Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: [email protected]

Comprensione e trattamento della neuropatia alcolica

La neuropatia alcolica è una condizione grave causata da un consumo eccessivo di alcol. Danni ai nervi portano a sensazioni insolite negli arti, ridotta mobilità e perdita di alcune funzioni corporee. Riconoscere i sintomi e cercare un trattamento precoce può ridurre il rischio di invalidità permanente.

In questo articolo, guardiamo a cosa è la neuropatia alcolica, a cosa la causa e come può essere percepita. Esploriamo anche come viene diagnosticata e trattata la condizione.

Cos’è la neuropatia alcolica?

l'uomo è svenuto al bar

Una persona che beve alcolici in eccesso può iniziare a sentire una sensazione di formicolio agli arti. Questo accade quando l’alcol ha danneggiato i nervi periferici.

Questi nervi collegano il cervello e il midollo spinale a muscoli, arti e organi sensoriali. Attraverso i nervi periferici, il cervello è in grado di controllare il corpo e ricevere informazioni sensoriali.

Quando l’alcol è responsabile del danno ai nervi periferici, una persona ha una neuropatia alcolica. Le persone che bevono pesantemente su base regolare sono a rischio di sviluppare questa condizione.

Alcuni ricercatori stimano che il 65% delle persone negli Stati Uniti a cui è stato diagnosticato un disturbo da uso di alcol abbia anche una neuropatia alcolica.

In che modo l’alcol causa neuropatia?

L’eccessivo consumo a lungo termine di alcol può portare a malnutrizione e danni ai nervi, ed entrambi contribuiscono allo sviluppo della neuropatia alcolica.

L’alcol può impedire l’elaborazione, il trasporto e l’assorbimento di sostanze nutritive essenziali. Alcune persone con disturbo alcolemico hanno anche un’assunzione inadeguata di cibo. Questo può portare a carenze in:

  • vitamina E
  • vitamine B6 e B12
  • tiamina
  • niacina
  • folati

Le carenze di questi nutrienti possono danneggiare la salute generale e impedire ai nervi di funzionare correttamente.

Sintomi

La neuropatia alcolica si mostra in modi diversi. Alcuni possono sperimentare solo un sintomo, mentre altri ne sperimentano diversi.

Le persone che bevono molto regolarmente e hanno uno o più dei seguenti sintomi devono contattare un medico.

Di seguito sono riportati i sintomi della neuropatia alcolica, organizzati dalle parti del corpo più colpite:

Limbs

  • spasmi
  • perdita di movimento
  • atrofia muscolare
  • spasmi muscolari o contrazioni
  • debolezza muscolare
  • intorpidimento
  • perdita di sensibilità
  • formicolio
  • formicolio o formicolio

Intestino e sistema urinario

  • stipsi
  • diarrea
  • incontinenza
  • ritenzione urinaria

Altre aree del corpo

  • difficoltà a deglutire
  • gonfiore addominale
  • vertigini o svenimento
  • discorso alterato
  • infertilità, negli uomini
  • disfunzione sessuale, compresi problemi con erezioni o lubrificazione
  • sensibilità alla temperatura, a caldo o freddo
  • vomito o nausea

Diagnosi

uomo con esame endoscopico superiore

Quando si parla con un medico, è importante essere onesti sul consumo di alcol. Ci sono diverse possibili cause di neuropatia e conoscere l’assunzione di alcol da parte di una persona può aiutare il medico a fare una diagnosi accurata.

Diversi test possono essere utilizzati per diagnosticare la neuropatia alcolica e più di uno può essere necessario. Loro includono:

  • Test di chimica del sangue Questo può dare un’indicazione della salute generale di una persona, compresi i livelli di zucchero nel sangue e la funzionalità epatica e renale.
  • Emocromo completo (CBC). Esistono diversi tipi di cellule del sangue e piastrine che aiutano la coagulazione. La CBC può mostrare quanto bene funziona il sistema immunitario e quanto ossigeno viaggia in tutto il corpo.
  • Esofagogastroduodenoscopia. Un tubo sottile con una fotocamera viene passato in gola e utilizzato per verificare le cause di nausea e vomito.
  • L’elettromiografia. Gli aghi vengono inseriti in aree della pelle e dei muscoli per misurare l’attività elettrica. Questo può rivelare segni di neuropatia alcolica.
  • Biopsia nervosa Un medico rimuoverà un piccolo campione del tessuto nervoso di una persona, che è testato per il danno. Le persone di solito si sottopongono a questa procedura con un anestetico locale.
  • Test di conduzione nervosa. Ciò comporta l’immissione di elettrodi sulla pelle, che vengono utilizzati per misurare la velocità e la forza dei segnali nervosi di una persona.
  • Esame neurologico Un medico effettuerà un esame fisico per testare i riflessi, la forza muscolare, la coordinazione e la funzione sensoriale di una persona.
  • Gastrointestinale superiore e intestino tenue. Questo set di raggi X viene utilizzato per esaminare il funzionamento del tratto digestivo.

Un medico può anche voler testare il funzionamento dei reni, del fegato e della tiroide. Inoltre, possono ordinare esami del sangue per verificare la presenza di carenze di vitamine e sostanze nutritive.

Trattamento

capsule di tramadolo

La cosa migliore che una persona con neuropatia alcolica può fare è quella di interrompere o ridurre significativamente l’assunzione di alcol. Sarà probabilmente la prima cosa che un medico suggerisce. Alcuni medici possono insistere su di esso prima che il test o il trattamento continui.

Una disintossicazione ospedaliera può essere suggerita quando il disturbo di alcolista di una persona è molto grave. Altri possono optare per una riabilitazione ambulatoriale.

Il supporto basato sulla comunità è disponibile anche da organizzazioni come Alcolisti Anonimi e Self-Management e Recovery Training. Un medico può anche raccomandare altre opzioni.

La neuropatia alcolica può rendere difficile la vita quotidiana, quindi è fondamentale iniziare a gestire i sintomi. Gli individui hanno esigenze diverse e un piano di trattamento può comportare uno o più dei seguenti aspetti:

  • Integratori vitaminici, che coinvolgono vitamine E, B6 e B12, tra gli altri
  • Sollievo dal dolore da banco, per il minor disagio associato alla neuropatia alcolica
  • Sollievo dal dolore di prescrizione, come crema di capsaicina, tramadolo, anticonvulsivanti e gabapentin
  • Medicinali per problemi urinari, inclusi duloxetina, imipramina, tolterodina e solifenacina
  • Fisioterapia, perché esercizi e attività delicati possono aiutare con problemi muscolari e di equilibrio
  • Apparecchi ortopedici per aiutare con la mobilità, tra cui barre di tiro in bagno, montascale e dispositivi ortesi, come tacchi a rilievo in scarpe
  • Altre misure di sicurezza, tra cui consigli pratici per le persone che subiscono una perdita di sensibilità

Se una persona può trarre beneficio dall’esercizio, un medico può raccomandare un fisioterapista specializzato in neuropatia.

Quando si limita significativamente o si interrompe il consumo di alcol, è essenziale ricevere un sostegno continuo.

prospettiva

La neuropatia alcolica è una condizione grave che può portare a dolore cronico, perdita di alcune funzioni corporee e invalidità permanente. Tuttavia, riconoscendo i sintomi e cercando assistenza medica precoce, è possibile ridurre al minimo l’impatto della condizione.

Una persona può migliorare la propria prospettiva riducendo significativamente o tagliando il consumo di alcol e garantendo che stiano ricevendo il giusto equilibrio di nutrienti. Sono disponibili una vasta gamma di reti di supporto e trattamenti medici.

Gli individui con neuropatia alcolica spesso effettuano un recupero parziale o completo, a seconda dell’estensione e della durata del consumo di alcol.

Like this post? Please share to your friends: