Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Come usare l’olio di rosmarino per la crescita dei capelli

La caduta dei capelli può minare l’autostima e può essere una sfida cercare una cura. Tuttavia, alcuni studi raccomandano l’olio di rosmarino per incoraggiare la crescita dei capelli o per fermare la perdita dei capelli.

All’età di 50 anni, circa la metà delle donne e l’85% degli uomini sperimenteranno un certo grado di perdita di capelli.

La ricerca sull’olio di rosmarino per la crescita dei capelli è ancora agli inizi, quindi non c’è modo di essere sicuri che l’olio di rosmarino funzioni per tutti o meno. Tuttavia, questo rimedio naturale può essere più sicuro e meno probabilità di causare effetti collaterali rispetto ad alcuni farmaci per la crescita dei capelli.

In questo articolo vengono discussi e spiegati i modi per provare l’olio di rosmarino come rimedio casalingo per la caduta dei capelli.

Fatti veloci sull’olio di rosmarino per la crescita dei capelli:

  • Il tipo più comune di perdita di capelli negli uomini e nelle donne è chiamato alopecia androgenetica.
  • Gli studi non hanno dimostrato che l’olio di rosmarino funzioni meglio dei trattamenti convenzionali.
  • L’olio di rosmarino è un’alternativa per le persone che non possono usare trattamenti convenzionali o preoccuparsi degli effetti collaterali.
  • La capacità dell’olio di rosmarino di influenzare la caduta dei capelli dipende dalla sua causa.

Ricerca

Rametto di rosmarino e rosmarino olio in bottiglie chiare sul tavolo di legno.

Le persone perdono i capelli per molte ragioni, tra cui infezioni, reazioni del sistema immunitario, età, cambiamenti ormonali e condizioni ereditarie di perdita di capelli.

Non ci sono prove che il rosmarino possa fermare la caduta dei capelli a causa della chemioterapia o di altri farmaci o la perdita dei capelli causata dalla trazione cronica dei capelli.

Tuttavia, gli studi dimostrano che l’erba può invertire alcune delle forme più comuni di perdita di capelli.

La calvizie maschile (MPB) è una forma di perdita di capelli che si verifica quando un sottoprodotto di testosterone chiamato diidrotestosterone (DHT) attacca i follicoli piliferi.

Sia gli uomini che le donne producono testosterone, ma gli uomini producono in genere più testosterone rispetto alle donne, quindi la perdita di capelli negli uomini può verificarsi più spesso, in età precoce, e in modo più esteso.

L’olio di rosmarino può aiutare con questo tipo di perdita di capelli. Uno studio del 2013 sui topi con perdita di capelli correlata al testosterone ha scoperto che l’olio di rosmarino poteva ricrescere i capelli. Sebbene lo studio non sia conclusivo, i suoi autori teorizzano che l’olio di rosmarino potrebbe impedire al DHT di legarsi ai recettori ormonali che gli permettono di attaccare i follicoli piliferi.

Uno studio del 2015 ha confrontato l’olio di rosmarino con il minoxidil, un trattamento di ricrescita dei capelli popolare. Le persone con perdita di capelli correlata al DHT hanno ricevuto olio di rosmarino o minoxidil per 6 mesi.

A 3 mesi, nessuno dei due gruppi aveva più capelli. Entro 6 mesi, entrambi i gruppi hanno visto aumenti significativi nella crescita dei capelli.

Il gruppo che è stato trattato con olio di rosmarino ha avuto più crescita dei capelli rispetto al gruppo minoxidil, ma la differenza non era statisticamente significativa. Questo risultato suggerisce che l’olio di rosmarino può favorire la crescita dei capelli, ma solo a lungo termine.

Nello stesso studio, il prurito del cuoio capelluto era più comune nel gruppo che aveva ricevuto il minoxidil, quindi l’olio di rosmarino poteva essere un’opzione migliore per le persone con una storia di allergie o irritazione della pelle.

Un piccolo gruppo di ricerche suggerisce che l’olio di rosmarino potrebbe anche invertire altre forme di perdita di capelli.

Alcuni studi, incluso uno studio pubblicato nel 2017, hanno scoperto che l’olio di rosmarino può uccidere alcuni funghi e batteri. Quindi, quando la perdita di capelli è dovuta a un’infezione o al cuoio capelluto insalubre, l’olio di rosmarino potrebbe aiutare.

Non ci sono prove, tuttavia, che l’olio di rosmarino debba sostituire i trattamenti standard.

L’alopecia areata è una malattia autoimmune che può causare la caduta dei capelli. La ricerca pubblicata nel 1998 ha esaminato l’effetto dell’aromaterapia usando olio di rosmarino sulle persone con questa condizione. Circa il 44% dei partecipanti è migliorato con l’uso del rosmarino per 7 mesi, rispetto a solo il 15% che non ha ricevuto alcun trattamento.

È anche possibile che l’olio di rosmarino possa migliorare l’efficacia dei trattamenti convenzionali, ma nessuno studio ha testato la validità di questa idea.

Allo stesso modo, non è stata analizzata se l’olio di rosmarino sia sicuro da usare a fianco del minoxidil o altri farmaci per la crescita dei capelli.

Chiunque utilizzi il minoxidil o altri trattamenti per la ricrescita dei peli, dovrebbe consultare il proprio medico prima di utilizzare lo shampoo all’olio di rosmarino.

Efficacia

Spazzola per capelli con un sacco di ciocche di capelli su di esso sul tavolo di legno.

Le persone preoccupate per la caduta dei capelli potrebbero sperare che l’olio di rosmarino prevenga la perdita dei capelli prima che inizi. Ma dovrebbero essere consapevoli che nessuna ricerca fino ad oggi ha testato direttamente questa idea.

Tuttavia, se l’olio di rosmarino può contrastare gli effetti del DHT, potrebbe essere un utile trattamento di prevenzione della perdita di capelli in famiglie con una storia di calvizie.

Uno studio del 2016 ha rilevato che il rosmarino influenzava la circolazione sanguigna e la salute della pelle nei ratti. Se lo stesso fosse vero per gli esseri umani, l’olio di rosmarino potrebbe prevenire la caduta dei capelli migliorando la salute dei capelli e del cuoio capelluto.

Suggerimenti

L’olio di rosmarino è un rimedio naturale, ma ciò non significa che sia sicuro in tutte le concentrazioni o per tutte le persone. Di conseguenza, ci sono molte cose che le persone dovrebbero ricordare prima di usare l’olio di rosmarino.

Rosmarino sicurezza olio

Le donne in gravidanza o in allattamento non dovrebbero usare olio di rosmarino a meno che un medico le consigli diversamente.

Le persone dovrebbero anche evitare di ricevere olio di rosmarino negli occhi o nella bocca e dovrebbero tenerlo lontano dalla portata dei bambini.

Non vi è inoltre alcuna prova che l’olio di rosmarino funzioni per la perdita dei capelli nell’infanzia o che sia sicuro da usare sugli scalpi dei bambini.

Come usare l’olio di rosmarino per la caduta dei capelli

Uomo che guarda i suoi capelli che si assottigliano e perdita in uno specchio.

Il modo più semplice per usare l’olio di rosmarino è provare uno shampoo ad alta concentrazione di olio di rosmarino.

È anche possibile fare lo shampoo al rosmarino a casa. Basta aggiungere 10-12 gocce di olio di rosmarino a uno shampoo e lavare i capelli ogni giorno.

In teoria, applicare olio di rosmarino sul cuoio capelluto e lasciarlo acceso per periodi più lunghi potrebbe aumentare i suoi effetti.

Per preparare una soluzione di olio di rosmarino, le persone possono provare a diluire una o due gocce di olio di rosmarino in un olio vettore, quindi applicarlo al cuoio capelluto durante la notte.

Per preparare il concentrato di rosmarino a casa, una manciata o due di foglie essiccate di rosmarino possono essere aggiunte a un litro di acqua distillata che è stata bollita. La miscela dovrebbe quindi essere lasciata a macerare per almeno 5 ore. Tempi di macerazione più lunghi produrranno concentrazioni più elevate.

Per usare la miscela come shampoo, può essere miscelata con sapone di Castile in un rapporto di 4 parti di sapone e 1 parte di concentrato di rosmarino. È anche sicuro applicare alcune gocce direttamente sul cuoio capelluto, ma solo quando la miscela si è raffreddata e sempre dopo aver eseguito un patch test per verificare eventuali reazioni allergiche.

L’olio di rosmarino può richiedere diversi mesi di lavoro, quindi il suo uso richiede diligenza e ripetizione. Per misurare i progressi, una persona può provare a contare il numero di capelli in una piccola regione sulla testa.

Clicca qui per una gamma di prodotti a base di olio di rosmarino che possono aiutare con la crescita dei capelli. Si prega di notare che questo link vi porterà a un sito esterno.

La crescita dei capelli è notoriamente lenta, quindi trovare un modo per tenerne traccia rende più facile valutare se l’olio funziona o no.

Abbiamo scelto gli articoli collegati in base alla qualità dei prodotti ed elencato i pro e i contro di ciascuno per aiutarti a determinare quale funzionerà meglio per te. Collaboriamo con alcune delle aziende che vendono questi prodotti, il che significa che Healthline UK e i nostri partner potrebbero ricevere una parte dei ricavi se si effettua un acquisto utilizzando un link (s) di cui sopra.

Like this post? Please share to your friends: