Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cos’è la pustolosi palmoplantare?

La pustolosi palmoplantare è una malattia autoimmune caratterizzata dalla comparsa di pustole o vesciche piene di liquido sulle mani e sui piedi.

I disordini autoimmuni causano il sistema immunitario ad attaccare le cellule sane. Nel caso della pustolosi palmoplantare, il sistema immunitario attacca la pelle sana delle mani e dei piedi.

La pustolosi palmoplantare, o PPP, è una condizione cronica. Ciò significa che una persona è probabile che sviluppi nuove vesciche sulle mani o sui piedi dopo che una riacutizzazione precedente si è risolta. Tuttavia, non tutti sperimenteranno una ricorrenza della condizione.

Le pustole che formano sono spesso dolorose e pruriginose. Le vescicole spesso si aprono. Quando i pustole compaiono sui piedi, può rendere le passeggiate e altre attività fisiche più difficili per qualcuno.

Tuttavia, ci sono trattamenti disponibili che possono aiutare ad alleviare il dolore e il prurito e ridurre il numero dei razzi di pustolosi palmoplantare che una persona ha.

Sintomi

donna grattandosi il palmo della mano

I sintomi della pustolosi palmoplantare spesso variano. Il sintomo più comune per le persone con pustolosi palmoplantare sono le piaghe che si sviluppano sulle mani e sui piedi.

Alcuni altri sintomi comuni che una persona potrebbe provare includono:

  • piccole vesciche sulle mani o sui piedi, spesso con pus giallo
  • pelle screpolata
  • pelle tenera e rossa
  • prurito
  • pelle squamosa
  • dolore
  • pelle secca
  • pelle spessa

Per la maggior parte delle persone, i sintomi iniziano con la pelle che diventa tenera e rossa sulle mani e sui palmi delle mani. Le aree rosse alla fine formano pustole che possono apparire come macchie sulla pelle. Le pustole sono spesso riempite con un liquido bianco o giallo.

È tipico per le pustole andare e venire. Quando si asciugano, la pelle diventa tipicamente marrone e si asciuga, causando la formazione di fessure.

A seconda della posizione esatta delle pustole, la pustolosi palmoplantare può essere dolorosa e rendere le attività quotidiane più difficili.

Cause e fattori di rischio

pustolosi palmoplantare a piedi

I ricercatori non sono ancora sicuri delle cause esatte della pustolosi palmoplantare. Hanno, tuttavia, identificato diversi fattori di rischio che possono contribuire a una persona che sviluppa questo disturbo.

I fattori di rischio comuni includono:

  • fumo
  • storia del fumo
  • storia familiare di psoriasi
  • presenza di un’altra malattia autoimmune
  • storia familiare di pustolosi palmoplantare

La pustolosi palmoplantare è più comune tra le donne rispetto agli uomini.

Inoltre, ci sono alcune cause comuni di riacutizzazioni. I fattori che possono scatenare un flare includono:

  • fumo
  • infezioni, in particolare infezioni batteriche da streptococco
  • stress
  • alcuni farmaci, come gli steroidi

Analogamente alla psoriasi, la pustolosi palmoplantare non può essere diffusa tra le persone.

Condizioni associate

Alcuni ricercatori ritengono vi sia una connessione tra la psoriasi e la pustolosi palmoplantare.

La maggior parte degli scienziati concorda sul fatto che esiste una possibilità che una persona che ha la pustolosi palmoplantare possa anche avere una forma di psoriasi.

Tuttavia, alcuni ritengono che la pustolosi palmoplantare sia una forma di psoriasi mentre altri pensano che sia una condizione separata.

Diagnosi

Per diagnosticare la pustolosi palmoplantare, un medico dovrà esaminare la pelle della persona e le vescicole che si sono formate. Il medico probabilmente chiederà informazioni sulla storia familiare di psoriasi o pustolosi palmoplantare.

Alcuni test aggiuntivi possono essere richiesti per escludere altre condizioni, incluse le infezioni, che presentano sintomi simili. I test possono includere:

  • un tampone o raschiatura della pelle
  • biopsia della pelle

I campioni raccolti da questi test saranno esaminati in laboratorio.

Di solito, il raschiare la pelle è indolore. Se viene rilevata un’altra infezione, il medico curerà la persona per la malattia e dovrebbe guarire. Una biopsia cutanea spesso richiede punti e anestesia locale.

Trattamento

Sfortunatamente, non esiste attualmente una cura per la pustolosi palmoplantare. È spesso difficile da trattare perché i sintomi possono andare e venire.

I piani di trattamento di solito si concentrano sulla gestione dei sintomi quando si verificano. Alcune opzioni di trattamento comuni includono:

  • creme o unguenti steroidei
  • unguenti di catrame
  • retinoidi orali
  • terapia della luce
  • creme idratanti

Ulteriori opzioni di trattamento sono disponibili se alcuni dei precedenti non riescono a funzionare. Un medico può anche prescrivere quanto segue per ridurre l’attività del sistema immunitario:

  • metotressato
  • ciclosporina
  • terapia immunosoppressiva

complicazioni

La pustolosi palmoplantare può causare alcune complicazioni aggiuntive. I più comuni di questi includono:

  • graffi o un intenso prurito alle mani e ai piedi
  • difficoltà a camminare o altre attività che implicano lo spostamento
  • dolore che colpisce il sonno di una persona

Queste complicazioni possono avere un impatto negativo sulla qualità della vita di qualcuno e rendere le attività quotidiane difficili o quasi impossibili da fare.

Suggerimenti per la gestione

le gambe della donna in bagnoschiuma

La pustolosi palmoplantare non può essere curata o necessariamente prevenuta. Tuttavia, ci sono passaggi che una persona può intraprendere per ridurre la gravità dei razzi o il numero di volte in cui appare.

Alcune opzioni che possono aiutare a gestire la pustolosi palmoplantare includono:

  • usando un sapone idratante
  • evitando bagnoschiuma e gel doccia
  • Smettere di fumare
  • evitare lesioni alla pelle
  • mantenendo pulite le zone interessate della pelle
  • proteggere la pelle da agenti chimici, acqua e potenziali sostanze irritanti
  • indossare calzini di cotone
  • mani e piedi a riposo spesso
  • usare acido salicilico o creme di urea sui piedi per evitare le crepe
  • evitando scarpe realizzate con prodotti sintetici

prospettiva

La pustolosi palmoplantare è una malattia autoimmune incurabile. È associato a razzi che possono andare e venire sopra la vita di una persona.

Il trattamento si concentra sull’alleviare i sintomi.Sebbene i flare non possano essere previsti, è possibile che alcuni cambiamenti dello stile di vita e misure preventive possano essere utili per aiutare una persona a ridurre la gravità o la frequenza dei sintomi.

Like this post? Please share to your friends: