Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cos’è l’ozono terapia? Vantaggi e rischi

L’ozono è un gas incolore formato da tre atomi di ossigeno. È usato come terapia alternativa per migliorare l’assunzione e l’uso di ossigeno da parte dell’organismo e per attivare il sistema immunitario.

In medicina, l’ozono terapia viene utilizzata per disinfettare e curare le malattie limitando gli effetti di batteri, virus, funghi, lieviti e protozoi.

In questo articolo, scopri gli usi e i benefici dell’ozono terapia e gli effetti collaterali che potrebbe avere.

Cos’è l’ozono terapia?

Ozonoterapia applicata al ginocchio tramite iniezione.

L’ozono terapia utilizza l’ozono, un gas incolore costituito da tre atomi di ossigeno.

Alcuni ricercatori ritengono che l’ozono abbia effetti terapeutici e la terapia è stata studiata e utilizzata per oltre 150 anni.

Uno strato di ozono si trova nella stratosfera terrestre. Il suo scopo principale è quello di proteggere la terra dalle radiazioni ultraviolette del sole, la maggior parte delle quali assorbe.

In medicina, l’ozono terapia viene utilizzata per disinfettare e trattare le condizioni disinfettando l’area circostante, migliorando l’assunzione e l’uso di ossigeno da parte del corpo e attivando il sistema immunitario.

Usare un gas come trattamento medico è insolito, quindi ci sono tecniche speciali che vengono impiegate. L’ozono può anche essere tossico se inalato.

usi

L’ozono terapia è stato trovato utile in diversi modi in medicina. Quando fu usato per la prima volta più di 150 anni fa, era per disinfettare e curare le malattie.

Durante la prima guerra mondiale, la sua applicazione alle ferite ha dimostrato non solo la sua capacità di disinfettare ma anche di aiutare il flusso sanguigno e produrre effetti anti-infiammatori.

In seguito, si è scoperto che era un trattamento utile per le persone con HIV prima che fossero disponibili farmaci farmaceutici.

Oggi è usato per trattare quanto segue:

  • ferite infette
  • disturbi circolatori
  • disturbi geriatrici
  • degenerazione maculare
  • malattie virali
  • reumatismi e artrite
  • cancro
  • SARS
  • AIDS

Sebbene l’ozono sia un gas, gli sviluppi tecnologici significano che può essere utilizzato in varie forme e modi diversi, tra cui:

  • olio d’oliva ozonizzato applicato direttamente sul corpo
  • insufflazione, una terapia rischiosa in cui l’ozono viene soffiato nel retto
  • acqua ozonizzata, che è ubriaca
  • iniezioni, che vengono spesso utilizzate in odontoiatria
  • autoemoterapia, in cui il sangue viene prelevato, miscelato con ozono e rimesso nel flusso sanguigno
  • bagno a gas o sauna

Benefici

Uomo che beve acqua dal vetro.

Ci sono stati alcuni studi promettenti che esaminano come l’ozono può essere benefico per la salute da:

  • inattivando batteri, virus, funghi, parassiti, lieviti e protozoi
  • stimolare il sistema immunitario per accelerare la guarigione
  • migliorare la circolazione pulendo le arterie e le vene
  • sangue purificante e linfa
  • normalizzazione della produzione di ormoni e enzimi
  • avere proprietà anti-infiammatorie
  • riducendo il dolore
  • fermando il sanguinamento
  • prevenire lo shock
  • limitando il danno al colpo
  • ridurre l’aritmia cardiaca o il ritmo cardiaco anormale
  • riducendo il rischio di complicanze dovute al diabete
  • migliorare la funzione e la memoria del cervello

È sicuro?

Una recensione riporta che gli effetti dell’ozono terapia sono coerenti e sicuri. Tuttavia, lo stesso ozono ha effetti pericolosi.

L’esposizione all’ozono è associata ad un significativo aumento del rischio di morte per malattia respiratoria e ha effetti tossici ben noti sui polmoni delle persone quando è presente con biossido di azoto nello smog.

Anche piccole quantità di ozono possono irritare i polmoni e la gola, causando tosse, mancanza di respiro e danni al tessuto polmonare che è più suscettibile alle infezioni.

Ci sono stati casi in cui l’ozonoterapia ha avuto effetti avversi, alcuni dei quali gravi. Questi effetti collaterali riportati includono:

  • mancanza di respiro e altri problemi respiratori
  • inattivazione enzimatica
  • gonfiore dei vasi sanguigni
  • scarsa circolazione
  • problemi di cuore
  • aumento del rischio di ictus
  • danno al timpano tramite insufflazione dell’orecchio
  • rottura dell’intestino a causa dell’insufflazione del retto
  • causando embolia polmonare e morte se somministrata per via endovenosa

Questi effetti avversi sono rari e, in circostanze normali, l’ozono terapia è considerata sicura.

Effetti collaterali

Medico o terapeuta che agita le mani con il paziente in ufficio.

Gli effetti collaterali dell’ozono terapia possono variare a seconda del tipo di trattamento che qualcuno ha subito.

L’ozono non deve essere inalato in nessuna circostanza. Se entra in bocca, nel naso o negli occhi, può bruciare e causare tosse, nausea, vomito o mal di testa. Un’esposizione più grave può portare a complicanze respiratorie.

Tuttavia, anche altri metodi di trattamento possono avere effetti collaterali, come delineato dall’American Center for Biological Medicine.

Uno dei principali effetti collaterali che possono avere le terapie o la terapia è noto come reazione di Herxheimer. Questo può far sì che l’individuo abbia sintomi simili all’influenza e li faccia sentire peggio a breve termine.

Se viene somministrata l’ozono terapia, usando l’insufflazione attraverso il retto, la persona può provare un leggero disagio, crampi e sensazione come se avessero bisogno di passare il gas. Questi effetti collaterali sono temporanei.

Gli effetti collaterali positivi includono:

  • unghie e capelli diventano più lunghi e più forti
  • la pelle ha un bagliore più sano
  • una persona ha più energia
  • addormentarsi è più facile

Ci sono nuove ricerche che vengono fatte regolarmente nell’ozono terapia e nuovi sviluppi nel suo uso in medicina.

Chiunque abbia qualche domanda sull’ozono terapia e sul trattamento che è giusto per loro dovrebbe parlare con il proprio medico.

Like this post? Please share to your friends: