verificano quando le fibre muscolari o le fasce di tessuto chiamate fascia sotto di esse si irrigidiscono e si stringono.

I medici classificano i punti trigger come attivi o latenti. Con i punti trigger attivi, una persona non deve toccare il punto trigger stesso per essere doloroso. I punti trigger latenti sono dolorosi solo se qualcuno li preme.

I punti trigger miofasciali possono causare dolore e influenzare il range di movimento, quindi l’individuo dovrebbe sempre mirare a trattarli precocemente. Ulteriori informazioni su trattamento e prevenzione in questo articolo.

Sintomi

Nodi muscolari del polpaccio che causano dolore nella persona che stringe la gamba.

I nodi muscolari possono svilupparsi quasi ovunque sul corpo dove sono presenti i muscoli o la fascia.

I nodi si sentono come piccoli grumi o noduli. Una persona potrebbe dover premere in profondità nel loro tessuto connettivo per sentire i nodi o i punti trigger.

I punti trigger spesso causano ciò che i dottori chiamano dolore riferito. Quando una persona preme sul punto di innesco, il dolore si diffonde dal punto di innesco ai muscoli vicini.

A volte, il muscolo può contrarsi o muoversi quando viene premuto il nodo. Questo sintomo aiuta a differenziare un punto trigger da un punto di gara. Un punto dolente è un’area che fa male solo nella posizione pressata, e il dolore non si irradia agli altri muscoli.

I luoghi in cui si verificano comunemente i nodi muscolari includono:

  • muscoli del polpaccio
  • lombare
  • collo
  • stinchi
  • le spalle

La fonte più comune di nodi muscolari è il muscolo trapezio. Questo muscolo forma una forma triangolare dal collo al centro della schiena e della spalla.

Tensione e nodi nei muscoli trapeziosi si verificano spesso a causa dello stress e della postura scorretta.

I nodi muscolari possono anche causare ulteriori sintomi, tra cui:

  • dolore alle mascelle
  • mal di schiena lombare
  • suonando nelle orecchie
  • mal di testa tensione

Le cause

Le cause comuni dei nodi muscolari includono:

  • stress e tensione
  • infortuni legati al sollevamento e al movimento ripetitivo
  • cattiva postura
  • riposo a letto prolungato o seduta senza stiramento

Una persona che trascorre una notevole quantità di tempo seduto al lavoro può sviluppare nodi muscolari a causa del rimanere nella stessa posizione per periodi prolungati.

Fattori di rischio

L'uomo con il dolore muscolare del collo che si siede nella sedia dell'ufficio.

I medici hanno identificato diversi fattori di rischio per le persone che hanno maggiori probabilità di sperimentare i punti trigger. Questi includono:

  • una dieta che manca di una varietà di vitamine e minerali
  • difficoltà a dormire o insonnia
  • storia di problemi articolari e lesioni
  • cattiva postura
  • stile di vita sedentario

Le persone che praticano sport o lavorano con le mani possono anche essere a rischio perché si impegnano in attività ripetitive. Ripetutamente, fare lo stesso movimento può causare tensioni e nodi nel tempo.

Rimedi casalinghi

Le persone possono voler provare i rimedi casalinghi, che sono spesso la prima linea di trattamento per i nodi muscolari. L’individuo dovrebbe iniziare valutando il motivo per cui potrebbero essersi verificati i loro nodi muscolari.

Se i nodi muscolari di qualcuno sono dovuti a una seduta prolungata oa un precedente infortunio muscolare, l’inserimento di pause regolari di stretching può aiutare a ridurre la tensione muscolare.

Le persone possono anche provare:

  • applicare una piastra termica o un impacco di ghiaccio coperto di tessuto nell’area interessata
  • esercizio aerobico, come nuoto, jumping jacks e ciclismo per allentare i muscoli tesi
  • prendendo farmaci anti-infiammatori, come l’ibuprofene per ridurre il dolore muscolare
  • Se lo stress è la causa dei nodi muscolari di qualcuno, possono prendere provvedimenti per ridurlo, tra cui:
  • fare brevi pause e pause di respirazione profonda durante il giorno
  • esercitarsi per 30 minuti al giorno
  • leggere un libro o ascoltare musica
  • dormire di più di notte
  • spendere almeno dai 15 ai 30 minuti al giorno sulle tecniche di rilassamento, come la meditazione o lo yoga gentile

Auto-massaggio

Una persona può essere in grado di spingere o sfregare il nodo applicando una pressione costante al punto di pressione. Con una pressione sufficiente, il nodo inizierà a sentirsi più morbido al tatto e potrebbe iniziare a rilasciare.

Una persona può anche posizionare una palla da tennis tra la schiena e il muro o il pavimento e rotolare delicatamente sulla palla per massaggiare i muscoli.

Le persone possono anche utilizzare un rullo di schiuma per massaggiare il muscolo e risolvere i nodi. Una varietà di rulli di schiuma sono disponibili qui.

trattamenti

Se i rimedi casalinghi non riducono i sintomi dei nodi muscolari, sono disponibili trattamenti professionali. Questi sono volti a levigare i nodi muscolari e ridurre il dolore.

Esempi inclusi:

  • terapia laser di basso livello
  • vibrazione meccanica
  • ultrasuono pulsato
  • massaggio terapeutico
  • Iniezioni di punti trigger di anestetico locale, steroidi o soluzione salina

Meno comunemente, un medico può raccomandare l’uso di un metodo “stretch and spray”. Ciò comporta l’irrorazione di una soluzione fredda sul muscolo interessato. La temperatura fredda può temporaneamente ridurre il dolore e qualsiasi gonfiore, permettendo ad una persona di premere e allungare il nodo muscolare.

Prevenzione

Donna che nuota in piscina.

Praticare una buona postura e impegnarsi in una regolare attività fisica sono ottimi modi per prevenire i nodi muscolari.

Molti nodi si sviluppano da ripetuti traumi muscolari, quindi una persona potrebbe desiderare di impegnarsi in diversi tipi di attività per prevenire l’uso eccessivo degli stessi muscoli. Le attività potrebbero includere il nuoto un giorno e il camminare il successivo.

Un medico o un fisioterapista può aiutare a garantire che una persona stia praticando le giuste posizioni durante l’esercizio o il lavoro.

Valutare i modi per praticare una postura e una forma migliore può aiutare una persona a prevenire lesioni muscolari e nodi muscolari.

prospettiva

I nodi muscolari oi punti trigger miofasciali possono essere spesso trattati con semplici rimedi casalinghi e stretching.

Tuttavia, alcuni nodi possono essere abbastanza dolorosi da interferire con la vita e le attività quotidiane di una persona.

Quando questo è il caso, una persona dovrebbe consultare il proprio medico per il trattamento.Quando qualcuno corregge la causa sottostante, sarà in grado di migliorare la postura, ridurre la tensione e prevenire i nodi muscolari in futuro.

Abbiamo scelto gli articoli collegati in base alla qualità dei prodotti ed elencato i pro e i contro di ciascuno per aiutarti a determinare quale funzionerà meglio per te. Collaboriamo con alcune delle aziende che vendono questi prodotti, il che significa che Healthline UK e i nostri partner potrebbero ricevere una parte dei ricavi se si effettua un acquisto utilizzando un link (s) di cui sopra.

Like this post? Please share to your friends: