Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cos’è l’endocrinologia?

L’endocrinologia è il campo delle malattie legate agli ormoni. Un endocrinologo può diagnosticare e trattare i problemi ormonali e le complicazioni che ne derivano.

Gli ormoni regolano il metabolismo, la respirazione, la crescita, la riproduzione, la percezione sensoriale e il movimento. Gli squilibri ormonali sono la ragione di fondo per una vasta gamma di condizioni mediche.

Endocrinologia si concentra sia sugli ormoni e le molte ghiandole e tessuti che li producono.

Gli umani hanno oltre 50 diversi ormoni. Possono esistere in quantità molto ridotte e avere comunque un impatto significativo sulla funzione e sullo sviluppo del corpo.

Fatti veloci sull’endocrinologia

Ecco alcuni punti chiave sull’endocrinologia. Maggiori informazioni sono nell’articolo principale.

  • Endocrinologia coinvolge una vasta gamma di sistemi all’interno del corpo umano.
  • I tessuti endocrini includono la ghiandola surrenale, l’ipotalamo, le ovaie e i testicoli.
  • Esistono tre ampi gruppi di disordini endocrini.
  • La sindrome dell’ovaio policistico è la più comune malattia endocrina nelle donne.

Qual è il sistema endocrino?

Il sistema endocrino umano è costituito da un numero di ghiandole che rilasciano ormoni per controllare molte funzioni diverse.

Quando gli ormoni lasciano le ghiandole, entrano nel flusso sanguigno e vengono trasportati agli organi e ai tessuti in ogni parte del corpo.

Ghiandole surrenali

Endocrinologia

Le ghiandole surrenali o surrenali si trovano sopra i reni. Sono divisi in due regioni. La ghiandola destra è triangolare e la sinistra è a forma di mezzaluna.

Le ghiandole surrenali secernono:

  • corticosteroidi, gli steroidi coinvolti nelle risposte allo stress, il sistema immunitario, l’infiammazione e altro ancora
  • catecolamine, come norepinefrina e adrenalina, in risposta allo stress
  • aldosterone, che influenza la funzionalità renale
  • androgeni o ormoni sessuali maschili, compreso il testosterone.

Sia gli uomini che le donne hanno un androgeno, ma gli uomini hanno livelli più alti. Gli androgeni controllano lo sviluppo delle caratteristiche associate ai maschi, come i peli del viso e una voce più profonda.

Ipotalamo

L’ipotalamo si trova appena sopra il tronco encefalico e sotto il talamo.

Questa ghiandola attiva e controlla le funzioni involontarie del corpo, tra cui la respirazione, la frequenza cardiaca, l’appetito, il sonno, la temperatura, i cicli circadiani o i ritmi quotidiani.

L’ipotalamo collega il sistema nervoso al sistema endocrino tramite la ghiandola pituitaria attaccata.

Ovaie e testicoli

Le ovaie si trovano su entrambi i lati dell’utero nelle femmine. Secernono gli ormoni estrogeni e progesterone.

Questi ormoni promuovono lo sviluppo sessuale, la fertilità e le mestruazioni.

I testicoli si trovano nello scroto, sotto il pene nei maschi. Secernono androgeni, principalmente testosterone.

Gli androgeni controllano lo sviluppo sessuale, la pubertà, i peli sul viso, il comportamento sessuale, la libido, la funzione erettile e la formazione di cellule spermatiche.

Pancreas

Situato nell’addome, il pancreas è sia una ghiandola endocrina che un organo digestivo.

Rilascia:

  • Insulina: importante per il metabolismo dei carboidrati e dei grassi nel corpo
  • Somatostatina: regola la funzione del sistema endocrino e nervoso e controlla la secrezione di diversi ormoni, come gastrina, insulina e ormone della crescita
  • Glucagone: un ormone peptidico che aumenta i livelli di glucosio nel sangue quando cadono troppo in basso
  • Polipeptide pancreatico: questo aiuta a controllare la secrezione di sostanze prodotte dal pancreas

Diabete e problemi digestivi possono verificarsi se ci sono problemi con il pancreas.

Ghiandole paratiroidi

  • Queste piccole ghiandole endocrine localizzate nel collo producono l’ormone paratiroideo, che regola il calcio e il fosfato nel sangue.
  • I muscoli e i nervi possono funzionare in modo sicuro ed efficace solo se questi prodotti chimici sono ai livelli corretti.

Corpo pineale o ghiandola pineale

Questa è una piccola ghiandola endocrina situata nel profondo del cervello. Segue la melatonina e aiuta a controllare i modelli di sonno del corpo e i livelli moderati di ormoni riproduttivi.

Ghiandola pituitaria

Una ghiandola endocrina attaccata all’ipotalamo alla base del cervello.

A volte è chiamata la ghiandola principale del sistema endocrino perché secerne ormoni che regolano le funzioni di altre ghiandole, così come la crescita e molte altre funzioni corporee.

L’anteriore, o anteriore, pituitaria secerne ormoni che influenzano lo sviluppo sessuale, la funzione della tiroide, la crescita, la pigmentazione della pelle e la funzione surrenalica.

Se l’ipofisi anteriore è insufficiente, può portare a una crescita rachitica durante l’infanzia e all’iperattività in altre ghiandole endocrine.

L’ipofisi posteriore o posteriore funge da ossitocina, un ormone che aumenta le contrazioni dell’utero e dell’ormone antidiuretico (ADH) che incoraggia i reni a riassorbire l’acqua.

Timo

Il timo è una ghiandola endocrina situata al di sotto dello sterno o dello sterno.

I linfociti T, un tipo di cellula immunitaria, maturano e si moltiplicano nella ghiandola del timo nei primi anni di vita. Dopo la pubertà, la ghiandola si restringe.

La ghiandola del timo svolge un ruolo nel sistema immunitario, che protegge il corpo dalle malattie e dalle infezioni.

Ghiandola tiroidea

Una ghiandola a forma di farfalla situata appena sotto il pomo d’Adamo nel collo, la tiroide produce ormoni che svolgono un ruolo chiave nella regolazione della pressione sanguigna, della temperatura corporea, della frequenza cardiaca, del metabolismo e di come il corpo reagisce agli altri ormoni.

La ghiandola tiroide utilizza lo iodio per creare ormoni.

I due principali ormoni che produce sono la tiroxina e la triiodotironina.

Produce anche calcitonina, che aiuta a rafforzare le ossa e regola il metabolismo del calcio.

Di seguito è riportato un modello 3-D del sistema endocrino, che è completamente interattivo.

Esplora il modello utilizzando il mouse o il touchscreen per comprendere meglio il sistema endocrino.

Malattie

Uno squilibrio ormonale può derivare da fattori genetici o ambientali.

Alcuni bambini nascono con problemi ormonali che possono portare a una serie di problemi di salute, come la bassa crescita.

Le sostanze chimiche che alterano il sistema endocrino, come i pesticidi, il piombo e gli ftalati, utilizzati nei contenitori di plastica per alimenti, a volte possono portare a problemi ormonali.

Esistono tre ampi gruppi di disturbi endocrini:

  • Una ghiandola non produce abbastanza dei suoi ormoni. Questo è noto come iposecretione della ghiandola endocrina
  • Una ghiandola produce troppo dei suoi ormoni, noti anche come ipersecrezione.
  • I tumori si sviluppano nelle ghiandole endocrine. Possono essere maligni o cancerogeni, ma possono anche essere benigni o non cancerogeni.

Cosa può andare storto?

Ecco alcuni esempi di cosa può accadere se una ghiandola secerne troppo o troppo poco dei suoi ormoni.

Ghiandola surrenale

  • L’ipersecrezione può causare eccessiva nervosismo, sudorazione, aumento della pressione sanguigna e malattia di Cushing
  • L’iposecrezione può portare a morbo di Addison, carenza di Mineralocorticoidi, perdita di peso, perdita di energia e anemia

Pancreas

  • L’ipersecrezione può portare a iperinsulinismo, troppa insulina può portare a ipoglicemia
  • L’iposecrezione può portare ad un tipo di diabete

Ghiandola paratiroidea

  • L’ipersecrezione può portare a ossa fragili che si fratturano facilmente, oltre a pietre nel sistema urinario
  • L’iposecrezione può portare a contrazioni muscolari involontarie o alla tetania, causata da bassi livelli di calcio nel plasma

Ghiandola tiroidea

  • L’ipertiroidismo deriva più spesso dalla malattia di Graves. Può portare a metabolismo accelerato, sudorazione, aritmia o battito cardiaco irregolare, perdita di peso e nervosismo.
  • Ipotiroidismo può portare a stanchezza, aumento di peso, depressione, sviluppo osseo anormale, ritardo dello sviluppo e crescita stentata.

Ghiandola pituitaria

  • L’ipersecrezione può portare al gigantismo o alla crescita eccessiva
  • L’iposecrezione può portare a una lenta crescita ossea ea bassa statura

Timo

  • L’ipersecrezione può portare a un sistema immunitario iperattivo che reagisce in modo esagerato alle minacce percepite. Ciò può causare una malattia autoimmune.
  • L’iposecrezione può portare a un sistema immunitario indebolito, in cui il corpo non è in grado di combattere l’infezione e facilmente soccombe a virus, batteri e altri agenti patogeni.

Cos’è un endocrinologo?

Se il medico sospetta che la causa alla base di una condizione medica sia correlata alla produzione di ormoni, potrebbe riferirti a un endocrinologo, un medico specializzato in endocrinologia.

Questi medici sono addestrati per diagnosticare e gestire malattie che colpiscono le ghiandole e gli ormoni.

Un endocrinologo si propone di ripristinare l’equilibrio ormonale all’interno dei sistemi del corpo.

Gli endocrinologi comunemente trattano le seguenti condizioni:

  • diabete
  • osteoporosi
  • menopausa
  • disordini metabolici
  • malattie della tiroide
  • produzione eccessiva o insufficiente di ormoni
  • alcuni cancri
  • bassa statura
  • infertilità

Visitando un endocrinologo

Endocrinologo

Durante la prima visita, il medico chiederà al paziente una serie di domande per aiutare a raggiungere una diagnosi.

Questi potrebbero riguardare:

  • farmaci attuali
  • storia familiare di problemi ormonali
  • altre condizioni mediche, comprese le allergie
  • abitudini alimentari

Può aiutare a elencare tutti i sintomi esistenti prima della visita.

L’endocrinologo potrebbe chiedere dei sintomi che non sembrano correlati, o che sembrano non necessari.

Questo perché i livelli ormonali influenzano così tanti diversi sistemi nel corpo che solo piccoli cambiamenti in una ghiandola possono colpire parti del corpo lontano dal sito delle ghiandole stesse.

Controlleranno la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna del paziente e controlleranno le condizioni della loro pelle, dei capelli, dei denti e della bocca.

Possono essere prelevati campioni di sangue e di urina.

Dopo la diagnosi, l’endocrinologo suggerirà un piano di trattamento. Ciò dipenderà da quale condizione sottostante sta causando i sintomi.

Porta via

Gli ormoni influenzano le funzioni in tutto il corpo. Uno squilibrio può causare una vasta gamma di problemi di salute.

Un medico di famiglia può indirizzare un paziente a un endocrinologo se sospetta che un problema ormonale sia la causa alla base di un problema di salute.

Se hai bisogno di trovare un endocrinologo, il sito web dell’American Association of Clinical Endocrinologists ha una lista di professionisti qualificati.

Verificare con l’assicuratore in merito alla copertura.

Like this post? Please share to your friends: