Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cos’è la respirazione paradossale?

La respirazione paradossa è spesso un segno di problemi respiratori. Fa contrarre il torace durante l’inspirazione e si espande durante l’espirazione, l’opposto di come dovrebbe muoversi.

In questo articolo, esaminiamo le cause e i sintomi della respirazione paradossa, nonché come identificare i segni di questa condizione nei bambini.

Cos’è la respirazione paradossale?

diagramma di respirazione ed espirazione

Il modo in cui l’aspetto e la sensazione della respirazione dipendono dai movimenti del diaframma e dei polmoni.

Il diaframma è il muscolo principale che controlla la respirazione. Durante l’ispirazione – il termine tecnico per l’inalazione – il diaframma si abbassa, facendo più spazio nel petto perché i polmoni si espandano con l’aria. Questo fa sembrare il petto più grande.

Durante l’espirazione – il termine tecnico per espirare l’aria – il diaframma si solleva, spingendo l’aria fuori dai polmoni e facendo contrarre il torace.

La respirazione paradossale inverte questo schema, il che significa che durante l’inspirazione, il petto si contrae e, durante l’espirazione, si espande.

La respirazione paradossa di solito è accompagnata da movimenti insoliti nell’addome, che possono anche spostarsi quando una persona inspira ed espira quando espira.

La respirazione paradossa può essere normale nei bambini, ma nei bambini e negli adulti è spesso un sintomo di una condizione medica di base. Se accompagnato da difficoltà respiratorie, la respirazione paradossale è un’emergenza medica.

Sintomi

Il sintomo principale della respirazione paradossale è un cambiamento nel modello di respirazione. Per testare la respirazione paradossale, una persona può sdraiarsi sulla schiena e fare un respiro profondo.

Il torace e l’addome dovrebbero espandersi quando inspirano e si contraggono quando espirano. Se il torace e l’addome si contraggono mentre inspiri ed espiri mentre espiri, una persona può avere una respirazione paradossale.

A volte la respirazione paradossale è accompagnata da altri sintomi, tra cui:

  • vertigini e debolezza
  • difficoltà a riprendere fiato
  • essere incapace di fare un respiro profondo
  • avendo una frequenza cardiaca rapida
  • dolore, tensione o debolezza al petto o allo stomaco

Le cause

Dottore guardando a raggi X del torace

Tranne che nei neonati e nei bambini di età inferiore ai due anni e mezzo, la respirazione paradossale indica un problema con i polmoni o il diaframma. Le cause più comuni di respirazione paradossale includono:

Lesioni al petto

Traumi al torace, come cadute, infortuni sportivi o incidenti automobilistici, possono danneggiare i polmoni e la gabbia toracica. Questo trauma può causare l’espansione dei polmoni durante l’espirazione, ma non l’inalazione.

Quando la respirazione paradossa è causata da un trauma, di solito inizia immediatamente dopo l’incidente e richiede un trattamento di emergenza.

Problemi neurologici

Alcuni disturbi neurologici possono paralizzare il diaframma. Quando il diaframma non può muoversi, i polmoni non si espandono correttamente durante l’inalazione.

I disturbi neurologici possono anche disturbare i segnali da e verso il diaframma e i polmoni, causando malfunzionamenti della respirazione.

Squilibri elettrolitici

Grave malnutrizione, vomito, diarrea e alcuni disturbi metabolici possono causare squilibri negli elettroliti del corpo. Ciò può causare problemi respiratori, inclusa la respirazione paradossale, mentre il corpo cerca di compensare il disturbo metabolico.

Turni ormonali

Gli ormoni sono messaggeri chimici del corpo. Trasmettono informazioni essenziali a praticamente ogni parte del corpo, compreso il sistema respiratorio. Gli squilibri ormonali possono modificare i modelli di respirazione e causare la respirazione paradossale.

Disfunzione muscolare

Se il diaframma non funziona correttamente, potrebbe non essere in grado di muoversi per consentire ai polmoni di espandersi completamente. Ciò può causare difficoltà nella respirazione e può causare l’espansione parziale dei polmoni quando una persona prende un respiro. Danni al diaframma dovuti a traumi e problemi neurologici, come la sclerosi multipla, possono anche essere la causa di un malfunzionamento del diaframma.

Ostruzione delle vie aeree superiori

Quando qualcosa ostruisce le vie aeree superiori, compresi il naso, la gola e la parte superiore della trachea, può verificarsi una respirazione paradossale. Questo può accadere durante una reazione allergica se la gola si gonfia, se una persona ha una grave infezione respiratoria o se qualcuno sta soffocando.

Apnea notturna

L’apnea notturna è un disturbo del sonno e delle vie respiratorie che induce una persona a smettere frequentemente di respirare o fare respiri molto superficiali durante il sonno. Sia i bambini che gli adulti che soffrono di apnea notturna possono mostrare segni di respirazione paradossale.

Respirazione paradossa nei neonati e nei bambini

I cesti dei bambini possono contrarsi quando inspirano. Questo è normale finché lo stomaco si espande.

I polmoni e il torace non sono completamente sviluppati in quelli sotto i 2-3 anni. Poiché il torace si muove più facilmente nei neonati, la respirazione può apparire diversa rispetto agli adulti.

Tuttavia, i genitori e gli operatori sanitari dovrebbero cercare altri segni di difficoltà respiratoria se sono preoccupati per la respirazione dei loro figli. Tosse, mancanza di respiro e problemi di respirazione giustificano chiamare un dottore.

Ritirare è un’emergenza medica nei neonati e nei neonati. La ritrazione avviene quando la pelle affonda nelle costole durante la respirazione mentre il corpo lotta per ottenere abbastanza aria. Questo potrebbe anche far affondare il petto.

Altri segni di problemi respiratori nei bambini includono:

  • grugnendo o ansimando
  • ripetutamente flaring le narici
  • diventa blu
  • respirazione molto rapida

Diagnosi

La diagnosi di respirazione paradossale inizia con una recente storia medica. Il medico farà domande su soffocamento, lesioni recenti, allergie e cambiamenti di salute che potrebbero spiegare le difficoltà respiratorie.

Alcuni altri test che un medico potrebbe utilizzare includono:

  • test di imaging, come i raggi X del torace
  • ascoltando il cuore
  • un test di capacità vitale, che misura quanta aria può rilasciare una persona dai polmoni
  • esami del sangue per cercare squilibri ormonali o elettrolitici
  • ultrasuoni del torace e strutture circostanti

Una persona che non riceve abbastanza ossigeno richiede un trattamento di emergenza prima di qualsiasi test diagnostico.

Trattamento

uomo con una maschera di ossigeno sul viso

Il trattamento per la respirazione paradossale varierà a seconda della causa sottostante. In alcune persone, il trattamento potrebbe significare un piano completo per un grave disturbo neurologico o di altro tipo.

Altri possibili trattamenti includono:

  • utilizzo di una maschera di ossigeno o di un altro sistema di erogazione di ossigeno
  • uso di una tracheotomia, un tubo di respirazione nella trachea
  • farmaco per eventuali condizioni mediche di base
  • sostituzione degli elettroliti persi con liquidi (IV) per via endovenosa
  • riparare danni al torace o al diaframma
  • trattamento per l’apnea del sonno, che può includere perdita di peso o l’uso di una macchina di supporto alla respirazione durante la notte
  • trattamento e rimozione di eventuali blocchi nelle vie aeree
  • monitoraggio in ambiente ospedaliero se la causa della respirazione paradossale non è chiara

prospettiva

La respirazione paradossa spazia da un sintomo temporaneo nei bambini piccoli a un sintomo potenzialmente letale nelle persone che soffrono di paralisi del diaframma o di lesioni gravi.

Questo modello di respirazione da solo non può diagnosticare una condizione medica, quindi è importante cercare un trattamento medico tempestivo e fornire un’accurata storia medica. Con la diagnosi corretta, la respirazione paradossale può essere trattata con gli appropriati interventi medici.

Like this post? Please share to your friends: