Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: [email protected]

Controllo delle nascite e infezioni da lieviti: qual è il collegamento?

Le infezioni da lieviti sono causate da una crescita eccessiva di lievito, noto anche come candidosi, nella vagina. La candida è l’organismo che causa un’infezione del lievito.

La candida normalmente esiste nella vagina in piccole quantità, ma a volte può esagerare, causando i sintomi di un’infezione del lievito.

Un fattore di rischio comune per ottenere un lievito infezione è il tipo di controllo delle nascite che sta usando una donna. In questo articolo, vediamo perché alcuni tipi di controllo delle nascite aumentano il rischio di un’infezione da lievito, così come il trattamento e la prevenzione.

Infezioni da lieviti e controllo delle nascite

Vari pacchetti di pillole anticoncezionali impilati uno sopra l'altro.

È importante rendersi conto che l’utilizzo del controllo delle nascite non causa una donna a ottenere un’infezione da lievito. Invece, potrebbe cambiare l’ambiente della vagina in modo che lei sia più propensa a prenderne una.

Controllo delle nascite ormonali

Il controllo delle nascite ormonali contiene una combinazione di estrogeni e progestinici (una versione sintetica del progesterone) o progestinici da soli. L’assunzione di questi ormoni può disturbare l’equilibrio ormonale naturale del corpo e può aiutare il lievito a crescere.

Si ritiene che l’estrogeno presente nelle pillole anticoncezionali, nei cerotti e negli anelli possa indurre la vagina a produrre più zuccheri. Questi zuccheri alimentano il lievito che già vive nella vagina, causando la crescita eccessiva.

Controllo delle nascite barriere

Le forme di contraccezione fisiche e di barriera possono anche causare la crescita eccessiva del lievito.

Le gelatine e le creme spermicide possono alterare l’equilibrio dei batteri che vivono nella vagina, il che rende più facile la crescita del lievito. Inoltre, l’utilizzo di gelatine o creme può creare un ambiente umido che consente alla candida di crescere più velocemente.

Spugne vaginali, diaframmi, dispositivi intrauterini (IUD) e altri dispositivi che siedono nella vagina possono anche promuovere il rischio di crescita e infezione.

Altri fattori di rischio

Donna incinta seduta a gambe incrociate su un letto, tenendo la sua pancia.

Oltre alle scelte di controllo delle nascite di una donna, ci sono altri motivi per cui la candida sarebbe troppo cresciuta:

  • Alcuni antibiotici: gli antibiotici uccidono i batteri nocivi nel corpo, ma possono anche uccidere i batteri sani che vivono nella vagina che aiutano a mantenere i normali livelli di lievito.
  • Livelli di zucchero nel sangue incontrollati: il lievito tende a prosperare in ambienti ricchi di zuccheri, quindi una persona con diabete non diagnosticato o scarsamente controllato è a più alto rischio.
  • Cattivo sistema immunitario: qualcuno con un sistema immunitario debole può avere difficoltà a controllare grandi quantità di batteri o lieviti.
  • Gravidanza: la gravidanza causa un ambiente ad alto contenuto di estrogeni, in modo simile a chi sta assumendo il controllo delle nascite con alto contenuto di estrogeni o la terapia ormonale sostitutiva. Questo può aumentare il rischio di un’infezione del lievito.
  • Attività sessuale: anche se l’attività sessuale non causa un’infezione da lievito, può aiutare a diffondere un’infezione tra i partner.

Sintomi

La maggior parte delle donne ha familiarità con i sintomi delle infezioni da lievito; secondo il National Resource Center della salute delle donne, quasi il 75 per cento di tutte le donne sperimenterà almeno una infezione da lievito nel corso della loro vita.

I sintomi possono includere:

  • prurito vaginale e disagio
  • scarico vaginale bianco simile per consistenza alla ricotta
  • bruciando attorno all’apertura vaginale
  • dolore o secchezza durante il sesso
  • arrossamento o gonfiore della vagina e della vulva esterna

Questi sintomi possono talvolta somigliare ad altre infezioni vaginali, quindi è importante che una donna veda il suo medico, soprattutto se non ha mai avuto un’infezione da lievito prima. Il medico può confermare che non si tratta di un’infezione più grave.

Trattamento

La maggior parte delle infezioni da lievito sono facilmente trattate con farmaci da banco. Le pillole e le creme antimicotiche sono disponibili in molte preparazioni diverse, quindi è importante seguire le istruzioni sulla confezione e parlare con un farmacista se necessario.

Clotrimazolo e miconazolo sono di solito molto efficaci per una semplice infezione del lievito.

Chiunque abbia un’infezione da lievito deve astenersi dal rapporto sessuale durante il trattamento per evitare di trasmetterlo al proprio partner.

Inoltre, alcuni farmaci per le infezioni da lievito possono indebolire forme di controllo delle nascite, inclusi preservativi e diaframmi in lattice.

Quando vedere un dottore

Donne sedute sul lettino, parlando con il ginecologo.

Se i trattamenti da banco sono inefficaci o se una persona ha più infezioni da lievito in un anno, dovrebbero visitare il proprio medico per una valutazione.

Il medico può suggerire test diagnostici per accertarsi che l’eccessiva crescita della candida stia causando i sintomi.

I medici possono prescrivere un farmaco orale chiamato fluconazolo (Diflucan) per aiutare a sbarazzarsi dell’infezione. Un medico può anche suggerire un corso più forte o più lungo dei farmaci topici, se necessario.

Se un lievito non causa i sintomi, un medico può prescrivere il trattamento appropriato.

Per infezioni ricorrenti da lieviti, il medico può suggerire un programma di manutenzione. Questo può includere una dose settimanale di farmaci antifungini orali o vaginali.

Se il medico sospetta che il controllo delle nascite di una donna stia contribuendo alle sue ricorrenti infezioni da lieviti, il medico può prescrivere un tipo alternativo di controllo delle nascite o aiutarla a trovare un’opzione migliore.

Le opzioni possono includere una forma non ormonale di controllo delle nascite o una con una dose inferiore di ormoni.

Prevenzione

Oltre a cambiare il tipo di controllo delle nascite, ci sono altre cose che una donna può fare per ridurre il rischio di contrarre infezioni da lieviti. Questi includono:

  • indossare biancheria intima di cotone
  • indossare pantaloni larghi, pantaloncini o gonne
  • evitando biancheria intima stretta o collant
  • mantenendo la zona vaginale pulita e asciutta
  • cambiando immediatamente abbigliamento da lavoro bagnato o costumi da bagno
  • evitando le vasche idromassaggio
  • evitando antibiotici inutili
  • limitare lo zucchero
  • usando saponi naturali e detersivi per bucato
  • evitando l’uso regolare di salvaslip se non necessario
  • pulire sempre da davanti a dietro dopo aver usato il bagno

Una donna che ottiene frequenti infezioni da lieviti dovrebbe tenere un registro di possibili fattori scatenanti, come antibiotici o saponi chimici. Se riesce a identificare ciò che causa i sintomi, può essere più facile evitarlo.

prospettiva

La maggior parte delle donne avranno un’infezione vaginale da lievito ad un certo punto della loro vita. Alcune forme di controllo delle nascite possono aumentare il rischio di una donna di ottenere un’infezione da lievito o renderlo più probabile che lei riceva infezioni ricorrenti.

Se una donna o il suo medico sospettano che il controllo delle nascite influenzi la sua salute vaginale, cambiare marca o tipo di controllo delle nascite può aiutare a ridurre il rischio di ulteriori infezioni da lievito.

Like this post? Please share to your friends: