Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Come trattare le tue labbra bruciate dal sole

Conosciamo tutti l’importanza di proteggerci dagli effetti nocivi del sole. Non solo fa male le ustioni solari, ma ogni bruciore aumenta il rischio di sviluppare il cancro della pelle.

Le nostre labbra sono particolarmente sensibili, e nonostante ciò, le persone spesso trascurano l’importanza di proteggere le loro labbra dal sole.

In questo articolo, impariamo come trattare le labbra bruciate a casa e come evitare di bruciarle in futuro.

Perché le labbra bruciano facilmente?

labbra bruciate dal sole

Le labbra di una persona sono molto sensibili ai raggi UV del sole. Le labbra hanno un sottile strato di pelle e pochissima melanina, il pigmento che aiuta a proteggere dal sole.

Sono una delle parti più vulnerabili del corpo perché sono sempre esposte al sole quando una persona è in giro.

I sintomi delle labbra bruciate dal sole

Possono essere necessarie fino a 24 ore affinché gli effetti dell’esposizione solare diventino evidenti.

I sintomi delle labbra bruciate dal sole includono:

  • arrossamento
  • gonfiore
  • tenerezza al tatto

Nei casi da moderati a gravi, una persona può anche presentare vesciche da scottatura piccole, bianche e piene di liquido.

Un caso di scottature di solito dura tra 3-5 giorni.

Come posso curare le mie ustioni a casa?

due aspirina e acqua

Il primo passo è stare fuori dal sole mentre la pelle guarisce.

Un’istanza di scottature porta all’infiammazione, quindi assumere un farmaco antinfiammatorio non steroideo (NSAID), come l’ibuprofene o l’aspirina, può aiutare ad alleviare il disagio.

Come la pelle bruciata attira l’acqua dal corpo alla superficie, una persona può diventare disidratata se viene bruciata dal sole.

Chiunque abbia una scottatura dovrebbe essere sicuro di bere molta acqua. Le bevande sportive possono anche aiutare a sostituire gli elettroliti.

Applicare un impacco freddo alle labbra bruciate dal sole può ridurre il dolore e l’infiammazione. Immergere un piccolo asciugamano pulito in acqua ghiacciata, spremere l’acqua in eccesso e tenerlo alle labbra. Una volta che l’asciugamano inizia a scaldarsi, toglierlo e ripetere il processo.

L’aloe vera è idratante e può aiutare a ridurre il dolore, anche se si consiglia alle persone di usare solo gel che sono al 100% di aloe sulle labbra nel caso in cui vengano accidentalmente ingeriti.

Idratanti che contengono olio di semi di ricino, burro di karitè o cera d’api, vitamina E, olio di cocco o olio di mandorle possono aiutare a lenire e curare le labbra bruciate dal sole.

Un impacco imbevuto di latte scremato senza grassi può anche aiutare ad alleviare il dolore, poiché le proteine ​​del latte formano un film sulla pelle bruciata per proteggere le terminazioni nervose esposte.

Quando vedere un dottore

La maggior parte dei casi di labbra bruciate dal sole guariscono da sole e la maggior parte delle vesciche bruciate dal sole si rompono senza dover essere scaricate manualmente.

È possibile, tuttavia, subire una reazione allergica al sole e una persona dovrebbe cercare un intervento medico urgente se le labbra o la lingua sono gravemente gonfie, o se manifestano un’eruzione cutanea.

Altri segni di una reazione allergica includono difficoltà a mangiare, bere, parlare o aprire la bocca.

Rischi e complicazioni

Il cancro della pelle è il tipo più comune di cancro negli Stati Uniti (Stati Uniti). Uno su cinque americani lo svilupperà durante la loro vita. La causa più comune di cancro della pelle è la luce del sole.

Le labbra sono luoghi frequenti per due dei più comuni tumori della pelle non melanoma. Questi tumori sono noti come carcinoma a cellule basali (BCC) e carcinoma a cellule squamose (SCC). Il cancro del labbro rappresenta lo 0,6% di tutti i tumori negli Stati Uniti.

I casi di BCC e SCC sono visti più frequentemente in uomini di età pari o superiore a 50 anni. Gli uomini hanno tra le tre e le 13 volte più probabilità di sviluppare il cancro del labbro rispetto alle donne. Una delle ragioni potrebbe essere che sono più propensi a lavorare fuori.

Una persona che viene frequentemente sottoposta a herpes labiale può accusare un’epidemia se le labbra sono bruciate dal sole, per cui è consigliabile un’efficace protezione solare per evitare questo.

Prevenzione

la signora anziana applica la crema solare

Secondo l’American Academy of Dermatology, non esiste un modo sicuro per abbronzarsi. Un’abbronzatura è la risposta del corpo al danno che sostiene dal sole.

Il modo migliore per proteggere la pelle è stare lontano dalla luce diretta del sole tra le 10 e le 4 del pomeriggio. Quando si è fuori al sole, le persone dovrebbero usare una protezione solare con fattore di protezione solare (SPF).

Alle labbra si può applicare anche una protezione solare spessa e bianca che contiene barriere fisiche al sole, come l’ossido di zinco o l’ossido di titanio. Questi fermeranno tutti i raggi nocivi del sole che raggiungono la pelle.

Gli esperti consigliano di applicare un balsamo protettivo sulle labbra almeno 30 minuti prima di uscire e riapplicarlo durante la giornata, in particolare dopo aver mangiato o bevuto.

Una persona dovrebbe usare un balsamo per le labbra con un SPF di almeno 15, soprattutto se lavorano fuori o passano molto tempo all’aria aperta.

È importante ricordare che la neve, l’acqua e la sabbia riflettono la luce del sole, ingrandendo la quantità di luce UV che raggiunge le labbra. Le scottature possono anche verificarsi anche in condizioni di tempo nuvoloso.

Gli esperti consigliano inoltre alle persone di evitare le cabine abbronzanti, che funzionano emettendo radiazioni artificiali che comportano tutti i rischi, tra cui il cancro della pelle e le rughe, della luce solare naturale.

Like this post? Please share to your friends: