Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cos’è l’eritema palmare?

L’eritema palmare è una condizione rara che fa diventare rossi i palmi delle mani. Ci sono alcune diverse cause per la condizione, come la gravidanza e la cirrosi epatica.

Chiunque soffra dei sintomi dell’eritema palmare deve contattare il proprio medico per la diagnosi e il trattamento di eventuali condizioni di base.

Cos’è l’eritema palmare?

Palmi eritema che causa palmi rossi.

L’eritema palmare, spesso chiamato palmo del fegato, sta arrossendo in entrambi i palmi. L’arrossamento si verifica in genere nella parte inferiore del palmo (il tallone), ma a volte può estendersi fino alle dita. Il rossore può anche apparire sulle piante dei piedi, ma questo è chiamato eritema plantare.

Il rossore può assomigliare a un’eruzione e la pelle diventa pallida quando viene premuta.

Il grado di arrossamento può variare in base a diversi fattori, come la temperatura corporea, l’attività fisica e persino il loro stato emotivo.

L’eritema palmare non è una condizione dannosa. Può essere una condizione primaria senza causa sottostante, ma di solito è causata da un’altra condizione medica. Queste condizioni di base possono essere dannose se non vengono trattate.

Cause e fattori di rischio

Il rossore nei palmi è causato da capillari dilatati nella mano, che attirano più sangue sulla superficie. Molti medici ritengono che l’eritema palmare sia legato ai cambiamenti ormonali.

Esistono varie cause e fattori di rischio sottostanti che possono contribuire all’eritema palmare e variano in base al tipo di eritema.

Palmar primario eritema

L’eritema palmare primario è un sintomo fisico che non è causato da un’altra condizione. Ci sono alcuni fattori di rischio per lo sviluppo della condizione.

La gravidanza è una causa molto comune dell’eritema palmare primario. Il corpo di una donna in gravidanza subisce cambiamenti ormonali durante la gravidanza, causando un aumento dei livelli di estrogeni.

Livelli più alti di estrogeni possono aumentare la probabilità di sviluppare un eritema palmare. Questo aumento di estrogeni è temporaneo, quindi il rossore nei palmi probabilmente scomparirà dopo la gravidanza.

In rari casi, la genetica può contribuire all’eritema palmare primario. Le persone che hanno membri della famiglia con eritema palmare possono avere maggiori probabilità di ottenere la stessa condizione.

L’eritema palmare può anche essere idiopatico. Ciò significa che non esiste una causa nota e che i medici non riescono a trovare alcun trigger sottostante per il sintomo.

Eritema palmare secondario

medico che ispeziona la mano, il palmo e il polso dei pazienti.

Come sintomo secondario, l’eritema palmare è legato a molte condizioni diverse ed è spesso il primo segno di un problema medico.

L’eritema palmare è comunemente associato a malattie del fegato, come la cirrosi epatica, l’emocromatosi e la malattia di Wilson.

Alcune condizioni del fegato sono ereditarie, mentre altre possono essere influenzate da scelte alimentari e di stile di vita, come bere alcolici.

A seconda della funzionalità epatica di una persona, alcuni farmaci possono anche causare un eritema palmare. Durante la diagnosi, un medico chiederà spesso eventuali farmaci che una persona sta assumendo per vedere se la condizione è un effetto collaterale di un particolare farmaco.

Altre condizioni possono causare il rossore nei palmi. Questi includono:

  • tireotossicosi
  • condizioni autoimmuni, tra cui l’artrite reumatoide e l’HIV
  • condizioni endocrine, compreso il diabete
  • epatite C
  • condizioni della pelle, come dermatite atopica o eczema
  • infezioni virali o batteriche
  • fumo
  • cancro al cervello metastatico
  • malattia polmonare ostruttiva cronica

Quando l’eritema palmare si manifesta nei bambini, può essere collegato a condizioni diverse. Le più comuni di queste condizioni includono:

  • sifilide congenita
  • Malattia di Wilson
  • avvelenamento
  • ipertensione epatopulmonare
  • Malattia di Kawasaki

I bambini possono anche sviluppare un eritema palmare a causa di una predisposizione genetica.

Sintomi

L’eritema palmare è caratterizzato da arrossamento dei palmi delle mani. Questo rossore appare su entrambe le mani e non è doloroso o prurito.

Alcune persone possono notare che le loro mani si sentono leggermente più calde ma non sono irritate o gonfie. La condizione può diffondersi alle dita ma non si diffonderà in nessun’altra parte del corpo.

Altri sintomi possono manifestarsi nell’organismo a seconda delle condizioni di base, ma l’eritema palmare non causa in genere alcun sintomo aggiuntivo.

Diagnosi

Medico che esamina le scansioni CT sul tablet.

I medici possono facilmente diagnosticare l’eritema palmare controllando i palmi delle mani. Tuttavia, i medici eseguiranno anche un esame approfondito per determinare se c’è qualcos’altro che causa la condizione.

Per aiutarli con la loro diagnosi, un medico esaminerà la storia medica della persona e potrebbe chiedere se il sintomo si è manifestato in qualsiasi parente di sangue.

In genere, i medici ordinano uno o più test per confermare la diagnosi. Questo può includere test che misurano:

  • funzione epatica
  • livelli di glucosio a digiuno
  • conta totale delle cellule del sangue
  • la presenza di epatite B o C
  • funzione tiroidea
  • livelli di ferro o rame
  • azoto ureico
  • livelli di creatina nel sangue
  • livelli di vari anticorpi

A seconda della causa sospetta dell’eritema palmare, un medico può anche ordinare test di imaging, come una tomografia computerizzata (TC) o una risonanza magnetica (MRI). In alcuni casi, possono ordinare una biopsia del midollo osseo.

Se il test iniziale non verifica la diagnosi di un medico, una persona potrebbe dover tornare per ulteriori test. Questo è importante per aiutare a identificare eventuali problemi sottostanti che potrebbero comportare rischi significativi per la salute.

In genere, i medici concludono che l’eritema palmare è idiopatico se hanno provato tutte le altre possibilità.

Trattamento

Non esiste un trattamento specifico per curare i palmi rossi causati dall’eritema palmare. Il trattamento prevede di trovare e affrontare la causa sottostante della condizione. Una volta trattata la causa sottostante, il rossore dei palmi può andare via parzialmente o interamente.

Se il rossore è un effetto collaterale di un farmaco, i medici possono raccomandare farmaci alternativi.Cambiare o sospendere i farmaci dovrebbe sempre essere fatto sotto la guida di un operatore sanitario.

prospettiva

L’eritema palmare è un rossore nei palmi che può anche essere un segno di una condizione sottostante. Chiunque abbia un rossore inspiegabile nei palmi delle mani dovrebbe contattare il proprio medico per la diagnosi e il trattamento per evitare complicazioni.

La diagnosi accurata della causa sottostante dell’eritema palmare è cruciale, ma potrebbe richiedere del tempo. Trattare la causa sottostante dell’eritema palmare spesso riduce i sintomi.

Nei casi in cui l’eritema palmare non ha una causa sottostante, i sintomi possono essere persistenti ma innocui. È sempre bene controllare periodicamente con un medico se l’eritema palmare è a lungo termine.

Like this post? Please share to your friends: