Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cos’è la fimosi?

La fimosi descrive una condizione in cui il prepuzio è troppo stretto per essere tirato indietro sulla testa o sul glande del pene.

La maggior parte dei bambini non circoncisi e dei bambini avranno la fimosi, il che significa che il prepuzio non può essere ritratto. Questo perché il glande e il prepuzio rimangono connessi per i primi anni di vita.

Negli adulti, ci sono una serie di fattori di rischio e cause di fimosi, anche se tende a essere un problema se causa sintomi.

In questo articolo, diamo un’occhiata alle cause di questa condizione, insieme a ciò che può essere usato per trattarlo quando si manifestano i sintomi.

Cause e fattori di rischio

Giovane paziente maschio che parla al medico maschio.

La fimosi colpisce solo i maschi non circoncisi ed è più comune nei maschi rispetto agli uomini.

La fimosi è normale nei neonati e nei bambini non circoncisi, poiché il prepuzio è ancora attaccato al glande. Inizierà a staccarsi naturalmente tra i 2 ei 6 anni, anche se potrebbe succedere più tardi. Può succedere fino a circa 10 anni, in alcuni ragazzi.

Il prepuzio può essere ritirato dietro il glande in circa il 50% dei ragazzi di 1 anno e quasi il 90% dei bambini di 3 anni. La fimosi si verificherà in meno dell’1% degli adolescenti tra i 16 ei 18 anni.

È più probabile che si verifichi nei ragazzi più grandi con:

  • infezioni ripetute del tratto urinario
  • infezione da prepuzio
  • ripetuto maltrattamento del prepuzio
  • trauma del prepuzio

Negli adulti, i fattori di rischio per la fimosi includono infezioni trasmesse per via sessuale.

La fimosi può essere causata da una condizione della pelle, come ad esempio:

  • Eczema: una condizione a lungo termine che causa prurito, arrossamento, secchezza e screpolature della pelle.
  • Psoriasi: questa condizione della pelle porta a chiazze di pelle che diventano rosse, friabili e croccanti.
  • Lichen planus: un prurito che può colpire diverse aree del corpo. Non è contagioso.
  • Lichen sclerosus: questa condizione provoca cicatrici sul prepuzio che può portare a fimosi. Può essere causato da un’irritazione urinaria.

Sintomi

Uomini che tengono la vescica e l'inguine nel dolore.

La fimosi non sempre porta a sintomi. Quando lo fa, tuttavia, questi possono includere arrossamento, dolore o gonfiore.

Un prepuzio stretto può interferire con il normale passaggio dell’urina. Nei casi più gravi, questo può impedire alla persona di svuotare completamente la vescica.

La fimosi può causare infiammazione del pene, chiamata balanite, o infiammazione sia del glande che del prepuzio, chiamata balanopostite. Queste condizioni tendono ad essere causate da scarsa igiene.

I sintomi della balanite includono:

  • dolore, prurito e odore
  • arrossamento e gonfiore
  • un accumulo di fluido denso
  • dolore durante la minzione

Durante il sesso, la fimosi può causare dolore, scissione della pelle o mancanza di sensibilità. Indossare un preservativo e usare il lubrificante può rendere più comodo il rapporto sessuale.

Diagnosi

Un medico avrà una storia completa da parte della persona, chiedendo informazioni su eventuali precedenti infezioni del pene o lesioni che potrebbero aver avuto. Possono anche informarsi sull’impatto di qualsiasi sintomo sull’attività sessuale. Un esame fisico includerà quelli che guardano il pene e il prepuzio.

Il medico può prescrivere esami delle urine per verificare la presenza di infezioni urinarie o prendere un tampone dall’area del prepuzio per verificare la presenza di batteri.

La fimosi è un fattore di rischio per il diabete di tipo 2. Gli adulti che presentano un prepuzio stretto possono essere sottoposti a esami del sangue e delle urine per controllare i loro livelli di zucchero nel sangue, di conseguenza.

Trattamento

Uomo in camicia bianca che tiene un tubetto di pomata o crema.

Le opzioni di trattamento per la fimosi dipendono dai sintomi che si verificano. La maggior parte dei casi di balanite sono facilmente trattati con una buona igiene, creme e unguenti.

Si consiglia alle persone di pulire il pene ogni giorno con acqua tiepida e di asciugarlo delicatamente per migliorare l’igiene. Dovrebbero evitare di usare sapone, bagnoschiuma o shampoo sui genitali e asciugare sotto il prepuzio dopo la minzione.

Un medico può raccomandare l’uso di una crema steroidea o unguento per aiutare con l’irritazione.

Se la balanopostite è stata causata da un’infezione fungina o batterica, può essere necessaria una crema antimicotica o un ciclo di antibiotici.

In caso di balanite o balanopostite grave o ripetuta, i medici possono raccomandare di trattare la fimosi stessa. Possono prescrivere creme steroidee per aiutare ad ammorbidire il prepuzio e renderlo più facile da ritrarre, o la chirurgia può essere un’opzione.

I medici possono suggerire la circoncisione, in cui viene rimosso tutto o parte del prepuzio, anche se la procedura comporta il rischio di sanguinamento e infezione.

Può anche essere possibile un’operazione per rilasciare chirurgicamente le aree in cui il prepuzio rimane attaccato al glande. Ciò preserverà il prepuzio, ma non impedirà necessariamente che si ripeta la fimosi.

Condizioni correlate

La parafimosi descrive quando un prepuzio retratto non può tornare alla sua posizione originale. Questo problema fa sì che il glande diventi doloroso e gonfio.

È necessaria l’assistenza medica di emergenza per evitare dolori più gravi e per impedire che il flusso sanguigno verso il pene si restringa.

I medici possono applicare un gel anestetico locale mentre premono sul glande e spingono in avanti il ​​prepuzio. In alcuni casi, potrebbe essere necessaria una piccola fessura nel prepuzio per alleviare la pressione. Nei casi più gravi, può essere raccomandata la circoncisione.

Nei casi rari e molto gravi, la mancanza di flusso di sangue al pene può causare la morte del tessuto. Se ciò accade, potrebbe essere necessario rimuovere chirurgicamente il pene.

Prevenzione

Prevenire i sintomi della fimosi dipende dalla buona igiene.

Pulire delicatamente il pene e sotto il prepuzio, con acqua tiepida, ogni giorno aiuterà a evitare problemi. Ciò faciliterà il mantenimento della pelle sciolta ed eviterà l’infezione.

Prendersi cura di un pene incirconciso

Gli uomini con un pene incirconciso sono consigliati per tirare indietro il prepuzio e lavare sotto di esso con acqua tiepida.

L’uso di un sapone delicato o non profumato ridurrà il rischio di irritazione, così come eviterà l’uso di talco o deodorante nell’area.

La maggior parte dei bambini non circoncisi ha un prepuzio che non si tira indietro perché è ancora attaccato al pene. Inizierà a staccarsi naturalmente tra i 2 ei 6 anni, anche se potrebbe richiedere più tempo.

I genitori non dovrebbero cercare di forzare il prepuzio indietro prima che sia pronto, in quanto ciò potrebbe essere doloroso e danneggiare il prepuzio.

prospettiva

Mentre i sintomi della fimosi possono essere scomodi, la stessa condizione non è pericolosa per la vita. I sintomi della fimosi sono facilmente curabili senza effetti duraturi.

Ci sono alcune prove del fatto che i prepuzi stretti possono incoraggiare lo sviluppo di tumori nel pene, anche se sono necessarie ulteriori ricerche in questo settore.

Like this post? Please share to your friends: