Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cos’è l’endometriosi cervicale?

L’endometriosi avviene quando cellule simili alle cellule del rivestimento dell’utero si sviluppano altrove nel corpo. Queste escrescenze si formano spesso sulle ovaie o sulle tube di Falloppio. L’endometriosi della cervice è rara.

Molte persone non si rendono conto di avere l’endometriosi cervicale perché di solito non provoca sintomi.

In questo articolo, esaminiamo quali sintomi possono essere presenti, così come il processo diagnostico e le opzioni di trattamento. Indaghiamo anche l’effetto di questa condizione sulla fertilità.

Quanto è comune?

Sistema riproduttivo femminile

L’endometriosi colpisce circa il 6-10% delle donne, ed è particolarmente diffusa in età riproduttiva.

L’endometriosi cervicale è rara. In uno studio del 2011 che includeva più di 13.500 donne con endometriosi, solo 33 presentavano escrescenze sulla loro cervice.

Poiché spesso non ci sono sintomi, una persona può non essere consapevole di avere questa condizione fino a quando non riceve un esame pelvico regolare o un risultato insolito di Pap test.

Sintomi

Una persona con endometriosi cervicale può notare quanto segue:

  • scarico vaginale insolito
  • dolore pelvico
  • dolore durante il rapporto
  • sanguinamento dopo il rapporto sessuale
  • sanguinamento tra i periodi mestruali
  • periodi pesanti, prolungati o dolorosi

Per un medico, le escrescenze sulla cervice possono apparire blu-nere o rossastre.

Le cause

La comunità medica deve ancora determinare una causa di endometriosi cervicale.

Tuttavia, le procedure per rimuovere i tessuti e altri che causano cicatrici possono aumentare la probabilità di sviluppare endometriosi.

Alcune di queste procedure includono:

  • crioterapia
  • biopsie
  • qualsiasi escissione ciclica coinvolgente
  • trattamenti laser

Gravidanza e fertilità

Pancione del bambino della holding della donna incinta.

L’endometriosi cervicale non influisce direttamente sulla possibilità di concepire.

Tuttavia, qualsiasi tessuto cicatriziale sulla cervice può impedire allo sperma di entrare nell’utero, anche se la probabilità che ciò accada è molto bassa.

L’endometriosi ha maggiori probabilità di avere un impatto sulla fertilità se le crescite sono presenti anche altrove nella pelvi, come ad esempio sulle ovaie.

Se una persona è preoccupata, può essere una buona idea parlare con un medico per rimuovere le crescite.

Diagnosi

Se un medico scopre delle escrescenze sulla cervice, può ordinare un Pap test. Se il risultato è anormale, possono quindi eseguire una colposcopia.

Questa procedura prevede l’utilizzo di un microscopio binoculare per indagare la presenza di lesioni sulla cervice, sulla vagina e sulla vulva.

Se ci sono lesioni, un medico può eseguire una biopsia. Ciò consentirà loro di esaminare un campione di tessuto al microscopio e garantire una diagnosi accurata.

Se le precedenti procedure hanno danneggiato la cervice, potrebbe essere più difficile per un medico rimuovere le escrescenze.

Trattamento

Se nessun sintomo accompagna l’endometriosi, una persona può non richiedere alcun trattamento. Tuttavia, un medico dovrebbe comunque monitorare la situazione regolarmente.

Il trattamento è progettato per eliminare le crescite. Due procedure comuni sono:

  • Elettrocauterizzazione superficiale. Un medico utilizzerà elettricità e calore per rimuovere le escrescenze endometriali.
  • Asportazione del ciclo di grandi dimensioni. Ciò comporta un utensile con un anello di filo che trasporta una corrente elettrica. Il medico rimuoverà le crescite facendo passare il cappio lungo la superficie della cervice, prima di sigillare eventuali ferite.

È importante notare che le lesioni possono riapparire dopo la rimozione.

complicazioni

Donna che parla al ginecologo

L’endometriosi cervicale è così rara da poter essere erroneamente diagnosticata. Le crescite sulla cervice possono anche indicare il cancro cervicale, ma un medico può raggiungere una diagnosi corretta con una biopsia o un esame attento.

Altre possibili diagnosi errate di endometriosi cervicale includono:

  • escrescenze muscolari lisce sulla cervice
  • cisti infiammatorie
  • polipi cervicali
  • fibromi
  • melanoma o cancro della pelle

Alcune condizioni sono legate all’endometriosi cervicale, tra cui:

  • irrigidimento del tessuto cervicale
  • infezione da papillomavirus umano, generalmente noto come HPV
  • infezione batterica

prospettiva

L’endometriosi cervicale è rara e condivide le caratteristiche con condizioni più comuni, quindi potrebbe essere difficile diagnosticare.

Tuttavia, una diagnosi accurata è essenziale. Se una persona avverte sintomi che possono indicare endometriosi cervicale, dovrebbero consultare un medico per un esame pelvico e ulteriori test.

Il trattamento potrebbe non essere necessario. Tuttavia, se si verifica dolore o fastidio, rimuovere le escrescenze dovrebbe alleviare i sintomi.

Like this post? Please share to your friends: