Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cos’è il colesterolo sierico?

Il colesterolo è un tipo di grasso corporeo o lipidico. Un livello di colesterolo nel siero è una misurazione di alcuni elementi nel sangue, inclusa la quantità di colesterolo delle lipoproteine ​​ad alta e bassa densità (HDL e LDL) nel sangue di una persona.

I livelli di colesterolo sierico mostrano anche la quantità di trigliceridi presenti. I trigliceridi sono un altro lipide che può essere misurato nel sangue.

Secondo l’American Heart Association, il colesterolo a bassa densità di lipoproteine ​​(LDL) è spesso considerato negativo, mentre il colesterolo HDL (high-density lipoprotein) è considerato buono.

Il livello di colesterolo nel siero di una persona può indicare il rischio di patologie cardiache.

In questo articolo, esploriamo cosa mostra il colesterolo sierico, quali sono le gamme salutari e come migliorare i livelli con i cambiamenti nello stile di vita e nella dieta.

Cos’è il colesterolo sierico?

colesterolo sierico rappresentato dal cuore accanto allo stetoscopio.

Il colesterolo è una sostanza cerosa e grassa. Alcune cellule del fegato la producono e la rilasciano nel flusso sanguigno.

Il colesterolo LDL può accumularsi nelle arterie di una persona, bloccandole e riducendo il flusso sanguigno. Questo è il motivo per cui il colesterolo è spesso legato alle malattie cardiache.

Con un esame del sangue, un medico può misurare i livelli di:

  • Colesterolo HDL, che è buono
  • Colesterolo LDL, che è cattivo
  • trigliceridi, che sono un tipo di grasso in bundle con colesterolo

Il colesterolo totale sierico viene calcolato aggiungendo il livello di HDL, il livello di LDL e il 20 percento del livello di trigliceridi presente in un campione di sangue.

Il colesterolo svolge un ruolo vitale in molti processi del corpo, tra cui:

  • costruzione di membrane cellulari
  • fare ormoni
  • metabolizzante la vitamina D nella pelle
  • produzione di acidi biliari per digerire cibi grassi

Mentre il colesterolo LDL tende ad accumularsi e bloccare le arterie, il colesterolo HDL aiuta a assorbire il colesterolo nel sangue e lo allontana dalle pareti delle arterie. Questo è il motivo per cui il colesterolo HDL è considerato buono.

Gamme normali

I medici una volta hanno determinato se il livello di colesterolo sierico di una persona era sano confrontandolo con intervalli normali stabiliti.

Le linee guida utilizzate in precedenza, riportate in milligrammi per decilitro (mg / dl) di sangue, includono:

Età e sesso Colesterolo totale nel siero Livello HDL Livello LDL trigliceridi
Tutti di età compresa tra 19 e più giovani Al massimo 170 mg / dL Almeno 45 mg / dL Meno di 100 mg / dL Meno di 150 mg / dL
Donne di almeno 20 anni 125-200 mg / dL Almeno 50 mg / dL Meno di 100 mg / dL Meno di 150 mg / dL
Maschi dai 20 anni in su 125-200 mg / dL Almeno 40 mg / dL Meno di 100 mg / dL Meno di 150 mg / dL

I medici ora prendono in considerazione una più ampia gamma di fattori prima di decidere se i livelli di colesterolo di qualcuno sono malsani o richiedono un trattamento.

Alcuni fattori di rischio che un medico può considerare quando si valuta un livello di colesterolo nel siero includono:

  • il rapporto tra colesterolo HDL e LDL
  • livelli di trigliceridi
  • obesità
  • alta pressione sanguigna
  • se la persona è un uomo di 45 anni o più
  • se la persona ha avuto la menopausa
  • fumo o tabacco
  • storia famigliare
  • diabete di tipo 2
  • mancanza di attività fisica o stile di vita sedentario
  • una dieta ricca di grassi saturi e trans
  • consumo eccessivo di alcol
  • una dieta molto ricca di carboidrati, soprattutto se raffinata
  • sindromi metaboliche
  • condizioni infiammatorie croniche

Impatti sulla salute dei livelli sierici di colesterolo

Complessivamente, una persona con livelli più alti di colesterolo HDL e bassi livelli di colesterolo LDL avrà una misurazione del colesterolo sierico più sana.

Questo perché il colesterolo HDL aiuta a ridurre la presenza di colesterolo LDL nel sangue. Può anche prevenire il colesterolo LDL dalla raccolta e dalla formazione di depositi duri chiamati placche, che si attaccano alle pareti delle arterie e riducono il flusso sanguigno.

Le placche possono diventare così grandi da causare il restringimento e l’irrigidimento delle arterie, che possono contribuire alle malattie cardiache.

Una quantità significativa di colesterolo LDL nelle arterie può impedire che sangue e ossigeno raggiungano abbastanza organi e tessuti, causando gravi complicazioni di salute.

Un frammento di una placca, noto come trombo o coagulo di sangue, può anche staccarsi e rimanere bloccato in un’arteria più stretta o ristretta. Ciò renderà il blocco del sangue più grave.

Le complicanze associate agli alti livelli di colesterolo sierico includono:

  • disfunsione dell’arteria coronaria
  • ictus
  • attacco di cuore
  • danno di organi o tessuti

Meno è noto su come i trigliceridi influiscono sulla salute. Tuttavia, le persone con alti livelli di trigliceridi tendono a essere a rischio per condizioni simili, tra cui diabete, ipertensione e malattie cardiache.

Di seguito è riportato un modello 3-D di colesterolo alto, che è completamente interattivo.

Esplora il modello, utilizzando il mouse o il touchscreen, per comprendere meglio l’impatto dei livelli di colesterolo alto.

Ridurre i livelli di colesterolo LDL

Il fegato produce abbastanza colesterolo per soddisfare tutte le esigenze del corpo. Qualsiasi colesterolo consumato in cibi e bevande, noto come colesterolo alimentare, è in eccesso. Questo colesterolo extra, non necessario è più probabile che si accumuli nel flusso sanguigno.

Cambiare la dieta è il modo più efficace per ridurre i livelli di colesterolo malsano e aumentare i livelli di colesterolo sano.

I grassi saturi e trans dovrebbero rappresentare non più del 5-6% dell’apporto calorico giornaliero di una persona.

Se una persona consuma 2000 calorie al giorno, dovrebbe assumere solo tra 11 e 13 grammi di grassi saturi ogni giorno.

Una persona può anche raggiungere e mantenere livelli di colesterolo sani modificando il proprio stile di vita.

I seguenti suggerimenti possono aiutare una persona a ridurre i livelli di colesterolo LDL:

  • mangiando meno latticini grassi, come latte intero, burro, panna e formaggi
  • mangiare meno carne rossa, maiale, agnello e pollame con la pelle
  • evitando cibi confezionati, veloci e fritti
  • limitando il consumo di oli ad alto contenuto di grassi trans
  • evitando alcuni olii e burri tropicali, specialmente quelli derivati ​​da cacao, noci di cocco, palma e palmisti
  • mangiare meno carboidrati raffinati, come quelli che si trovano in dolci, pane, cracker e patatine
  • evitando cibi e bevande zuccherati, come caramelle, barrette di cioccolato, succhi, frullati preparati, bibite e bevande energetiche
  • perdere peso o mantenere un peso sano
  • smettere di fumare ed evitare il fumo passivo
  • ridurre o evitare il consumo di alcol
  • esercitarsi regolarmente
  • ridurre o gestire lo stress
  • trattare le condizioni mediche correlate, incluso il diabete e l’ipertensione
  • avendo programmato i pasti
  • snacking su frutta e verdura, piuttosto che cibi preparati insalubri

Tenere un diario alimentare può aiutare una persona a identificare spazi di miglioramento e sviluppare abitudini più salutari.

Aumento dei livelli di colesterolo HDL

pasto sano vegano con cibo vegetale

Le seguenti attività possono aumentare i livelli di colesterolo HDL di una persona:

  • usando oli con meno grassi trans, come quelli derivati ​​da olive, girasoli, colza e mais
  • mangiare più frutta e verdura intere
  • mangiare più cereali integrali e cereali
  • sostituire la carne con fonti proteiche vegetali, come noci, mandorle, fagioli, tofu, semi, quinoa e cereali integrali
  • mangiare pollame e pesce senza pelle come salmone, trota, aringa e sgombro
  • aumentando l’assunzione di fibre alimentari, mangiando più verdure a foglia verde e cereali integrali o assumendo integratori
  • bere latte magro o sostituire latte con un’alternativa senza latte
  • fare regolarmente esercizio fisico

Un medico può prescrivere farmaci, spesso statine, per le persone con colesterolo alto che non risponde ai cambiamenti di dieta e stile di vita.

prospettiva

Il colesterolo può avere una cattiva reputazione, ma è fondamentale per molti processi corporei. Tuttavia, il fegato produce tutto il colesterolo di cui una persona ha bisogno.

Il colesterolo siero può fornire una panoramica dei livelli di colesterolo di una persona. La quantità di trigliceridi e colesterolo LDL e HDL nel sangue può indicare il rischio di una grave condizione cardiaca, come un infarto o ictus.

L’American Heart Association raccomanda che gli adulti di età superiore ai 20 anni abbiano i loro livelli di colesterolo nel siero e altri indicatori di cardiopatia controllati ogni 4-6 anni.

Una persona con un più alto rischio di complicanze legate all’ipertensione può richiedere un controllo più frequente dei livelli di colesterolo nel siero.

Like this post? Please share to your friends: