Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cos’è l’acatisia e perché si verifica?

L’acatisia è un effetto collaterale di alcuni farmaci che provoca un incontrollabile bisogno di muovere le gambe. Spesso inizia poco dopo che una persona inizia un nuovo farmaco.

È fondamentale per le persone affette da acatisia cercare assistenza medica quando iniziano a mostrare segni di essa. I medici possono facilmente aggiustare i farmaci per alleviare questo effetto collaterale, mentre stanno ancora trattando la condizione per cui il farmaco è stato originariamente prescritto.

In questo articolo, guardiamo i segni, le cause e le opzioni di trattamento per questo effetto collaterale.

Cos’è l’acatisia?

Persone in piedi con le gambe incrociate

La parola acatisia deriva dal greco, il che significa non sedersi. Come tale, la condizione acatisia si riferisce a uno stato di agitazione mentale che causa un bisogno urgente di muoversi o irrequietezza, principalmente nelle gambe.

L’acatisia non è una condizione, ma piuttosto un effetto collaterale dei farmaci usati per trattare un’altra malattia o disturbo. Spesso è un effetto collaterale di vecchi farmaci antipsicotici usati per trattare condizioni come la schizofrenia.

Sebbene più comunemente associato a vecchi farmaci antipsicotici, l’acatisia può anche verificarsi nelle persone che si trovano all’inizio del trattamento con nuovi farmaci antipsicotici.

L’acatisia è suddivisa in tre tipi in base alla sua insorgenza e per quanto tempo dura:

  • L’acatisia acuta si sviluppa poco dopo l’inizio dell’antipsicotico e dura meno di 6 mesi.
  • L’acatisia cronica dura più di 6 mesi.
  • L’acatisia tardiva si sviluppa dopo un lungo periodo di uso di antipsicotici.

Segni e sintomi di accompagnamento

L’aspetto principale dell’acatisia che le persone provano è il senso di irrequietezza e un profondo bisogno di muoversi.

Molte persone con acatisia possono anche presentare uno o tutti i seguenti sintomi:

  • ansia
  • un senso di impazienza
  • panico
  • irritabilità aumentata

Le persone affette da acatisia possono cercare di alleviare il loro senso di irrequietezza e di muoversi muovendosi in uno dei seguenti modi:

  • pacing
  • mischiare o trascinare i piedi mentre si cammina
  • toccando i piedi o incrociando e incrociando le gambe mentre si è seduti
  • sollevando le ginocchia in alto mentre si cammina come se stesse marciando
  • spostando il peso da un piede all’altro o dondolando avanti e indietro mentre si è in piedi

Le cause

signora sta per essere malata in un bagno

I medici non sono sicuri del perché si verifichi l’acatisia.

Tuttavia, sanno che l’acatisia è un effetto collaterale di alcuni farmaci antipsicotici usati per trattare la schizofrenia, il disturbo bipolare e la depressione grave. Le droghe che hanno maggiori probabilità di causare acatisia includono quanto segue:

  • clorpromazina
  • aloperidolo
  • perfenazina
  • flupentixolo

Mentre questi vecchi farmaci hanno la più grande associazione con l’acatisia, i medici ora sanno che anche i nuovi antipsicotici possono essere responsabili. Questi farmaci sono chiamati antipsicotici atipici e includono quanto segue:

  • olanzapina
  • risperidone
  • lurasidone
  • ziprasidone
  • quetiapina
  • paliperidone

Alcuni medici suggeriscono che l’acatisia si verifica perché i farmaci antipsicotici bloccano le aree del cervello che sono sensibili alla dopamina.

La dopamina è una sostanza chimica che aiuta a controllare il movimento. Con queste aree del cervello meno probabilità di ricevere segnali di dopamina, il movimento di una persona può essere influenzato.

Mentre questa teoria può essere valida per i farmaci antipsicotici, alcuni altri farmaci che possono anche causare acatisia non rientrano nella teoria. Altri farmaci che possono causare acatisia includono quanto segue:

  • inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI)
  • bloccanti dei canali del calcio
  • sedativi
  • farmaci anti-nausea
  • farmaci che trattano vertigini e vertigini

Fattori di rischio

Non tutte le persone che assumono uno dei farmaci che potrebbero causare l’acatisia sperimenteranno l’acatisia. Tuttavia, gli individui che possono essere a maggior rischio di sviluppare acatisia comprendono i seguenti gruppi:

  • quelli che assumono dosi più elevate di antipsicotici anziani
  • adulti di mezza età o anziani
  • quelli che hanno il loro dosaggio sono aumentati rapidamente
  • persone con determinate condizioni mediche tra cui il morbo di Parkinson, lesioni cerebrali traumatiche o encefalite

Diagnosi

Solo un medico può diagnosticare l’acatisia. Le persone con sintomi che suggeriscono l’acatisia dovrebbero consultare un medico per un esame.

Durante l’esame, il medico esaminerà la storia medica della persona, inclusi sintomi e farmaci. Un medico può chiedere alla persona su quando i sintomi sono iniziati in relazione a quando hanno iniziato a prendere un particolare farmaco.

Un medico osserverà anche la persona a cercare segni di acatisia. I sintomi che il medico cercherà potrebbero includere:

  • frequenti cambiamenti di posizione
  • agitarsi
  • foot-tapping
  • attraversando e incrociando le gambe
  • dondolo o ondeggiante

L’acatisia può essere confusa con le seguenti condizioni:

  • ritiro della droga
  • sindrome delle gambe agitate
  • discinesia tardiva
  • ansia
  • altri disturbi dell’umore

Per escludere queste condizioni, un medico può ordinare ulteriori test, compresi esami del sangue e valutazioni comportamentali.

Quando vedere un dottore

Chiunque manifesti effetti collaterali di nuovi farmaci antipsicotici o di altro tipo dovrebbe consultare tempestivamente un medico per regolare il trattamento.

Un medico può facilmente cambiare i farmaci prescritti e rimuovere la probabile causa di acatisia.

Possibili complicazioni

Se non trattata, l’acatisia potrebbe peggiorare la condizione originale che sta causando il comportamento psicotico.

Le persone con acatisia non trattata spesso smettono di assumere i farmaci necessari per curare le loro malattie mentali, il che porta alla loro malattia mentale a essere incontrollata.

Trattamento

uomo che tiene un bicchiere d'acqua e tablet

Il primo passo nel trattamento è rivalutare il farmaco che ha causato l’acatisia.

Inoltre, un medico può prescrivere farmaci aggiuntivi come:

  • farmaci antivirali
  • benzodiazepine (tranquillanti)
  • farmaci per la pressione del sangue
  • farmaci anticolinergici

Alcuni studi indicano che la vitamina B-6 può essere d’aiuto nei casi di acatisia.

In uno studio sono state testate alte dosi di vitamina B-6 insieme ad un antidepressivo e un placebo. I risultati hanno indicato che la vitamina B-6 ha migliorato i sintomi meglio di un placebo. Anche l’antidepressivo, mianserina, ha migliorato i sintomi.

Le persone che hanno bisogno di farmaci antipsicotici di solito ricevono una dose bassa all’inizio e si accumulano lentamente. Anche se i nuovi farmaci possono aiutare a prevenire l’acatisia, ci sono prove che le persone che li assumono in dosi elevate possono anche sviluppare acatisia.

prospettiva

Nella maggior parte dei casi, l’interruzione del trattamento farmacologico che ha inizialmente causato i sintomi causa l’akathisia di scomparire. Tuttavia, alcune persone potrebbero continuare a manifestare sintomi lievi anche dopo aver interrotto il trattamento.

È essenziale trattare l’acatisia il prima possibile. La condizione può sia causare che una malattia mentale peggiori e impedire a una persona di assumere i farmaci necessari. Le persone possono anche sperimentare pensieri suicidi a causa dell’acatisia.

Una persona dovrebbe consultare il proprio medico prima di interrompere qualsiasi farmaco per prevenire ulteriori complicazioni che possono verificarsi se smettono di assumere i loro antipsicotici.

Like this post? Please share to your friends: