Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cos’è la depressione del sistema nervoso centrale (SNC)

La depressione del sistema nervoso centrale si verifica quando la funzione neurologica è diminuita. Può derivare da sovradosaggio di sostanze, avvelenamento o altre condizioni mediche.

La depressione del sistema nervoso centrale (CNS) deriva più comunemente da un uso improprio di sostanze che rallentano l’attività cerebrale. Queste sostanze sono chiamate depressori del sistema nervoso centrale.

Alcune dosi di questi depressivi del SNC possono essere terapeutiche, ma a dosi elevate possono ridurre l’attività del sistema nervoso a livelli pericolosamente bassi.

Gli effetti possono variare ampiamente dal lieve disorientamento alla morte.

Le cause

Armamentario di droga

Diverse sostanze possono deprimere il sistema nervoso centrale, che vanno dai farmaci anti-ansia e del sonno alle droghe ricreative come l’eroina.

L’alcol, le benzodiazepine e gli oppioidi sono tra i principali responsabili della depressione del SNC.

La depressione del sistema nervoso centrale può anche derivare da cause non correlate alla sindrome come traumi cerebrali dovuti a lesioni gravi, ictus, infezioni, tumori o aneurismi. Altre condizioni mediche che aumentano il rischio di sviluppare la condizione includono malattie ai reni, ai polmoni, al cuore e al fegato, diabete e disturbi della tiroide.

Ci sono ancora pochissimi studi sugli effetti a lungo termine della depressione del SNC.

Sintomi

I sintomi della depressione del SNC o il sovradosaggio da depressione vanno da una perdita di coordinazione a una mancata risposta. I sintomi variano a seconda del dosaggio, della dimensione dell’individuo e della loro storia medica. Anche i segni e i sintomi variano a seconda dei tipi di sostanze coinvolte.

Casi gravi di depressione del SNC possono portare a delirio, coma e morte. Secondo Madams Against Prescription Drug Abuse (MAPDA), gli oppioidi sono responsabili della maggior parte dei decessi per overdose.

I sintomi lievi della depressione del SNC includono:

  • Mancanza di coordinamento
  • Debolezza muscolare
  • letargo
  • Vertigini
  • Disorientamento
  • Senso spaziale alterato
  • Discorso o balbuzie
  • Lieve mancanza di respiro o respiro superficiale
  • Battito cardiaco leggermente ridotto
  • Stipsi
  • Bocca asciutta
  • Irrequietezza e agitazione
  • Euforia
  • Visione offuscata, alterata o doppia

I sintomi gravi della depressione del SNC includono:

  • Battito cardiaco ridotto
  • Respirazione ridotta, a meno di 10 respiri al minuto
  • Confusione estrema o perdita di memoria
  • Nausea e vomito
  • Cattivo giudizio
  • Labbra blu o punta delle dita
  • Irritabilità e aggressività
  • Pelle fredda e fredda
  • Sbalzi d’umore improvvisi e intensi
  • Riflessi lenti

In definitiva, i sintomi gravi possono portare a mancanza di risposta, coma e morte

Depressori del sistema nervoso centrale

Il sistema nervoso centrale è costituito dal cervello, dal midollo spinale e dai nervi associati.

Una signora si siede vicino alla toilette

Il sistema nervoso centrale controlla la maggior parte delle funzioni corporee trasportando i messaggi avanti e indietro tra il cervello e il resto dei nervi del corpo usando il midollo spinale.

Il CNS svolge un ruolo sia nei processi involontari che volontari. I processi involontari non richiedono il pensiero cosciente. Regolano organi vitali come cuore, polmoni e stomaco. I processi volontari implicano il pensiero cosciente, incluso il movimento delle braccia e delle gambe.

I depressi del SNC sono sostanze esterne che lavorano per deprimere il SNC rallentando la funzione cerebrale. Molti depressivi del SNC agiscono aumentando l’attività del neurotrasmettitore acido gamma-ammino butirrico (GABA), una sostanza chimica che inibisce o rallenta la trasmissione di messaggi tra le cellule.

Esistono diversi tipi di depressivi del SNC, ma i più comuni includono barbiturici, benzodiazepine, oppiacei e alcol.

Poiché questi farmaci rallentano o interrompono l’attività cerebrale, la maggior parte provoca una combinazione di sonnolenza, rilassamento muscolare e riduzione dell’ansia.

Il NIH nota che, se usati in modo appropriato, i depressivi del SNC sono abbastanza sicuri, ma comportano sempre un rischio di dipendenza. Molti antidepressivi medicamentosi e ad alte dosi sono anche comuni droghe da strada o usati in modo ricreativo.

Depressivi del sistema nervoso centrale comunemente prescritti

Le benzodiazepine sono spesso utilizzate per trattare reazioni di stress, attacchi di panico, disturbi del sonno e convulsioni.

Le benzodiazepine comunemente prescritte includono:

  • Alprazolam o Xanax
  • Clonazepam o Klonopin
  • Diazepam, o Valium
  • Lorazepam o Ativan

I nomi comuni delle strade per le benzodiazepine includono:

  • benzos
  • BZDs
  • Downers
  • V / val o ragazza della valle
  • Pillole fredde

I barbiturici sono ora usati solo di rado per aiutare a trattare i disturbi convulsivi e l’ansia. A volte vengono utilizzati prima dell’intervento per favorire il sonno e il rilassamento.

I barbiturici comunemente prescritti includono:

  • Mefobarbital o Mebaral
  • Fenobarbital o Luminal
  • Butisol Sodium
  • Talbutal o Lotusate

I nomi comuni delle strade per i barbiturici includono:

  • Barbs
  • Downers
  • Sleepers
  • Phennies
  • Stumblers

I farmaci per il sonno sono chimicamente diversi dagli altri depressivi del SNC, ma agiscono stimolando lo stesso neurotrasmettitore inibitorio, il GABA.

I farmaci per il sonno comunemente prescritti includono:

  • Zolpidem o Ambien
  • Zaleplon, o Sonata

I nomi comuni delle strade per i farmaci per il sonno includono:

  • Pillole zombi
  • Pillole no-go
  • Sleepeasy
  • Tic-Tac
  • A-minus

Gli oppiacei e gli oppiacei sono forti farmaci per il dolore derivati ​​dall’oppio, una sostanza ricavata dai semi del fiore di papavero. Gli oppiacei sono gli ingredienti attivi di oppio, eroina, morfina e codeina. Gli oppioidi derivano da oppiacei come ossicodone, idrocodone ed eroina.

Sia gli oppiacei che gli oppioidi agiscono interferendo con i nervi del SNC, bloccando i segnali del dolore al cervello.

Data la loro forza e le qualità di dipendenza, oppioidi e oppiacei sono prescritti solo per le persone che hanno una condizione grave.

Gli oppioidi possono anche essere prescritti occasionalmente per ridurre tosse e diarrea gravi per brevi periodi di tempo.

Gli oppiacei e gli oppioidi comunemente prescritti includono:

  • Ossicodone, noto anche come OxyContin, Percodan o Percocet
  • Hydrocodone, Vicodin, Lortab o Lorcet
  • Morfina, ad esempio Kadian, Avinza e MS Contin
  • Codeina
  • Fentanil o Duragesic
  • Metadone
  • Hydromorphone o Dilaudid

I nomi comuni delle strade per oppiacei o oppioidi includono:

  • H
  • schiaffo
  • giunca
  • Oxy
  • Cody
  • OC
  • Morph
  • Ragazza cinese o bianca cinese

Rischi di combinare i depressi

La combinazione di depressivi del SNC di qualsiasi tipo aumenta notevolmente il loro effetto e la probabilità di interazioni negative come la depressione del SNC.

Ambulanza offuscata

La SAMHSA (Abuse Abuse and Mental Health Services Administration) riferisce che tra le persone di età compresa tra 18 e 34 anni, il numero di ricoveri in pronto soccorso relativi a depressori del SNC è aumentato del 300 percento tra il 2005 e il 2011 negli Stati Uniti.

La Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti ha recentemente aggiunto il più alto livello di avvertimento alle etichette delle benzodiazepine e degli oppioidi prescritti, notando i gravi rischi di miscelazione dei farmaci.

L’alcol amplifica anche l’effetto dei depressi prescritti, così come i farmaci da banco con proprietà simili come antidolorifici, farmaci per l’allergia e ausili per il sonno.

Depressivi del SNC prescritti per aiutare a curare l’insonnia possono essere particolarmente pericolosi se mescolati con altri farmaci CNS o alcool.

La miscelazione di alcol con la maggior parte dei farmaci da prescrizione aumenta la probabilità di effetti avversi e lesioni fisiche.

Molti depressivi del CNS sono diventati popolari droghe ricreative o di club, e alcuni sono stati implicati in crimini sessuali e violenti.

Comunemente usato per aiutare l’assalto sessuale, il sedativo Xyrem è meglio conosciuto come “droga da stupro di data”. Inodore, incolore e insapore se mescolato con liquidi, Xyrem è facilmente nascosto nelle bevande. È comunemente presente nei casi di violenza sessuale.

Antidepressivi triciclici e tetraciclici (antidepressivi TCA) possono anche intensificare gli effetti dei depressivi del sistema nervoso centrale, in particolare la sonnolenza.

Trattamento

La depressione del SNC o il sovradosaggio da depressione sono trattati in base ai farmaci o alle sostanze coinvolte.

Alcuni farmaci del CNS hanno antidoti che possono invertire i loro effetti. Il naloxone, usato per il trattamento delle overdosi da oppioidi, e il flumazenil, usati per il trattamento delle overdose di benzodiazepina, sono gli antidoti più comunemente utilizzati.

Le persone che soffrono di sovradosaggio da parte del SNC sono spesso inconsapevoli delle loro condizioni. Se uno qualsiasi dei sintomi gravi della condizione, o se i sintomi lievi compaiono in combinazione, MAPDA consiglia di chiamare il 911 o il Controllo Veleno come guida. Il ricovero è richiesto per il trattamento di casi gravi.

La parte più importante del trattamento è la regolazione della respirazione e della frequenza cardiaca. L’ossigeno viene spesso somministrato utilizzando una maschera di ossigeno o utilizzando meccanicamente un respiratore. Gli stimolanti possono essere utilizzati per aumentare la frequenza cardiaca.

È comune?

Relativamente poco è noto sulla prevalenza di depressione o overdose del SNC perché ha cause e sintomi variabili.

Le statistiche attuali mostrano che la depressione o il sovradosaggio del SNC sono tra le cause prevalenti di avvelenamento in molti paesi sviluppati, compresi gli Stati Uniti e il Canada.

Il National Institute for Health (NIH) nota che il depres- sore del SNC e il sovradosaggio da oppiacei o l’abuso sono in aumento negli Stati Uniti.

I dati raccolti dal 2002 al 2012 hanno mostrato un aumento del 72% dei ricoveri ospedalieri correlati agli oppiacei.

I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) osservano che i tassi di overdose di antidolorifici prescritti nelle donne americane sono aumentati del 400% tra il 1999 e il 2010.

Like this post? Please share to your friends: